Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Prima del 2010-11-24

Rimuovi tutti i filtri
Video!

Wounded Knee

[1974]
Album: American Roots Music (disc 4) [2001]

Floyd "Red Crow" Westerman was a part of the popular protest that culminated at Wounded Knee in 1973. He says that there were so many others that were a part of it and that the protest wasn’t really aimed at making the country aware of Indian rights in general, but toward justice and responsibility for the Lakota at Pine Ridge, South Dakota.

“I don’t know if we (AIM) set any goals,” said Westerman, “we went there (to Wounded Knee) as a protest against the Chairman of the Pine Ridge reservation which was Dick Wilson.” Westerman isn’t reserve when expressing his opinion about the controversial leader of the day, “There has always been a gap between the traditionalists and the half-breed Christians, the traditionalists were always left out, why did the half-breed get all the money, they were selling off the land, you don’t sell the land!”... (continua)
Hey yo hi yo, ho hey hi yah
(continua)
inviata da giorgio 24/11/2010 - 21:25
Downloadable! Video!

If We Must Die

[1919]
Testo di Claude McKay
Musica per mezza voce e pianoforte composta nel 2009 da Gary Bachlund, cantante lirico e compositore che vive tra Los Angeles e Berlino.

Claude McKay (1889-1948) è stato uno scrittore e poeta giamaicano vissuto tra gli USA e la Gran Bretagna. Socialista, figura di spicco del movimento culturale dell’Harlem Renaissance e fondatore di una delle prime organizzazioni di auto-difesa dei neri americani, la African Blood Brotherhood, Claude McKay scrisse questa che è forse la sua poesia più famosa durante la “Red Summer” del 1919, l’estate di sangue durante la quale in decine di città americane gruppi di bianchi razzisti attaccarono ripetutamente la popolazione di colore nelle zone da essa abitate.

Omaha, Nebraska, estate del 1919. Il corpo bruciato del nero Will Brown, linciato da una folla di bianchi.

Era appena finita la prima guerra mondiale, c’era grande... (continua)
If we must die, let it not be like hogs
(continua)
inviata da Bartleby 24/11/2010 - 15:53
Video!

They Didn’t Listen

[1992]

Lyrics concluding Floyd Westerman’s testimony in 1992 at the World Uranium Hearings in Salzburg, Austria.
And I told them not to dig for gold
(continua)
inviata da giorgio 24/11/2010 - 13:32
Downloadable!

To Leon Czolgosz

Thomas Edison, inventore del fonografo e della lampada ad incadescenza, filmò l'esecuzione di Leon Czolgosz sulla sedia elettrica nel 1901.
Prima di essere giustiziato Czolgosz dichiarò: "Ho ucciso il presidente perchè era un nemico del popolo, della brava gente che lavora. Non sono pentito di quel che ho fatto."
Il corpo dell'assassino del presidente degli USA McKinley fu poi distrutto con l'acido solforico...

Bartleby 24/11/2010 - 10:51
Video!

The Fall of Saigon

Miss Saigon
[An officer]
(continua)
inviata da Jason Voorhes 24/11/2010 - 05:57

Il puttaniere di notte

SILVIO CAVALCANTE ESILIATO DALLA CARFAGNANA

Poi ch'io spero di tornar dai guai,

ballatetta, in Cuccagna,

va' tu, leggera e piana,

dritta alla Carfagna.

Dille che non si smunga,

ché, appena ci vedremo,

faremo bunga bunga.
Gian Piero Testa 23/11/2010 - 23:24
Video!

Sinàn Capudàn Pascià

Chanson italienne (en génois) – Sinàn Capudàn Pascià – Fabrizio De André – 1984, d'après la version italienne.

Scipion Cicala, en génois Scipion Çigä (Genova, 1552 – 1605), connu aussi sous le nom de Cığalazade Yusuf Sinan Paşa ou Cağaloğlu Yusuf Sinan Kapudan Paşa était un marin génois d'origine noble qui assuma d'importantes charges militaires et politiques dans l'Empire Ottoman, œuvrant aussi comme corsaire. Pendant quarante jours , du 27 octobre 1596 au 5 décembre 1596, il fut aussi Grand Vizir sous le règne de Mahomet III.

