Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Percorso Treni

Rimuovi tutti i filtri
Video!

Το τρένο φεύγει στις οχτώ

Riccardo Venturi, 23-10-2020 14:09

Nota. Versione ritmica e cantabile, evidentemente adattata; tra le altre cose, l' "osteria" generica sostituisce il Lefteris dell'originale, che dev'essere stato qualcosa di autobiografico in quanto si tratta di una taverna realmente esistente (o meglio, una "Ouzeria": la Ουζερία Λευτέρη che si trova in pieno centro di Katerini). Versione improvvisata mentalmente mentre andavo all'Esselunga a piedi, ed esecuzione provata in fila alla cassa, indossando la mascherina e rispettando il debito distanziamento cantando Theodorakis. Con un ricordo -commosso- e un saluto a Gian Piero Testa, che è scomparso un quattordici di novembre: "Novembre quest'anno non viene". [RV]
Il treno parte alle otto
(continua)
23/10/2020 - 14:16
Video!

Το τρένο φεύγει στις οχτώ

renehaentjens (stixoi.info), 26-4-2008


Haris Alexiou - Dimitra Galani
De trein vertrekt om acht uur
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 22/10/2020 - 21:22
Video!

Southbound Train

[1972]
Scritta da Graham Nash
Nell'album "Graham Nash / David Crosby"
(Alla steel guitar, Jerry Garcia dei Grateful Dead)
Testo da Genius

Questo treno che scivola verso il sud ha un carico speciale: soldati morti in una qualsiasi guerra (ma era il 1972, quella in Vietnam volgeva alla fine ma infuriava ancora) che tornano a riposare per sempre nella terra dei padri... Con loro sono state sepolte anche la Libertà, l'Eguaglianza e la Fraternità con cui tutti i leader sono soliti sciacquarsi la bocca...
Liberty, laughing and shaking your head
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 19/10/2020 - 21:06
Il ponte ci porta direttamente, quasi come logica conseguenza, ad un altro protagonista: il treno. Dalle locomotive anarchiche al treno blindato della guerra di Spagna, dai treni saltati in aria nelle stragi di stato ai treni di Auschwitz, dai treni che avvicinano a quelli che allontanano, dai treni che vanno e tornano a quelli senza ritorno, dai treni della morte ai treni della vita, dai treni degli operai e degli emigranti alle tradotte dei soldati, dal trenino della Leggera ai treni del sole, dai treni del razzismo e dell'odio ai treni di libertà, dai treni a vapore al TAV: ogni treno, una storia e anche più storie. Treni: un nuovo percorso nato, peraltro, proprio a bordo di un treno: l'Intercity 583 Milano-Napoli.




Una canzone del percorso:
Mikis Theodorakis:
Το τρένο φεύγει στις οχτώ
Il treno parte alle otto
(cantata da Maria Dimitriadi)
Riccardo Venturi 19/10/2020 - 15:11
Downloadable!

Il treno del sole

[1971]
Scritta e cantata da Franco Trincale
Album: Canzoni di lotta
Partirono insieme col treno del sole
(continua)
inviata da Alberto Scotti 2/9/2020 - 15:20
Percorsi: Treni
Video!

Το τρένο φεύγει στις οχτώ

Audio link to the song originally performed by Arja Saijonmaa and The Mikis Theodorakis Orchestra on their 1979 album Jokainen arkiaamu (In the Morning of Every Ordinary Day):

JUNA
(continua)
inviata da Juha Rämö 25/6/2020 - 13:26
Video!

Land of Hope and Dreams

Tomorrow there'll be sunshine
And all this darkness past

23/4/2020 - 15:48
Downloadable! Video!

