Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Prima del 2012-2-23

Rimuovi tutti i filtri
Video!

Soldier

Lo trovo un bellissimo pezzo, dà una sensazione forte. È una canzone inclusa in "Journey Through the Past" del 1972
(Enrico)
Soldier, your eyes...
(continua)
inviata da Enrico 23/2/2012 - 23:16
Video!

Tre quarti

Chanson italienne – Tre quarti – Gianmaria Testa

L'album entier de Gianmaria Testa « De ce côté de la mer » mérite d'être signalé pour l'idée autour de la quelle il se développe : les soi-disant « clandestins » – mot odieux à bannir – et plus généralement, les migrations.

« De ce côté de la mer » est un « album-concept », prix Tenco 2007, entièrement dédié à un thème unique, Comme si tout l'album fut un roman et les chansons, les chapitres, qui toutes ensemble racontent une histoire.
Le thème, le fil rouge qui coud et tient ensemble toutes les chansons, est celui des migrations modernes. Une réflexion poétique, ouverte et sans démagogie sur les énormes mouvements de populations qui traversent nos années. Sur les raisons, dures, du départ, sur la décision, difficile, de traverser des déserts et des mers, sur la signification de mots Comme « terre » ou « patrie » et sur le sentiment de déracinement... (continua)
TROIS QUARTS
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 23/2/2012 - 21:11
Downloadable! Video!

Cicce pe'

2005
Pérche (44 date in fila per tre col resto di due)

(G. L. Basso, O. Mannarini, V. Curci / O. Mannarini, F. Losito)

Francesco Paolo Cazzolla, meglio conosciuto come Ciccepàvele u Capòne faceva il calzolaio, viveva a Noci (BA)... non era né alto né basso, né grosso né magro... comunque era robusto! "Mi ricordo che teneva nu calandrone..." Ecco come me lo descrive un anziano signore di novantacinque anni. Aggiunge: "...Si, si, me lo ricordo benissimo...Era un poco più grande di me..." E io li che faccio i conti: Ciccepàvele u capone non può essere nato prima del 1870... e morto dopo il 1926, be' è gia qualcosa!

Certo fu un uomo intelligente (ecco perchè "u capone"), e fu pure un onesto socialista, socialista come lo si poteva essere allora, vale a dire mezzo anarchico, fortemente libertario, soprattutto anticlericale.

A tutt'oggi lo si ricorda per le sue straordinarie capacità di... (continua)
Eravamo asola e bottone
(continua)
inviata da DoNQuijote82 23/2/2012 - 19:00
Video!

Love and War

AMORE E GUERRA
(continua)
inviata da Enrico 23/2/2012 - 18:18
Video!

Long Walk Home

La traduzione pubblicata manca di una strofa. Allego la mia traduzione del testo, se la riterrete utile

(The Hill è il cimitero, vedi ad es. E. L. Masters).
LUNGO CAMMINO VERSO CASA
(continua)
inviata da Enrico 23/2/2012 - 16:21
Downloadable! Video!

Em terras de Trás-os-Montes


[1976]‎
Album “Com as Minhas Tamanquinhas”‎
Parole e musica di Zeca Afonso



All’inizio dell’estate del 1975, Zeca Afonso partì con un gruppo di amici alla volta dell’Alto Trás-‎os-Montes, una regione povera al nord del Portogallo. Era lì che dopo la Rivoluzione l’MFA, il ‎‎“Movimento das Forças Armadas”, aveva iniziato una campagna di alfabetizzazione di massa. ‎Arrivati nella cittadina mineraria di Ribeira, Zeca Afonso e i suoi compagni trovarono una ‎situazione difficilissima: i padroni avevano abbandonato miniere e minatori al loro destino e quella ‎povera gente, che fino a pochi mesi prima si era rotta la schiena nelle gallerie per un tozzo di pane, ‎aveva perso persino quel poco e non sapeva più che fare, aveva disperato bisogno di aiuto.‎
Un giorno il gruppetto fece la conoscenza con un giovane minatore che raccontò loro come la ‎PIDE, la polizia della dittatura, fosse arrivata... (continua)
Em terras de Trás-os-Montes
(continua)
inviata da Bartleby 23/2/2012 - 16:08
Downloadable! Video!