Scipion Cicala était né à Gênes dans une ancienne famille noble en 1552. Selon d'autres sources, il serait né à Messine ou en Calabre toujours d'une famille génoise et son année de naissance devrait se situer en 1545. La Calabre le retrouvera à la tête d'une de ses aventures corsaires. Son père, le vicomte Cicala (ou Cigala) avait été un corsaire au service de l'Espagne,... (continua)
SINAN CAPUDAN PACHA
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 23/11/2010 - 20:19
Downloadable! Video!

Erich Mühsam: Der Revoluzzer

[1907]
Scritta da Erich Mühsam
Musicata da Béla Reinitz [1929]
Interpretata da Ernst Busch


Introduzione visiva, non legalitaria e che precisa una certa cosa necessaria.
Exergo del film Giù la testa di Sergio Leone.


Gewidmet der deutschen Sozialdemokratie.
(continua)
inviata da Ahmed il Lavavetri 23/11/2010 - 19:37
Video!

The Beer Drinking Song

Mac Davis
Why don't we all just get stoned,
(continua)
inviata da Anonymous 23/11/2010 - 19:14
Downloadable! Video!

Ridin' in Alone

[2000]
Lyrics & Music by MaryK
Album: Socially Acceptable, History Mountain

President Ulysses S. Grant placed general George R. Crook in command of the Arizona Territory after his successful campaign in the Pacific Northwest.. Crook used of Apache scouts (sic) in order to force the Chiricahuas under chief Cochise onto reservations. In the 1870's Crook was chasing Geronimo, when an offer came in to "parley" with him... but Crook and only three men had to agree to go unarmed, over 200 miles of Apache territory..
General Crook was quite a soldier in his own straightforward way
(continua)
inviata da giorgio 23/11/2010 - 08:24
Downloadable! Video!

L'Internationale

Special thanks should be addressed to mr Xu Jiayu for his invaluable contributions to che Chinese and Min Nan parts of this page. We apologize with mr Xu Jiayu for our continuous mistakes with his name: this is only because we do not know the beautiful Chinese language. All corrections have been made according to mr Xu Jiayu's indications.
CCG/AWS Staff 22/11/2010 - 20:54
Downloadable! Video!

Bella Ciao

anonimo
2c. La Bella Ciao dei Quilapayún
2c. Quilapayún's Bella ciao




La lasciamo qui nella sua grafia...fantasiosa. [CCG/AWS Staff]
Bella Ciao
(continua)
inviata da Emanuele Ricciardi 22/11/2010 - 18:57
Downloadable!

Rote Melodie

[1922]
Parole di Kurt Tucholsky
Musica di Friedrich Hollaender
Testo trovato su Zeno.org



Rosa Valetti è stata attrice di cinema e di cabaret e cantante. Fondatrice del celebre “Cabaret Grössenwahn” al Café des Westens di Berlino, fu interprete nella prima messa in scena dell’Opera da Tre Soldi di Brecht ed ebbe ruoli importanti in parecchie famose pellicole dell’epoca, da “L’angelo Azzurro” a “M - Il mostro di Düsseldorf”. Kurt Tucholsky scrisse appositamente per lei questa “Rote Melodie” che la Valetti eseguiva molto spesso nel corso delle sue performance teatrali.

Kurt Tucholsky, autore del testo di questa canzone, è stato scrittore, poeta, giornalista e uno dei più importanti autori satirici tedeschi. Nato nel 1890 in una famiglia ebrea di origini polacche, Tucholsky fin da giovanissimo compose testi satirici regolarmente pubblicati su importanti settimanali, quotidiani e riviste... (continua)
Für Erich Ludendorff
(continua)
inviata da Bartleby 22/11/2010 - 13:44
Video!

Grass Stopped Growing

[1996]
Lyrics & Music by MaryK
Album: Under Protest

History from the Cherokee point-of-view.
"Living in Spavinaw, Oklahoma, I became friends with a Cherokee story-teller and learned all kinds of things that aren't exactly in the history books".
You told us this would be our land
(continua)
inviata da giorgio 22/11/2010 - 08:42
Downloadable! Video!

Siamo gli operai

Varchetta, già autore per altri (tra cui Nomadi e Bassapadana) ha inciso 2 dischi con brani che in questo sito starebbero benissimo, ma non trovo i testi, se qualcuno potesse trovarli e inserirli...
DoNQuijote82 21/11/2010 - 23:14
Video!

Custer Died for Your Sins

[1969]

"All in all George A. Custer, as a soldier, obeyed to orders. Policy and solution of the Indian question were planned in Washington by president Ulysses S. Grant, gen. Sherman and gen. Sheridan.. "
For all the lies and hate that you did create
(continua)
inviata da giorgio 21/11/2010 - 19:41
Downloadable! Video!

