Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Autore Frankie HI-NRG MC

Rimuovi tutti i filtri
Video!

Nuvole

(2020)

Produzione musicale: Leonardo "Fresco" Beccafichi
Basso: Saturnino
Scratch: DJ Stile
Mix: Pino "Pinaxa" Pischetola
Giorni lenti, oscuri e trasparenti scorrono
(continua)
17/11/2020 - 22:07
Downloadable! Video!

Rap Lamento

(2003)
Album: Ero un autartico

“Rap Lamento” è la seconda traccia dell'album "Ero un autartico" del rapper Frankie Hi-NRG, pubblicato il 24 ottobre 2003 da Materie Prime Circolari.

Rap lamento (anagramma di «Parlamento») è costruito sul campionamento della sigla della trasmissione televisiva 90º minuto e caratterizzato da una satira a sfondo calcistico sul Parlamento: nel brano il rapper effettua diversi paragoni tra la politica e il calcio.

Sono passati diversi anni, il rametto dell'Ulivo e la bandierina di Forza Italia sono ormai dimenticati ma per il resto mi sembra che la canzone resti attualissima. E anche stasera ils ont voté
Per fare una partita alla repubblica
(continua)
26/1/2020 - 23:14
Downloadable! Video!

Numeri

2011
feat. Nathalie e Frankie HI-NRG MC
Primi, perfetti, reali, razionali
(continua)
inviata da Alberto Scotti 31/10/2019 - 16:06
Downloadable! Video!

République

guarda te i casi della vita. Io questa storia della data di nascita dell'hip-hop l'ho sentita raccontare ieri sera a "Propaganda Live" da Frankie HI-NRG MC...
Lorenzo 1/6/2019 - 22:25
Downloadable! Video!

I catturati

[1944/2011]
Parole di condannati a morte della Resistenza italiana.
Base musicale e voce recitante di Frankie Hi-Nrg Mc

"I catturati" è una performance che Frankie Hi-Nrg Mc ha realizzato in occasione dell'evento "Per libertà e non per odio" tenuto il 26 aprile 2011 presso il Circolo degli Artisti di Roma.
Le lettere sono tratte dai libri di Malvezzi e Pirelli ("Lettere di condannati a morte della Resistenza italiana", Einaudi, Torino 1994, quindicesima edizione) e di Avagliano e Le Moli ("Muoio innocente. Lettere di caduti della Resistenza a Roma", Mursia, Milano 1999).

Gli autori:

Orlando Orlandi Posti, soprannominato Lallo (Roma, 14 marzo 1926 – Roma, 24 marzo 1944), è stato un antifascista e partigiano italiano, martire nell'Eccidio delle Fosse Ardeatine e Medaglia d'argento al valor militare alla memoria.

Pietro Benedetti, nato ad Atessa (Chieti) il 29 giugno 1902, ebanista, militante... (continua)
Oggi, 14, brutta giornata, ma brutta, per me. L'inizio del mio 18° anno di vita è stato disastroso. Questa mattina sono stato svegliato per gli urli potenti del maresciallo che monta di guardia in questa settimana; è un essere indescrivibile per la sua malignità e il suo odio che manifesta verso di noi che siamo inermi nei suoi confronti. Dopo due ore che sono rimasto sdraiato sullo steccato fra il dottore e il maresciallo, viene ad aprirci per la pulizia, e trovandoci a letto e in disordine, incomincia ad inveire specie contro di me; sembra che abbia un'antipatia personale, perché basta una piccola disattenzione nella cella che si scatena verso di me, come se io più piccolo ne fossi responsabile; pazienza, passerà! Dunque dopo quella strillata che è finita con le parole: "oggi non ti darò... (continua)
inviata da Bernart Bartleby 30/7/2014 - 22:36
Downloadable! Video!

Manovra a tenaglia

[1997]
Parole e musica di Frankie hi-nrg MC.
Nel disco intitolato “La morte dei miracoli”

Miele, foglie d’acacia e segale cornuta, estratto di silfio (sorta di finocchio gigante, una pianta estinta già nell’antichità), radice di giglio e rue, misture, unguenti, oggetti di varia natura inseriti profondamente nella vagina… E poi, lavande interne, bagni caldi e senape, fosforo, purghe, sale, olio, catrame, piombo, succo di menta, semi di cavolo, rosmarino, mirto, coriandolo, foglie di salice, balsamina, mirra, apiolo (l’olio di prezzemolo, venduto in farmacia fino al 1949), semi di trifoglio e persino urina animale…

Oltre alle immancabili botte, metodica immutata nei secoli, il cui uso è ancora oggi molto in voga, che la malcapitata sia incinta o meno…
Nella casa la situazione è tesa
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 21/5/2014 - 12:05
Downloadable! Video!

