Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Autore Piero Pelù

Rimuovi tutti i filtri
Video!

Fiorirà

(2006)
dall'album "In faccia", secondo il mio modesto parere l'unico veramente valido nella discografia solista di Pelù

La lotta contro la 'ndrangheta dei ragazzi di Locri ha ispirato questa bella e poetica canzone di Piero Pelù contro tutte le mafie.
Un silenzio apparente
(continua)
inviata da Lorenzo 19/9/2020 - 23:32
Percorsi: Mafia e mafie
Video!

G.H.L.M

(2006)
dall'album "In faccia"
Testo di Piero Pelù
Musica di Saverio Lanza e Piero Pelù

Il titolo è l'acronimo di Grand Hotel La Muerte e narra le Riflessioni in prima persona di un detenuto in attesa dell'esecuzione.
Ora son qua
(continua)
19/9/2020 - 23:23
Video!

Gigante

da "Pugili fragili" (2020)
Brano portato a Sanremo 2020

"La canzone è dedicata a mio nipote Rocco. Ma è dedicata anche ai ragazzi del carcere minorile di Nisida: Con i ragazzi del minorile ho passato una settimana, a Forcella, nel centro dedicato ad Annalisa Durante, la ragazzina uccisa per strada (aveva 14 anni, vittima innocente di camorra, uccisa proprio a Forcella il 27 marzo del 2004, ndr). Insieme abbiamo scritto una canzone. I primi due giorni si guardavano la punta delle scarpe, parlavano tra loro a monosillabi, in dialetto napoletano stretto, sghignazzando di me. Sono riuscito a stabilire un contatto parlando di calcio, ragazze, feste, macchine".

Spingi forte, spingi forte
(continua)
inviata da Dq82 3/5/2020 - 15:22
Video!

Fossi foco

da "Pugili fragili" (2020)

Spietato j’accuse alle intolleranze verso le diversità, a chi attacca e odia persone che perseguono modi di vivere diversi da quelli considerati socialmente accettabili, che siano rapporti gay o lesbo, ma sicuramente non solo diversità sessuali. (TuttoRock)


Come è nata la canzone con Appino?

“Ci siamo visti a Livorno per scrivere insieme – ricorda – ci separano più di quindici anni. Lui ha frequentato gli stessi centri sociali che frequentavo anche io. Una premessa: per noi Cecco Angiolieri, poeta toscano, è stato un pre punk, proprio per questo la canzone parte da lui, dalle sue parole”.
rockol.it
Sono bianco e sono nero o tutte e due le metà
(continua)
inviata da Dq82 23/2/2020 - 05:47
Downloadable! Video!

Picnic all’inferno

(2019)


“Da sempre sensibile alle tematiche dell’ambiente e del clima, Piero Pelù riprende in modo musicalmente inaspettato il discorso che Greta Thunberg fece nel dicembre 2018 a Katowice (Polonia) in occasione della COP24, elaborando un brano in cui la sua eclettica voce si incontra e si alterna con quella della giovane attivista svedese, in una sorta di “originalissimo duetto”. La potenza e il ritmo del rock, del blues e del gospel si fondono per creare un brano assolutamente innovativo, in cui il rocker conferma la sua eterna voglia di sperimentare e di allargare gli orizzonti della sua musica, senza mai perdere il suo marchio di fabbrica.”


Che dire... il brano non è esattamente memorabile, Piero, ma ti si vuol bene uguale.
My name is Greta Thunberg. I am 15 years old. And I am from Sweden.
(continua)
inviata da Lorenzo 18/10/2019 - 21:10
Downloadable! Video!

Presente

2005
Presente

Si tratta di una raccolta contenente alcuni pezzi della sua carriera solista più un paio di inediti, tra i quali la title-track. Una dichiarazione d’amore nei confronti dei principali punti di riferimento artistici del cantante dei Litfiba, quasi un pantheon nel quale trovano spazio scrittori come Primo Levi o John Fante, rivoluzionari del calibro del Sub Comandante Marcos e musicisti quali Kurt Cobain e Chuck Berry. A colorare il tutto il ricordo di Andrea Pazienza, presente anche lui.
Si affolla strana gente
(continua)
inviata da DQ82 28/12/2018 - 15:45
Downloadable! Video!