Li vidi tornare

Massimo Priviero ne ha cantato il primo testo

Factum 21/11/2010 - 18:09
Video!

Refusenik

Come richiesto qui, eccovi il testo della canzone tratta dall'album collettivo "Il paese è reale". Ispirata alle vicende degli obiettori di coscienza israeliani che rifiutano di imbracciare le armi in segno di protesta contro l'occupazione dei territori palestinesi.
Ma quanta fatica, tornare a casa
(continua)
inviata da DonQuijote82 21/11/2010 - 16:34
Downloadable! Video!

Sig. Giuseppe

Chanson italienne – Sig. Giuseppe – Crc Posse – 2006

« Les per Les personnes dont la vie représente l'enfer de la Société Opulente sont tenues à l'écart avec une brutalité qui fait revivre de fait dans le Moyen-Âge et au début de l'ère moderne. Pour les autres, moins sous-privilégiés, la société prend soin de leur besoin de liberté en satisfaisant leurs besoins qui rendent la solitude acceptable et inobservée... »

Herbert Marcuse, « L'homme Unidimensionnel ».

Comité Vérité et Justice pour la mort de Giuseppe Casu.

Jeudi 15 juin 2006, place du IV novembre à Quartu Monsieur Joseph Casu ( Giuseppe Casu), à côté de son Ape garée comme chaque jour vendait un peu des fruits et légumes contenus dans son coffre. Rien de notable jusqu'à ce moment dans une journée qui semblait tranquille. Puis, à la fin de la matinée : le drame. Tout se produisit rapidement, les carabiniers intervinrent avec les... (continua)
MONSIEUR JOSEPH
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 21/11/2010 - 15:17
Downloadable! Video!

Wenn i gohn


L'immigrazione dalla parte delle radici

di Giorgio Maimone

Da tempo mi chiedevo perché Pippo Pollina non riuscisse a fare un disco all'altezza delle esibizioni dal vivo. Che, pur molto scabre, erano però cariche di umana simpatia e voglia di esprimersi. Tutti talenti che su disco si appannavano. Mi è toccato andarmelo a cercare in questo disco a quattro mani svizzero-palermitano, per trovare tutto il bene che si diceva di lui e che, qui, Pippo dimostra di meritarsi appieno. "Caffè Caflisch" è uno dei dischi migliori dell'annata e affronta, da un'ottica insolita, il tema dell'emigrazione.

Si parte dal Caffè Caflisch, esistente a Palermo e dove la leggenda vuole che sia stato scritto, ai tavolini del bar, buona parte de "Il gattopardo" di Giuseppe Tomasi di Lampedusa. Pippo Pollina negli anni '70, quando ancora il caffè era in mano agli ultimi discendenti degli storici proprietari andava... (continua)
DonQuijote82 21/11/2010 - 12:38
Video!

Caffè Caflisch

Dall'album Caffè Caflisch
Siamo venuti da lontano armati di pane e pazienza
(continua)
inviata da DonQuijote82 21/11/2010 - 12:31
Video!

Penso positivo

I THINK POSITIVELY
(continua)
inviata da DonQuijote82 21/11/2010 - 11:00
Video!

Soldadito Boliviano [Guitarra en duelo mayor]

Soldadito Boliviano
(continua)
inviata da DonQuijote82 21/11/2010 - 10:47
Video!

Calico Indians

[2010]
Lyrics & Music by Melora Creager
Album: Sister Kinderhook

The album revolves around a fantastical theme that explores subject matter such as the New Netherland settlements, Colonial Federalism, feral children, the Anti-Rent Wars of 1844 (1), Early American portraiture, and the prehistoric Mound Builder giants of Illinois and Ohio.
Oh how we used to hate the sight
(continua)
inviata da giorgio 21/11/2010 - 08:20
Downloadable! Video!

Contessa

A proposito del signor Pannella Giacinto, detto Marco: ieri sembra che sia stato cacciato via a pedate dal corteo all'Aquila, dopo che aveva tentato di esibirsi nei consueti sproloqui. Non sono d'accordo con questo atto. Uno come Pannella non lo si caccia a pedate; lo si dovrebbe, casomai, cacciare a risate. Oppure a silenzio: farlo sproloquiare quanto vuole senza degnarlo nemmeno di un voltar di sguardo.
Riccardo Venturi 21/11/2010 - 01:51




hosted by inventati.org