I trafficati

[2003]
Parole e musica di Frankie hi-nrg MC.
Nel disco intitolato “Ero un autarchico”
Scorre su nastri d'asfalto l'Italia all'assalto del proprio presente, un serpente si snoda su neri sentieri che uniscon canteri che fan prigionieri interi quartieri ordinati in colonne, collane rombanti di uomini e donne dentro abitacoli monoporzione, incubati nel ventre dell'alienazione di questa nazione che sgassa uscendo di casa già tesa, che cerca ogni scusa per fare l'offesa e per autodifesa al prossimo incrocio è già scesa a chiedere il conto e rubar la ragione - ripetilo ancora coglione se c'hai coraggio - parte il pestaggio, lava l'oltraggio, paga il pedaggio e buon viaggio.
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 21/5/2014 - 11:32
Downloadable! Video!

Il giocattolo

[2008]
Parole e musica di Frankie hi-nrg MC.
Nel disco intitolato “DePrimoMaggio”
Sveglia ore cinque e trenta, immerso in un buio che mi spaventa, muovendo lenta una mano attenta cercando ciò che più mi rappresenta: la trovo già pronta, anatomica edura, prolunga il mio corpo ben oltre natura
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 21/5/2014 - 10:54
Downloadable! Video!

Direttore

[2008]
Parole e musica di Frankie hi-nrg MC.
Collaborazione musicale di Giorgia
Nel disco intitolato “DePrimoMaggio”
Spettabile direttore responsabile dell'ufficio imperturbabile gestione risorse umane commestibile della multinazionale nordoccidentale stabile dalla bella incontestabile situazione contabile.
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 21/5/2014 - 10:38
Downloadable! Video!

Essere umani

[2014]
Parole e musica di Frankie hi-nrg MC
La canzone che dà il titolo al suo ultimo disco.
Poi venne la crisi, sparirono i sorrisi, le frasi col vicino divennero scortesi: nervi troppo tesi, tasse tutti i mesi, i soldi peggio spesi, i soldi sempre attesi. Intanto tutti a testa bassa negli androni, le tasche coi bottoni, le case, i padroni, i brutti contro i buoni, i matti contro i pazzi, gli Orazi, i Curiazi, le liti, gli scazzi. Tutti a campare in apnea, c'è sempre l'alta marea, pure il weekend all'Ikea è mors tua vita mea. Il tablet per la scuola, i libri perché non funziona, il treno che ritarda tutti i giorni un'ora. Il posto traballa, il posto crolla: tutti per strada e nessuno se l'accolla. Tutti con la netta sensazione di esser soli: non c'è nessuno che ascolti nonostante ci si sgoli.
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 21/5/2014 - 10:24
Downloadable! Video!

L’ovvio

[2014]
Parole e musica di Frankie hi-nrg MC.
Nel disco intitolato “Essere umani”
L'ovvio fin da subito, prima d'ogni cosa, ovvio come i fiocchi, ovvio come il rosa, ovvio come le allusioni erotiche, ovvie quanto il nome con le consonanti esotiche. Ovvio che sai già che nella vita sarai madre di maschi, sposa di maschi, amante di maschi e comunque sarai sempre raccontata da maschi, con meno fantasia dei pastori tedeschi. L'ovvio, sempre l'ovvio, fondamentalmente l'ovvio, la fuga da ogni dubbio: dentro le canzoni ti sussurrano l'ovvio, ti danno le istruzioni per vestire il tuo doppio, ti dicono le marche, ti elencano i modelli, così vuoi sempre quelli perché sono i più belli. Ti dicono "per sempre", ma intendono "per ora": ti dicono l'ovvio, di quell'ovvio che innamora.
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 21/5/2014 - 07:44
Downloadable!

Pugni in tasca

dePrimoMaggio (2008)
Pugni in tasca dagli ostaggi dello stage,
(continua)
inviata da DoNQuijote82 30/9/2013 - 10:16
Downloadable! Video!

