Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Percorso Comunità LGBT e omofobia: l'amore contro la violenza dei pregiudizi

Rimuovi tutti i filtri
Video!

Smalltown Boy

RAGAZZO DI PROVINCIA
(continua)
22/1/2020 - 23:01
Video!

Pride

2018
Ft. Mc Nill
Lasciati portare da questa onda che si alza,
(continua)
22/1/2020 - 15:20
Downloadable! Video!

Ain’t We Brothers

2015
Ain’t We Brothers
I was born here, just the same as you
(continua)
inviata da Dq82 20/1/2020 - 14:01
Video!

Lola

[2011]

Album : Rebi Rivale
Si sente se ascolti in silenzio
(continua)
inviata da adriana 5/5/2019 - 20:05
Video!

Prima di tutto

2013
Tuttinpiedi

Libera reinterpretazione di un testo del pastore Martin Niemöller, ripreso anche da Christy Moore in Yellow Triangle e Songgruppe Regensburg in Als die Nazis die Kommunisten holten
Prima di tutto vennero a prendere gli zingari,
(continua)
inviata da Dq82 2/5/2019 - 14:11
Video!

A quoi ça tient

Album "Romain Didier Concert 2007"
Tu n'as jamais aimé l'école,
(continua)
inviata da JJ 25/10/2018 - 16:21
Video!

La vie réserve des surprises

Paroles : Jacques Fortineau
Musique : Philippe Miller
Interprétation : Jacques Bonnaffé
Chanson du film "Jeanne et le garçon formidable" (1998)
La vie réserve ses surprises
(continua)
inviata da JJ 25/10/2018 - 11:49
Video!

Don't Beat the Girl Out of My Boy

(2018)
Album: Hunter

«Ci hanno cresciuti con l’idea che ognuno di noi abbia un’identità sessuale ben definita, mentre io non voglio scegliere tra il maschile e il femminile che è in me», osserva la cantante e chitarrista 37enne, apprezzata anche per i suoi look in cui un’eleganza estremamente raffinata si fonde con dettagli dal gusto rock. E prosegue: «Nel processo educativo l’identità di genere viene fatta coincidere con un determinato ruolo nella società o con comportamenti specifici. Credo che se ci liberassimo di tutto ciò potremmo tutti vivere una versione più autentica di noi stessi».

Per questo ha intitolato l’album Hunter?
Mi stuzzicava l’idea di parlare di me stessa come di una cacciatrice, dato che solitamente le donne sono descritte come prede. È stato galvanizzante.

Ha detto che il disco «esplora una sessualità sovversiva, che va oltre a ciò che ci si aspetta da una donna... (continua)
Don't beat the girl out of my boy
(continua)
6/9/2018 - 23:25
Video!

Equal Rights

2016

Feat.: Pink
Discrimination
(continua)
7/7/2018 - 19:10
Video!

Outside

Togli a Outside il ritmo zompettante, la satira beffarda degli orinatoi glitterati da discoteca e della divisa da poliziotto alla Village People. Rendila slow e soul.
Senza lo sberleffo di quel video - peraltro geniale - sa brillare forse ancor di più come semplice e serena celebrazione della piena libertà di amare.
Versione eseguita dal vivo al Parkinson Show, ove George Michael fu ospite - in patria - poco dopo l'arresto americano, incantando tutti con l'ironia e lo humour grazie ai quali riuscì a lasciarsi alle spalle la vicenda senza conseguenze di sorta (a parte la pietra tombale apposta sulla sua carriera negli USA).

Alberta Beccaro - Venezia 15/6/2018 - 11:42
Video!

A Moment With You

[1998]
Album: "Ladies & Gentlemen: The Best of George Michael"
Testo, musica, arrangiamento e produzione di George Michael

E' molto meno nota di Outside ma le fa da perfetto pendant ed è contenuta nel medesimo album, il doppio greatest hits "Ladies & Gentlemen" del 1998. E' l'anno del rocambolesco coming out di George Michael, coincidente con il suo arresto per atti osceni a Beverly Hills da parte di uno zelante poliziotto in borghese che, appostato nei bagni pubblici del Will Rogers Park, finge un'avance per potergli far scattare le manette ai polsi.
Se Outside, col suo beffardo e irriverente video pieno di colpi di genio (su tutti gli orinatoi che ruotano su se stessi trasformandosi nella loro versione glitterata "da discoteca"), sublima e travolge l'iniziale imbarazzo con una gloriosa sghignazzata, quest'apparente canzone d'amore intensamente romantica e sensuale - eseguita... (continua)
Hey, this won't take much time
(continua)
inviata da Alberta Beccaro - Venezia 15/5/2018 - 00:33
Video!