This Train Revised

«This Train (Bound for Glory)” (Questo treno è diretto verso la gloria) è una canzone gospel che fa parte della tradizione della musica Usa; le sue versioni discografiche più celebri sono forse quelle di Johnny Cash e Woody Guthrie. Il duo folk femminile statunitense, paladino delle lotte per i diritti di gay e lesbiche, nel 1994 decise di rivedere questo brano.
Il treno cantato qui non è più quello dell’inno religioso che trasporta i virtuosi e i convertiti verso la salvezza, ma diventa il treno della morte diretto ai campi di sterminio che trasporta «zingari, omosessuali e la stella di Davide». Anche questo però, a suo modo, è un viaggio verso la gloria. Le vittime viaggiano verso l’eternità, gli assassini verso l’ignominia della storia: «Questo treno porta mia madre. Questo treno porta mio padre. Questo treno porta mia sorella. Questo treno porta mio fratello. Questo treno è diretto verso la gloria».
(Guido Mariani, su Il Manifesto)
B.B. 14/3/2020 - 15:20

Ero in treno per Firenze

Ero in treno per Firenze, e leggevo Maria Pace,
(continua)
inviata da adriana 8/3/2020 - 11:58

La Carmagnole des cheminots

Riccardo Venturi, 29-02-2020 09:22

Mi sarà perdonato se, a corredo di questa traduzione, il qui presente, nipote di un ferroviere deportato, non mette un'immagine di Gaston Couté, bensì dell'ex AD delle ferrovie privatizzate italiane, il “compagno” Moretti. E se la traduzione è dedicata a tutte le vittime e ai familiari della strage di Viareggio del 29 giugno 2009, a Riccardo Antonini e, ultimi in ordine di tempo, alla memoria dei due macchinisti morti nel deragliamento di Lodi. [RV]
LA CARMAGNOLA DEI FERROVIERI
(continua)
29/2/2020 - 09:23
Downloadable! Video!

L'ultimo viaggio

Песня "Последняя поездка", основана на печальной истории еврейки, Каролины Ломброзо и ее четырех детей, депортированных в Освенцим в 1944 году. Цель песни - снова рассказать молодым об абсурде фашизма и нацизма.
ПОСЛЕДНЯЯ ПОЕЗДКА
(continua)
inviata da Евгений Виноградов 6/2/2020 - 06:26
Downloadable! Video!

Crazy Train

TRENO PAZZO
(continua)
11/12/2019 - 22:13
Downloadable! Video!

10,25

2019
Buonanotte Italia

Canzone inedita tratta dal nuovo album, live, dei Mulini a vento. Testo fornitoci direttamente da Daniele Degli Esposti dei Mulini a vento.

10.25 è l'ora in cui è esplosa la bomba slla stazione di Bologna il 2 agosto 1980
Bologna col centro tracciato a compasso
(continua)
inviata da Daniele Degli Esposti + DQ82 20/11/2019 - 15:31
Downloadable! Video!

Lu trenu di lu suli

Compagnia Daltrocanto
2012
Ce sta sempe nu Sud

2015
Tra le pieghe di un cielo stellato

LU TRENU DI LU SULI
(continua)
inviata da Dq82 26/10/2019 - 09:09
Downloadable! Video!

I treni per Reggio Calabria

Tågen till Reggio Kalabrien: La versione svedese di Kjerstin Norén e Jan Hammarlund dall'album Några här, några där (1981)
Tågen till Reggio Kalabrien: den svenska versionen av Kjerstin Norén och Jan Hammarlund från albumet Några här, några där (1981)
Tågen till Reggio Kalabrien: the Swedish version by Kjerstin Norén and Jan Hammarlund from the album Några här, några där (1981)
Tågen till Reggio Kalabrien: la version suédoise de Kjerstin Norén et Jan Hammarlund tirée de l'album Några här, några där (1981)
Tågen till Reggio Kalabrien: Kjerstin Norénin ja Jan Hammarlundin ruotsinkielinen versio albumista Några här, några där (1981)

Una straordinaria trouvaille del nostro Webmaster, Lorenzo Masetti: cercando, a suo dire, una “fantomatica versione di Contessa in svedese” citata in un “libro sul '68”, si è imbattuto in un album intero di canzoni di lotta e proletarie italiane degli anni... (continua)
CCG/AWS Staff 22/4/2019 - 22:48
Downloadable! Video!

Поезд в огне

IL NOSTRO TRENO È IN FIAMME
(continua)
inviata da Donatella Leoni 14/1/2019 - 23:54
Downloadable! Video!