Um homem novo veio da mata


[1978]‎
Album “Enquanto há força”‎
Parole e musica di Zeca Afonso
Um homem novo
(continua)
inviata da Bartleby 23/2/2012 - 15:11
Downloadable! Video!

Rodolfo De Angelis: Ma cos'è questa crisi?

Fantastico ! Ricordavo il ritornello che sentii per la prima volta a Roma nel1933 e avevo allora 6 anni ...sembra scritta oggi !!! In particolare 'le riunioni ' dei vari Governi..!!
Marco 23/2/2012 - 11:26
Downloadable! Video!

Woodstock

Versopme italiana di Enrico

J. Mitchell è incredibile. Senza volerle assolutamente togliere nulla, le esecuzioni di CSNY sono molto più belle. J. Mitchell non ha potuto partecipare al concerto e ha dovuto viverlo da fan. Ha scritto questo pezzo fantastico anche grazie alla sua frustrazione.
WOODSTOCK
(continua)
inviata da Enrico 23/2/2012 - 10:33
Downloadable! Video!

Cantiga da velha mãe e dos seus dois filhos

‎[1971]‎
Parole e musica di José Mário Branco
Dall’album di esordio di Godinho “Os sobreviventes”.‎
Poi anche nell’album di Branco “Margem de certa maneira” del 1972.‎
Ai o meu pobre filho, que rico que é
(continua)
inviata da Bartleby 23/2/2012 - 09:49
Downloadable! Video!

Sotto il vulcano

Canta con noi Augusto - I Grifoni
CANTA CON NOI AUGUSTO
(continua)
inviata da DonQuijote82 23/2/2012 - 09:40
Downloadable! Video!

Long Time Gone

TANTO TEMPO ANDATO (trascorso)
(continua)
inviata da Enrico 23/2/2012 - 09:35
Downloadable! Video!

Teach Your Children

una mia traduzione in italiano, in cui ho ritenuto di usare "you" come "voi" anziché "tu". Mi sembra più appropriato...
INSEGNATE AI VOSTRI FIGLI
(continua)
inviata da Enrico 23/2/2012 - 09:29
Downloadable! Video!

Monument aux déserteurs

[2012]

Album: Le Déserteur
Voilà enfin les lumières de ma ville
(continua)
inviata da adriana 23/2/2012 - 07:49
Percorsi: Disertori
Downloadable! Video!

As mãos

‎[1967]‎

Versi del poeta portoghese Manuel Alegre dalla ‎raccolta “O Canto e as Armas”‎
Musica di Adriano Correia de Oliveira dall’album del 1969 dedicato alle poesie di Alegre ed ‎intitolato anch’esso “O Canto e as Armas”‎
Com mãos se faz a paz se faz a guerra.
(continua)
inviata da Bartleby 22/2/2012 - 14:55
Video!

Palestine

P
(continua)
inviata da DonQuijote82 22/2/2012 - 13:16
Downloadable! Video!

Recuso-me

‎[1967?]‎



Versi del giornalista e poeta antifascista portoghese ‎‎João Apolinário (1924-1988), ma ‎ignoro da quale raccolta siano tratti.‎
Musica di Luís Cília, dall’album intitolato "La Poésie Portugaise de nos jours et de toujours", edito ‎in Francia nel 1967.‎
Recuso-me a ficar amolecido
(continua)
inviata da Bartleby 22/2/2012 - 11:32
Video!

Sangue Latino

‎[1973]‎
Composta da João ‎Ricardo e Paulinho Mendonça.‎
Dall’auto intitolato album d’esordio della band glam-progressive rock brasiliana. ‎
Jurei mentiras ‎
(continua)
inviata da Bartleby 22/2/2012 - 10:31
Downloadable! Video!

É preciso avisar toda a gente

‎[1955]‎

Versi del giornalista e poeta antifascista portoghese ‎‎João Apolinário (1924-1988), ‎dalla raccolta “Morse de Sangue”.‎
Musica di Luís Cília, dall’album recitativo intitolato "La Poésie Portugaise de nos jours et de ‎toujours", edito in Francia nel 1967.



É preciso avisar toda a gente
(continua)
inviata da Bartleby 22/2/2012 - 09:56
Downloadable! Video!