Andrea

Svensk översättning av Riccardo Venturi
18.04.2018 10:21

ANDREA [1]
(continua)
18/4/2018 - 10:22
Video!

Be the Man

2017
Strangers

In “Be The Man”, incontriamo Matthew Ogston, il cui compagno Nazeem Mahmood si tolse la vita dopo che la sua famiglia omofobica aveva rifiutato di accettare il suo legame affettivo. Qui, il violoncello di Rachael McShane (già Bellowhead), il piano di Hughes e il flicorno di Jude Abbott aggiungono pathos alla qualità emozionale del brano.
blogfoolk.com

A beautiful song inspired by Matthew Ogston who founded the Naz & Matt Foundation to tackle religious and cultural homophobia following the tragic death of his fiancé.
theyounguns.co.uk
Matthew Ogston is my name, and you’ll not hear me mourn
(continua)
inviata da Dq82 13/4/2018 - 15:47
Video!

Normal

(2018)
Album Cure

La risposta di Eddy de Pretto, giovane rapper francese, all'omofobia ancora così diffusa. Il video vede Eddy salire su un ring di box per cantare la sua canzone. "Sono completamente normale, completamente banale".
Penses-tu qu'j'suis responsable
(continua)
25/3/2018 - 16:17
Video!

Valery

Chissà poi perché, a suo tempo, la avevo messa tra gli "Extra" questa canzone. E, difatti, oggi ce la tolgo e la riporto al suo autore, al grande Alfredo Cohen. Come si dice in altri ambiti, "un atto dovuto".
Riccardo Venturi 22/1/2018 - 06:01
Video!

We Exist

[2014]
Scritta da Win Butler
Nell'album "Reflektor"
Protagonista del videoclip che accompagna la canzone è l'attore britannico Andrew Garfield, noto soprattutto per la sua interpretazione di Spider Man.
They're walking around
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 16/12/2017 - 18:26
Video!

It's My House

[2017]
Parole e musica di Michael Holbrook Penniman Jr., arte Mika (1983-), cantautore e showman libanese naturalizzato britannico.
Singolo che è stato la sigla del programma televisivo "Stasera Casa Mika", in onda su RAI2 nell'ottobre/novembre 2017.

Mika è un grande artista, solo in apparenza un autore disimpegnato. Il suo glam-pop è invece interamente volto a seminare tolleranza, amore e pace. In una recente intervista radiofonica a proposito del suo programma TV "Stasera Casa Mika" l'ho sentito pronunciare la seguente frase: "La nostra casa è dove siamo liberi, sennò siamo solo dei miserabili."
Don't even try to tempt me with the keys of the Taj Mahal
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 16/12/2017 - 15:42
Video!

Danger Danger

Parole e musica di Janis Ian
Nell’album “Folk Is The New Black”
You got Ma Rainey talkin' 'bout a jelly roll
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 29/11/2017 - 13:16
Video!

Matthew

[2004]
Parole e musica di Janis Ian
Nell’album initolato “Billie's Bones”

Con And Saddness Will Sear e Scarecrow, un’altra canzone dedicato al giovane Matthew Shepard, brutalmente assassinato nel 1998 a Laramie, Wyoming, soltanto perché gay.

I suoi assassini, tali Aaron McKinney e Russell Henderson, furono subito arrestati e marciranno in galera per tutta loro squallida vita.
Footsteps on gravel at the neighborhood bar
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 29/11/2017 - 10:19
Video!

Finché Dio tace

2011
Scritti con Pablo

Omaggio a chi, nella chiesa, fa davvero opere di bene, in mezzo agli ultimi e agli emarginati, don Andrea Gallo, mentre prelati di rango continuano a far dire a Dio, che tace, le peggiori assurdità sulla malattia dell’omosessualità o sul ruolo biblicamente subalterno della donna.
(bielle.org)
Finché Dio tace
(continua)
inviata da Dq82 27/9/2017 - 10:53
Video!