Per Sergio

J ecoute toujours cette très belle chanson
à la mémoire de Sergio et de toutes les victimes
des attentats. Honte aux hommes, gloire aux femmes qui
Continuent malgré tout de nous aimer. Richard Lévy
8/12/2018 - 23:47
Downloadable! Video!

Treno di mezzanotte

[2007]
Album:Deragliamenti

Lo “Speciale di Mezzanotte” (Midnight Special) era un treno merci che a mezzanotte partiva da Chicago e attraversando tutti gli Stati Uniti arrivava in Texas. Tutte le notti passava sferragliando sotto alle cento finestre delle cento celle della prigione statale di Sugarland. Tra i detenuti, quasi tutti poveri e neri, iniziò a correre voce che se il grosso fanale della locomotiva, passando, avesse illuminato un prigioniero quel prigioniero entro l’anno sarebbé stato libero.
Verso quel raggio di luce quegli uomini allora lanciavano il loro sguardo pieno di speranza e una di loro, un angelo disgraziato (Leadbelly) gli scrisse una canzone. Concepita bivaccando accanto alla massicciata della linea ferroviaria adriatica nei pressi di Pineto degli Abruzzi...
Canzone che dedico con affetto all’amico Maurizio Catarinelli, alla sua anima blues che ha rimesso sulle rotaie questo mio deragliamento giovanile che per tanti anni è rimasto in deposito.
[Massimo Liberatori]
La vita e’ un treno e corre via
(continua)
inviata da Dq82 1/11/2018 - 13:22
Downloadable! Video!

La leggera

anonimo
Canzone popolare milanese che ritrovo nella raccolta di Svampa intitolata "Milanese - Antologia della canzone lombarda - Seconda parte - Antiche ballate del contado" del 1973
Il testo lo trovo in "La mia morosa cara. Canti popolari milanesi e lombardi”, 1977, ultima edizione 2007.
Nell'intruzione al brano Svampa scrive che la canzone fu incisa originariamente da Norma Midani e Mimma Torri. La prima partecipò negli anni 60 ad uno degli spettacoli "Ci ragione e canto" di Dario Fo

Io son de la ligéra e poco me ne importa che vaga in sü l’ostia, la fabrica e il padrun.

IO SON DE LA LIGÉRA (O CANZONE DEL MURATORE)
(continua)
4/6/2018 - 12:00
Downloadable! Video!

Different Trains

Commovente. Struggente. Da ascoltare
Stefania 28/1/2018 - 12:38
Downloadable! Video!

L'ultimo viaggio

Questa storia merita di essere raccontata. Carolina Lombroso, sposata ad Eugenio Calò (l'Eugenio della canzone), allora operante come partigiano nell'aretino, abitava nella casa di campagna dei genitori del marito a Cascia di Reggello, paese in provincia di Firenze. Nella stessa abitazione si trovavano anche i suoi tre figli: Elena (7 anni); Renzo (5 anni) e Albertino (2 anni) e la sorella di Eugenio, Clara Calò, assieme ai suoi due figli: Tullio (7 anni) e Claudia (5 anni), sfollati da Livorno. Assieme a loro c'erano anche Lidia Baquis, madre di Eugenio e Clara, ed altri due suoi figli: Ada e Renato Calò con la famiglia, provenienti da Roma, dove erano riusciti a sfuggire alle razzie.
Quando il maresciallo maggiore dei carabinieri di Reggello ricevette l'ordine di arresto dal questore di Firenze, Manna, cercò di dare loro il tempo di fuggire. La sera dell'11 marzo 1944 si recò presso la... (continua)
Luca Falchini 21/1/2018 - 12:39
Downloadable!

Dieci e venticinque (Bologna)

Il video è stato rimosso per contenuti che violano il copyright, non si può ascoltare. Peccato, sto cercando canzoni sul 2 agosto da eseguire in pubblico

Puoi però trovare l'audio su soundcloud. Se puoi facci poi avere il tuo di video

CCG/AWS Staff
19/7/2017 - 09:48




hosted by inventati.org