Malbrough s'en va-t-en guerre, ou Mort et convoi de l'invincible Malbrough

anonimo
A guerra do Mirandum, la versione anonima in lingua Mirandese cantata da Luis Cília nel disco “O Guerrilheiro” [1974]
A guerra do Mirandum, a versão anónima em língua Mirandesa cantada por Luis Cília no disco “O Guerrilheiro” [1974]
A guerra do Mirandum, the anonymous version in the Mirandese language sung by Luis Cília in the album “O Guerrilheiro” [1974]
A guerra do Mirandum, la version anonyme en langue mirandaise chantée par Luis Cília dans l'album “O Guerrilheiro” [1974]
A guerra do Mirandum, laulun tuntematon versio mirandeesin kielellä, jonka laulaa Luis Cília albumissa “O Guerrilheiro” [1974]



‎“Chama-se em terras de Miranda do Douro, guerra de Mirandum, à guerra do pacto de família
em 1762, durante a qual esta cidade foi tomada pelo general espanhol Marquez de Sarria.
Há críticos que supõem que data da guerra da guerra de sucessão, sendo composta depois da batalha ‎de Malplaquet na qual o Duque de Malbrough infligiu a terrível derrota à França. Em francês, pelo ‎emprego arcaico de algumas frases... (continua)
A GUERRA DO MIRANDUM
(continua)
inviata da Bartleby 22/2/2012 - 09:36
Downloadable! Video!

Organización

Se expande la miseria
(continua)
inviata da adriana 22/2/2012 - 08:49
Downloadable! Video!

Même les Petites Filles me jettent des pierres

Dopo 15 giorni di lotta. un po' stanco. i capi ci vogliono bastonare perché vogliamo difendere il sistema. assurdo.
ANCHE LE RAGAZZINE MI TIRANO LE PIETRE
(continua)
inviata da Daniel BELLUCCI. 22.02.2012. 22/2/2012 - 00:09
Downloadable! Video!

En Méditerranée

...e il cerchio con "Mediterraneo" di Serrat sembra così chiudersi...
EN EL MEDITERRANI
(continua)
21/2/2012 - 22:40
Downloadable! Video!

Paper Sun

The Omagh bombing inspired the song "Paper Sun" by British hard rock band Def Leppard, as noted in the commentary of their album Rock of Ages: The Definitive Collection. The band members wrote the song while they were developing their album Euphoria. Guitarist Vivian Campbell stated that "this had happened as Ireland was just getting used to the idea of peace". Vocalist Joe Elliott has said that, "We had the telly on with the sound off and basically wrote our own soundtrack."

Si veda anche Peace On Earth
Does it hurt to remember
(continua)
inviata da DoNQUijote82 21/2/2012 - 15:35
Downloadable! Video!

Perfilados de medo

‎[1971]‎

Parole del poeta portoghese Alexandre ‎O'Neill (1924-1986), esponente del movimento surrealista.‎
Musica di José Mário Branco
Nell’album “Mudam-se os tempos, mudam-se as vontades”, disco pubblicato a Parigi dove Branco ‎di trovava in esilio perchè oppositore della dittatura fascista.‎
Perfilados de medo, agradecemos
(continua)
inviata da Bartleby 21/2/2012 - 15:22
Downloadable! Video!

Skopje

(2012)
Album: "Il mondo nuovo"
Un'altra estate e poi
(continua)
inviata da DoNQuijote82 21/2/2012 - 14:44
Downloadable! Video!

Canzone di gennaio

I riferimenti con link
CANZONE DI GENNAIO
(continua)
inviata da DonQUijote82 21/2/2012 - 12:51
Downloadable! Video!

Gente che spera

Dopo la presentazione del nuovo inno del Popolo delle Libertà, una sorpresa da parte dell'ex premier in occasione della cena con i vertivi nazionali e locali del partito a villa Gernetto, lo sfogo dell'ex leader degli Articolo 31 sul suo account Twitter: ''Domani denuncio Berlusconi. Buonanotte. Incredibile cazzo ". Secondo quanto dichiara il rapper milanese, il nuovo testo dedicato al Pdl - che recita: "Noi siamo il Popolo della Libertà, gente che spera, che lotta e che crede nel sogno della libertà" - presenterebbe eccessive somiglianze con le parole della sua canzone Gente che spera, pubblicata nell'album Domani smetto del 2002

LOL

(LOL anche per "Repubblica" che censura la parola "cazzo" dopo aver riempito la colonnina di destra di "tette")
CCG/AWS Staff 21/2/2012 - 10:49
Downloadable! Video!