Pasodoble de las majas

[1977]
Versi di Pedro Cobos (1928-1989), giurista, scrittore e poeta originario di Jumilla, nella comunità autonoma spagnola di Murcia.
Nella raccolta intitolata “La Vida Perdularia”, pubblicata solo nel 1989, dopo la morte dell’autore
Musica di José “Pepe” Nieto, arrangiatore, compositore e produttore degli Aguaviva
Nell'album “No hay derecho” pubblicato nel 1977.

La dedica apposta a questa canzone è a Pepe Infante. Credo si tratti di José Infante Martos (Málaga, 1946), poeta, scrittore e giornalista spagnolo.

Secondo questa recensione, il brano si riferisce all'intolleranza quando non alla persecuzione di Stato verso gli omosessuali, uno dei tanti aspetti aberranti del regime franchista e clericale spagnolo.
¡No hay derecho
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 8/9/2017 - 22:15
Downloadable! Video!

Riflessioni

E' morto Alex Soresini, il reggae italiano in lutto
Il batterista degli Africa Unite aveva 44 anni. L'addio della band su Facebook: "Ciao Ale, il tuo drumming rimarrà inconfondibile"

La musica italiana in lutto: è morto il batterista del reggae italiano Alessandro Soresini. Aveva da poco compiuto 44 anni e da 7 anni aveva sostituito alla batteria degli Africa Unite Davide Graziano. In passato era stato membro dei Reggae National Tickets e degli Smoke. Moltissime e prestigiose le collaborazioni nel corso degli anni con i Casino Royale, Neffa, Giuliano Palma, Nina Zilli, Princess Nubians. La sua band lo ha salutato con un post su Facebook: "Ciao Ale, abbiamo passato dei bellissimi momenti insieme abbiamo condiviso della musica che tu sei sempre riuscito ad arricchire con il tuo ritmo e la tua attitudine. Il tuo drumming era e rimarrà inconfondibile, siamo onorati ed orgogliosi di averti avuto... (continua)
Dq82 15/8/2017 - 20:57
Downloadable! Video!

Petizione per l'affidamento dei figli alle coppie omosessuali

(marzo 2007)
Album : Mare nero [2017]
Davvero poi siamo entusiasti
(continua)
inviata da adriana 21/6/2017 - 07:29
Video!

El pecado original

(1994)

Una canzone dedicata da Pablo Milanes al suo amico e produttore artistico Lázaro Gómez, gay dichiarato, morto nel 2002.

Negli anni '60 l'omosessualità a Cuba era considerata incompatibile con i principi della Rivoluzione e molti omosessuali furono mandati a lavorare nei campi di lavoro forzati detti "Unidades Militares de Ayuda a la Producción". I campi furono chiusi in seguito a varie proteste nel 1968. Negli anni '70 i pregiudizi contro gli omosessuali continuarono a fare parte della dottrina ufficiale e delle leggi del governo socialista. A partire dal 1979 l'omosessualità fu depenalizzata e nel corso degli anni 80 vennero abrogate diverse leggi discriminatorie in base all'orientamento sessuale.

Nel 1994 il famoso film cubano "Fresa y chocolate", ambientato negli anni '70 e che racconta l'amicizia tra Diego un giovane intellettuale omosessuale e David un ardente rivoluzionario... (continua)
Dos almas
(continua)
27/11/2016 - 22:08
Video!

Turing

2015
Geni dominanti
2015
Geni dominanti

Per la storia di Alan Turing si veda The Apple
Fascino
(continua)
inviata da Dq82 23/11/2016 - 16:16
Video!

It's a Sin

Bravissimi: non è mai tardi per pentirsi delle proprie malvagità, se ci si vede prigionieri del peccato e condannati alla tenebra eterna...![*]

[*]Citazione oscenamente facile per i fiorentini che leggono.
Io non sto con Oriana 12/8/2016 - 21:48
Video!

Change

2016
Change, il nuovo singolo di Christina Aguilera il cui ricavato verrà donato alle famiglie delle vittime della strage di Orlando.
When I was young I would look in the mirror
(continua)
inviata da Dq82 17/7/2016 - 13:19




hosted by inventati.org