Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Autore Canta u Populu Corsu

Rimuovi tutti i filtri
Video!

Tu Dumenicu

1995
Sintineddi

Nom de code : Fouine. Surnom au maquis : Ribellu . Dominique Lucchini sera un grand résistant. A 24 ans il s’engage et adhère au parti communiste. À la mort de son ami Jules Mondoloni, il prend la direction militaire du Taravu. Son haut fait d’arme : Fait prisonnier par les italiens alors qu’il se rend dans une cache d’armes, Dominique Lucchini fait feu sur les 3 soldats qui le fouillent. Il en tue deux et assomme le dernier d’un coup de tête avant de s’enfuir.
Maire de Zerubia pendant de nombreuses années, il sera élu à la première assemblée de Corse en 1982 sur la liste UPC d’Edmond Simeoni. Charles De Gaulle dira de lui qu’il fut " la terreur des troupes italiennes auxquelles il infligera de lourdes pertes et qu’il ridiculisera en maintes occasions " et " sans doute le plus héroïque et le plus glorieux des patriotes corses de 1943 ". Jean-Paul Poletti lui consacrera... (continua)
D'ottobre in zerubia a luna cusì bella
(continua)
inviata da dq82 9/12/2016 - 23:30
Video!

U lamentu d'Antuninu l'ulmisgianu

[Fine XIX secolo]
Zicavu tradizionale corso
Parole di Antuninu Rossi dell'Olmeto
Interpretazioni conosciute:
a) U Fiatu Muntese (interpretazione a quattro voci)
b) Canta U Populu Corsu, in Eri Oghje Dumane [1975]
c) Francesca Breschi (occasionalmente accompagnata da Mario Brunello e Paolo Fresu), a partire dal 2006
(Registrazione in: Vivo!, Vent'anni di musica all'Istituto De Martino, triplo album, 2015, vol. 3)




Interpretazione di Francesca Breschi, Mario Brunello e Paolo Fresu, Rifugio Rosetta (Dolomiti), alba del 13 luglio 2006.


Il Lamentu d’Antuninu l’ulmisgianu fu composto nelle carceri di Santa Chiara (Santa Chjara) a Bastia da Antuninu Rossi, alla fine del XIX secolo in forma di Zicavu tradizionale (di cui riprese probabilmente il motivo musicale). Antuninu Rossi era in carcere per omicidio, per avere vendicato l’onore della sorella; da Bastia fu poi mandato al bagno penale... (continua)
O cunsorti adurata,
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 6/3/2016 - 18:36
Video!

Di u populu

[2013]

1973-2013 Altri Menti

Parolle: Ghjuvan' Federicu Terrazzoni
Musica: Jean-do Leca
Sentu batta i rimori
(continua)
inviata da adriana 1/1/2014 - 15:03
Video!

Madiba

[2013]

Parolle: Alanu Di Meglio
Musica: Bruno Susini

1973-2013 Altrimenti
Madiba...
(continua)
inviata da adriana 1/1/2014 - 14:30

Corsica: colonialismo, repressione e lotta

Antiwar Songs Blog
Controverso. Duro. Difficile. Contraddittorio. Sono alcuni aggettivi che ben si attagliano al nuovo percorso Corsica: colonialismo, repressione e lotta. Lo abbiamo inaugurato con una canzone dedicata a Yvan Colonna e alla torbida vicenda dell’assassinio del prefetto Érignac, ma il percorso si spinge fino alle vicende più lontane e vicine della complicata storia corsa, narrate e […]
Antiwar Songs Staff 2013-11-18 10:29:00
Controverso. Duro. Difficile. Contraddittorio. Sono alcuni aggettivi che ben si attagliano al nuovo percorso Corsica: colonialismo, repressione e lotta. Lo abbiamo inaugurato con una canzone dedicata a Yvan Colonna e alla torbida vicenda dell'assassinio del prefetto Érignac, ma il percorso si spinge fino alle vicende più lontane e vicine della complicata storia corsa, narrate e cantate da gruppi come L'Arcusgi, i Chjami Aghjalesi o Canta u Populu Corsu. Canzoni non semplici, spesso dure e sofferenti; altrettanto spesso, canzoni (anche musicalmente) bellissime.
Riccardo Venturi 16/11/2013 - 00:42
Video!

Beal Feirste

1995
Sintineddi

Per introdurre questa canzone diciamo soltanto che "Beal Feirste" (propriamente: Béal Féirste) è il nome gaelico di Belfast. Il testo è ripreso da Paroles de chansons Corses.
Un ghjornu per furtuna scalai in questi lochi
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 30/1/2007 - 18:14
Video!

A fiaccula di a vita

Testo e musica di Ghjan-Terenziu Rocchi
Dall'album "C'hè dinù" (1982)
U locu di u nostru amore
(continua)
5/5/2005 - 09:37
Video!

Missaghju

Testo e musica di Natale Luciani
Dall'album "C'hè dinù" (1984)
Tanta suffrenza
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 5/5/2005 - 09:35
Video!

Clandestinu

Parole e musica di Ghjan-Paolu Poletti
Dall'album "A strada di l'avvene" (1977)
T'aghju intesu caminà di bughju in la campagna
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 5/5/2005 - 09:00
Downloadable! Video!

Surella d'Irlanda

Testo e musica di Ghjan-Paolu Poletti
Dall'album "La strada di l'avvene" (1977)
S'hè infiarata la mio rima chi n'aghju tamanta pena
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 5/5/2005 - 08:55
Downloadable! Video!

Lettera di u prigiuneru

Testo e musica di Ghjan-Paolu Poletti
Dall'album "Libertà" (1974)
Da u fondu di e prigione induve tù sì,
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 5/5/2005 - 08:52
Video!

Chjaruscuru

Testo e musica di Natale Luciani
Dall'album "Rinvivisce" (2003)

Una canzone che mette sotto accusa gli atti dei vari movimenti indipendentisti corsi, che pur partendo da una causa giusta, si sono negli anni abbandonati a violenze terroristiche ingiustificate e ingiustificabili. Una storia, appunto, di chiaroscuro.
D'una lotta naziunale
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 5/5/2005 - 08:42
Downloadable! Video!

Complainte de Pablo Neruda

CANTU A PABLO NERUDA
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 5/5/2005 - 08:33




hosted by inventati.org