Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Autore George Michael

Rimuovi tutti i filtri
Downloadable! Video!

Pastime Paradise

Pure George Michael - fervente ammiratore di Stevie Wonder (del quale Michael incise e/o cantò dal vivo parecchi brani lungo tutto l'arco della sua carriera, anche duettando con Wonder in alcune occasioni) - la interpretò dal vivo. Qui (prove incluse) nel "Faith" Tour, 1988.

Alberta Beccaro - Venezia 24/5/2018 - 02:14
Downloadable! Video!

Living For The City

Una grintosissima versione eseguita live dall'autore nel 1997 in duetto con George Michael, grande ammiratore di Stevie Wonder (del quale Michael incise e/o cantò dal vivo parecchi brani lungo tutto l'arco della sua carriera, per l'appunto anche duettando con lui in alcune occasioni inclusa questa).
Da notare, nella band, la presenza pure di Steve Winwood alle tastiere e di Nile Rodgers alla chitarra. :-)



---------------------

Questa invece è una cover "in solitaria" dello stesso brano da parte di un George Michael più giovane nel "Cover To Cover Tour" (1991).
Alberta Beccaro - Venezia 24/5/2018 - 01:55
Video!

Village Ghetto Land

Nel 1988 a Wembley, in occasione del concerto-tributo londinese per il 70° compleanno di Nelson Mandela (all'epoca notoriamente ancora detenuto), il 25enne George Michael, grande ammiratore di Stevie Wonder (del quale ha inciso e/o cantato dal vivo parecchi brani lungo tutto l'arco della sua carriera, anche duettando con lui in un paio di occasioni), scelse di interpretare proprio Village Ghetto Land. Fu una delle poche scelte artistiche pienamente "in tema" nell'occasione.

https://www.youtube.com/watch?v=MEhFuWrjpgw
Alberta Beccaro - Venezia 24/5/2018 - 01:36
Downloadable! Video!

A Moment With You

[1998]
Album: "Ladies & Gentlemen: The Best of George Michael"
Testo, musica, arrangiamento e produzione di George Michael

E' molto meno nota di Outside ma le fa da perfetto pendant ed è contenuta nel medesimo album, il doppio greatest hits "Ladies & Gentlemen" del 1998. E' l'anno del rocambolesco coming out di George Michael, coincidente con il suo arresto per atti osceni a Beverly Hills da parte di uno zelante poliziotto in borghese che, appostato nei bagni pubblici del Will Rogers Park, finge un'avance per potergli far scattare le manette ai polsi.
Se Outside, col suo beffardo e irriverente video pieno di colpi di genio (su tutti gli orinatoi che ruotano su se stessi trasformandosi nella loro versione glitterata "da discoteca"), sublima e travolge l'iniziale imbarazzo con una gloriosa sghignazzata, quest'apparente canzone d'amore intensamente romantica e sensuale - eseguita... (continua)
Hey, this won't take much time
(continua)
inviata da Alberta Beccaro - Venezia 15/5/2018 - 00:33
Downloadable! Video!

Brother, Can You Spare A Dime?

George Michael, dopo averla incisa per la prima volta nell'album di cover jazzate Songs From The Last Century (1999), le rimase molto affezionato per tutta la vita (anche perchè questo, alla sua veneranda età, resta un brano perfettamente aderente alla poetica "di solidarietà sociale" disvelata dallo stesso cantautore britannico in forse poche ma assai significative canzoni come Praying For Time, Hand To Mouth e Crazyman Dance), cantandola ad esempio al concerto benefico Netaid (1999), al Pavarotti and Friends (2000) e da ultimo nel suo tour orchestrale Symphonica (2011-2012), oltre a scegliere la versione del Pavarotti and Friends come B-side del CD singolo An Easier Affair (2006).

- da Songs From The Last Century:



- da Netaid:



- da Pavarotti and Friends:



- da Symphonica:

Alberta Beccaro - Venezia 20/3/2018 - 18:09
Downloadable! Video!

Faith

Cantata ai Brit Awards nel febbraio 2003 in duetto con George Michael, autore della canzone originale che è stata riadattata da Ms Dynamite con un nuovo testo contro la guerra.
We've been here before
(continua)
26/12/2005 - 12:43
Downloadable! Video!

Miss Sarajevo

[1995]
Da / From "Miss Sarajevo"

L'idea per la canzone è frutto della collaborazione con il giornalista Bill Carter regista del documentario omonimo. Dal palco dello ZooTV, gli U2 fecero numerosi collegamenti in diretta con Bill Carter a Sarajevo per sensibilizzare il pubblico europeo sulla sanguinosa guerra in Bosnia.
Nell'esecuzione dal vivo del 12/9/1995, a Modena al "Pavarotti and Friends", Alla fine di "Miss Sarajevo" Bono cita il poema croato "Dubrovka" (cioè "La ragusea", o "La ragazza di Dubrovnik"), scritto nel 17° secolo da poeta Ivan Gundulić (in italiano "Giovanni Gondola", anch'egli nativo di Ragusa/Dubrovnik): "O lijepa, o draga, o slatka slobodo." che significa: "Oh bella, oh cara, oh dolce libertà."

da u2anchetu

La ricordiamo anche nella versione di George Michael. Nonostante la parte di Luciano Pavarotti resta una bella canzone...



La cosa più affascinante di Sarajevo... (continua)
Is there a time for keeping your distance
(continua)




hosted by inventati.org