I Ribelli: Pugni chiusi

1967
testo di Luciano Beretta
musica di Ricky Gianco e Gianni Dall'Aglio


Pugni chiusi è il titolo di un brano di musica leggera musicato su testo di Luciano Beretta da Ricky Gianco e da Gianni Dall'Aglio, batterista del complesso de I Ribelli.

Si tratta del primo disco singolo pubblicato dai Ribelli con la nuova casa discografica, la Dischi Ricordi (SRL 10451). Il 45 giri presentava sul lato B La follia, cover della canzone Friday on My Mind del gruppo australiano Easybeats.

Forte dell'interpretazione del suo autore, il brano fu portato ulteriormente al successo - e registrato dalla critica come uno dei migliori di quell'anno - al Cantagiro del 1967. Raggiunse in settembre il quindicesimo posto nella classifica dei dischi più venduti.

Un estratto della loro esibizione è contenuto nel film La più bella coppia del mondo di Camillo Mastrocinque.

Se la linea melodica del brano - impostata... (continua)
Pugni chiusi non ho più speranze
(continua)
inviata da DonQuijote82 25/10/2012 - 11:29
Downloadable! Video!

Amara terra mia

(1971)
Testo di Enrica Bonaccorti e Domenico Modugno
Musica di Giovanna Marini (1964) (per "Cade l'oliva") rielaborata da Modugno
pubblicata da Modugno per la prima volta nell'album "Con l'affetto della memoria" del 1971
Nel 1973 il brano fu scelto da Mario Landi come sigla della serie tv Nessuno deve sapere, per cui fu pubblicato successivamente come lato A del 45 giri Amara terra mia/Sortileggio di luna con il coro de I Cantori Moderni di Alessandroni con l'arrangiamento di Piero Pintucci.




Questa dolente e bellissima canzone di Modugno, recentemente reinterpretata da Ginevra Di Marco, Radiodervish, Ermal Meta e Piero Pelù non poteva certo mancare nel percorso sull'immigrazione.
Sole alla valle, sole alla collina,
(continua)
inviata da Lorenzo Masetti 10/4/2009 - 12:02
Downloadable! Video!

L'uomo della strada

2002
Eh si… Eh si… è proprio così…
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 23/10/2005 - 01:47
Downloadable! Video!

La guerra di Piero

La cover cantata dai Modena City Ramblers e Piero Pelù nell'album "Appunti Partigiani" (2005)

Piero Pelù (ovviamente) fa la parte di Piero, quindi rispetto all'originale due quartine (qui evidenziate in corsivo) sono riscritte in prima persona.



LA GUERRA DI PIERO
(continua)
16/8/2005 - 15:37
Downloadable! Video!

Il segno

Né buoni né cattivi (2000)
Testo di Piero Pelù
Musica di Piero Pelù, Antonio Aiazzi e Gianni Maroccolo.
Anche una minima violenza può generare sofferenza
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 8/4/2005 - 18:57
Downloadable! Video!

La storia vera di Lupita Mendera

[1988]
[Musica: Teresa De Sio/Michael Brook/Brian Eno; testo di Teresa De Sio]
[Voci: Teresa de Sio/Piero Pelù]

Una suite pacifista che comprende nove brani.
Fa parte di un lp di Teresa De Sio pubblicato nel 1988 (Sindarella Suite) dove Piero Pelù ebbe la parte del soldato disertore pensata per Bono degli U2.
I- Introduzione
(continua)
Downloadable! Video!

Il mio nome è mai più

(1999)

Scritta al tempo della guerra del Kosovo durante la quale dalle basi italiane partivano i jet NATO per i raid aerei sulla Serbia che hanno provocato migliaia di morti. Il governo di centrosinistra era all'epoca presieduto dal diessino Massimo D'Alema.

I proventi della vendita di questo singolo sono stati devoluti ad Emergency.

A pochi mesi dal "giro" di millennio la nostra società "civile" conta al proprio interno 51 guerre in corso.
Allo stesso tempo essere contro la guerra (qualsiasi guerra) sembra voler dire assumere una posizione politica.
Bè, vogliamo essere liberi di sentirci oltre qualsiasi posizione del genere affermando che, per noi, non ci sarà mai un motivo valido per nessuna guerra.
Luciano Lorenzo Piero

"Che bisogno c'è di chiedere i nomi? Si sanno. La partecipazione italiano all'intervento NATO in Kosovo venne decisa dal governo allora in carica (di centrosinistra... (continua)
Io non lo so
(continua)




hosted by inventati.org