Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Autore Roy Orbison

Rimuovi tutti i filtri
Video!

I Fought the Law (and I Won)‎

La canzone originale di Sonny Curtis. incisa nel 1959 dai Crickets

E' stata interpretata da numerosissimi gruppi (ma la versione passata alla storia è quella dei Clash) : Widespread Panic, Richard Clapton, Ducks Deluxe, She Trinity, Beatsteaks, Viper, Bryan Adams, John Cougar Mellencamp, Johnny Cash, Bruce Springsteen, Roy Orbison, Tom Petty, Social Distortion, Stiff Little Fingers, Waylon Jennings, Gary Allan, Green Day, Alvin and the Chipmunks, Ska-P, the Jolly Boys, Grateful Dead, Stray Cats, Mary's Danish, Claude François, Mano Negra, the Big Dirty Band, Lolita No. 18, the Brian Jonestown Massacre, Attaque 77, El Noi del Sucre, Die Toten Hosen, Status Quo, Nanci Griffith, La Vida Bohème, Anti-Flag, Chumbawamba, Tsuyoshi Kawakami and His Moodmakers, the Airborne Toxic Event, The Bad Shepherds, Johnny Marr, Colin Farrell, Kris Kristofferson, The Bangles.
Per quanto riguarda le band italiane i Gang la eseguono in tutti i concerti, anche con la Banda Bassotti, Niutàun, Guacamaya, Malavida, Hombre all'ombra, l'hanno rifatta anche i Finley.
I FOUGHT THE LAW
(continua)
inviata da dq82 6/1/2016 - 18:52
Video!

There Won't Be Many Coming Home

‎[1966]‎
Scritta da Roy Orbison e William "Bill" Dees.‎



Canzone che chiude la colonna sonora di “The Fastest Guitar Alive” (1967), l’unico – per fortuna! - ‎film interpretato dal grande songwriter americano, una commedia musicale western, ambientata sul ‎finire della Guerra Civile, in cui Orbison è un’improbabile spia confederata che, armata di un fucile ‎inserito all’interno di una chitarra, cerca di mettere le mani sull’oro degli Unionisti per provare a ‎cambiare le sorti del conflitto.‎

‎“E’ una riflessione su tutte le guerre, anche se la gente l’ha riferita alla guerra in Vietnam. Ma in ‎realtà io scrissi questa canzone per il mio primo film e in effetti si riferisce alla Guerra Civile, anche ‎se è vero che potrebbe riguardare pure la Terza Guerra Mondiale”. ‎‎Roy ‎Orbison
Listen all you people
(continua)
inviata da Bartleby 20/12/2011 - 09:20
Video!

Distant Drums

Belli ciao, vi mando questa canzone, anche se non è propriamente contro la guerra; mi fa una certa tristezza, perchè mi sembra ben rappresentativa della mentalità militaresca (cioè parecchio idiota): dato che vado in guerra, sposiamoci (tanto, se poi resti vedova, c... tuoi!). Ciao
I hear the sound of distant drums
(continua)
inviata da Renato Stecca 4/4/2011 - 19:13




hosted by inventati.org