Voci di piazza

‎[2003]‎
Album “Ero un autarchico”‎

Questo breve brano non è altro che la riproposizione su di una base musicale di un parte del ‎discorso che il sindacalista della CISL Franco Castrezzati stava pronunciando in Piazza della ‎Loggia quel 28 maggio 1974…‎


Tra la gente, dietro il cordone del servizio d’ordine, qualcuno ha intravisto tal Maurizio Tramonte, ‎un agente dei servizi infiltrato nell’organizzazione neofascista Ordine Nuovo.‎
Con tutta probabilità i carnefici erano lì, un attimo dopo l’esplosione, a verificare gli effetti del loro ‎crimine, e 38 anni dopo non c’è nessun colpevole e le parti civili sono state addirittura condannate ‎a rimborsare le spese processuali…‎
‎“… casato, in una villa principesca… Oggi ha la possibilità di mostrarsi, sui teleschermi, come capo ‎di un partito, che è difficile collocare nell’arco antifascista e perciò costituzionale…
(continua)
inviata da Bartleby 29/5/2012 - 08:55
Downloadable! Video!

Sana e robusta

Ho visto un posto brulicante di persone assenti, un posto pieno di abitanti che sembravano viandanti attenti al passo più che alla direzione, con gli occhi fissi in basso, quasi avendo soggezione.
(continua)
inviata da DoNQuijote82 21/1/2012 - 09:44
Downloadable! Video!

Pace e guerra

1993
Musica: Frankie HI-NRG MC
Voce: Gassman
Testi: Dino Campana (Poesia facile) e Ugo Foscolo (Alla sera)

Album: Verba Manent

(krzyś)
Pace non cerco,
(continua)
inviata da DonQuijote82 18/1/2012 - 13:21
Downloadable! Video!

Il Bianco e il Nero

Sono al fianco di chi soffre umiliazioni e oppressioni per il colore della sua pelle. Hitler e Mussolini avevano la pelle bianchissima, ma la coscienza nera. Martin Luter King aveva la pelle color dell'ebano, ma il suo animo brillava della limpida luce come i diamenti che i negri oppressi estraggono dalle miniere del Sudafrica per la vanità e la ricchezza di una minoranza dalle pelle bianca.
inviata da DonQuijote82 18/1/2012 - 13:19
Downloadable! Video!

Precariato

Ho il precariato
(continua)
inviata da DonQuijote82 18/1/2012 - 13:17
Downloadable! Video!

Non è un film

'album "Sud" (gennaio 2012)

con Natty Fred e Frankie HI-NRG MC

Non sono disponibili le parole originali della parte di Natty Fred. Riportiamo la traduzione italiana.
MANNOIA:
(continua)
inviata da DonQuijote82 27/12/2011 - 18:32
Downloadable! Video!

Din Don buon Natale

Canzone dedicata ad Emergency, Natale 2008
Molti mi conoscon solo come Frankie
(continua)
inviata da DonQuijote82 28/4/2011 - 12:50
Downloadable! Video!

Giù le mani da Caino

Da "La morte dei miracoli" (1997), contro la pena di morte
Una voce poco fa ha definito la giustizia come "legge applicata per vendetta" e se è quella del popolo è di Dio ed io la fischio dal loggione come stecca, perché di 'sto tenore non si può contrabbandare per parola del Signore. Punto. M'iro e faccio fuoco e fiamme se mi guardo in giro : togliere il respiro a un uomo chiuso in una cella è solamente un assassinio che cela il suo mandante nel diritto e complica il delitto circondandosi di complici che ammaccano il grilletto stando zitti, cui garantisce un alibi da vittime, costrette a uccidere per auto-difesa e usate come pesi sopra al piatto dell'accusa. Ma il gioco, lo conosco, è da villani, e puoi pure strofinartele per mesi, le tue mani restan sporche, come le coscienze di chi ancora ti sostiene mentre erigi forche come fossero altalene e poi... (continua)
18/10/2007 - 16:01
Downloadable! Video!

Kunta Kinte

da "Livre Trânsito"

di Daniele Silvestri e Frankie HI-NRG

«Dedicherò all’Africa una canzone che al continente culla della musica è già dedicata: Kunta Kinte, lo schiavo d’America, con cui la canzone si identifica. "Conto quanto Kunta Kinte", recita il testo. Perché siamo tutti schiavi, legati a delle catene, che possono però essere anche l’immagine della solidarietà tra persone che si mettono insieme per degli ideali comuni, come è successo con il movimento per la pace. Il punto è che la globalizzazione ci rende tutti uguali, con gli stessi bisogni di consumo, ma uguali possiamo esserlo anche in un altro senso: affratellati, incatenati per degli ideali». Come l’Africa.
(Daniele Silvestri, Intervista a L'Unità 15/4/2004)
Conto quanto Kunta Kinte
(continua)
8/3/2006 - 13:31




hosted by inventati.org