Un secret que t'havia de dir

Lletra Francesc Ribera 'Titot
Música Xevi Vila
Àlbum Oferta de diàleg (2011)

Una storia vera accaduta in Bosnia negli anni '90. Un serbo avvisa il "nemico" bosniaco del pericolo che corre il suo villaggio per ricambiare un favore fatto al padre durante la seconda guerra mondiale.

Els noms dels protagonistes d'aquesta història han estat modificats, alguns d'ells encara són vius. I allà no estan d'hòsties.
Samir, hem de parlar
(continua)
inviata da Estel 20/2/2012 - 22:39
Video!

Forse qualcuno domani

Version française – DEMAIN PEUT-ÊTRE – Marco Valdo M.I. – 2012
Chanson italienne – Forse qualcuno domani – Gianmaria Testa

L'album entier de Gianmaria Testa « De ce côté de la mer » mérite d'être signalé pour l'idée autour de la quelle il se développe : les soi-disant « clandestins » - mot odieux à bannir - et plus généralement, les migrations.
DEMAIN PEUT-ÊTRE
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 20/2/2012 - 19:03
Video!

Ricordo e speranza

testo composto in occasione della Giornata della Memoria dai ragazzi delle seconde medie su musica di Kokotas Stamatis tratta dalla canzone originale "Oniro Apathlo".
Dirigono e suonano Pier Carlo Bechis e Roberta Rossi. Elaborazioni, trascrizioni e arrangiamenti di Pier Carlo Bechis.
I ricordi di crudeltà
(continua)
inviata da DoNQuijote82 20/2/2012 - 18:23
Downloadable! Video!

Shalom Auschwitz

… E rivedo quei figli… miei compagni, fratelli…l’uomo di tutti i tempi…
(continua)
20/2/2012 - 18:19
Downloadable! Video!

Traz outro amigo também

‎[1970]‎
Album “Traz outro amigo também”‎
Parole di José "Zeca" Afonso
Musica di José Mário Branco ‎e Carlos Correia (Bóris).‎



Registrato a Londra, fu il primo album realizzato senza il musicista ed amico fraterno Rui Pato, al ‎quale la PIDE, la polizia del regime fascista di Salazar, aveva vietato di viaggiare all’estero.‎

Amigo
(continua)
inviata da Bartleby 20/2/2012 - 16:06

Quand ils sont venus rançonner les Grecs

Tout d'abord, il nous faut remercier l'ami GPT – Gian Piero Testa d'avoir traduit en grec cette petite parodie....

Ce qui se passe en Grèce est un test, juste pour voir comment on peut pressurer un peuple et rembourser les dettes des riches avec l'argent, la sueur, la vie, le sang des pauvres....
On réduit les pensions, on réduit les traitements, on vire tout simplement les gens, on vend le bien commun à l'encan, mais surtout, surtout, on ne touche pas aux riches, on respecte la richesse....

C'est une sorte de répétition générale... regardez bien, bonnes gens, les loups sont entrés dans Athènes, bientôt, ils seront à Madrid, à Lisbonne, à Rome, à Paris...

Comme disait le bon La Fontaine, dans Les Animaux Malades de la Peste... Ils n'en mourraient pas tous, mais tous étaient frappés. Et puis, regardez bien, le brave La Fontaine met en avant la technique de la culpabilisation générale et... (continua)
Lucien Lane 20/2/2012 - 13:31
Downloadable! Video!

Menino do bairro negro

‎[1963]‎
Dall’EP “Baladas de Coimbra”‎

Un capolavoro assoluto, al pari di Luchín di Víctor Jara e di Os putos di Ary dos Santos‎.‎
Olha o sol que vai nascendo
(continua)
inviata da Bartleby 20/2/2012 - 10:26




hosted by inventati.org