Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Autore Osvaldo Rodríguez

Rimuovi tutti i filtri
Video!

Ha llegado aquel fabuloso tiempo de vivir

[1971]
Parole di Osvaldo Rodríguez (1943-1996), meglio noto come Gitano Rodríguez, cantautore e poeta cileno, esule negli anni della dittatura, morto a Bardolino, Verona, di un fulminante cancro al pancreas.
Musica di Martin Micharvegas ed Albee Pavesse.
Nel disco “Tiempo de vivir”, pubblicato nel gennaio del 1972.

Un ottimismo che fu barbaramente stroncato poco tempo dopo, all’alba dell’11 settembre del 1973.
A differenza di tanti altri, Víctor Jara compreso, sorpresi e travolti dal golpe, Osvaldo Rodríguez riuscì a rifugiarsi nell’ambasciata argentina a ‎Santiago per poi vivere da esule tra Praga e Parigi e facendo ritorno in Cile solo nel 1989…
En un viejo libro donde yo pude leer
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 23/12/2013 - 14:25
Downloadable! Video!

Canción de muerte y esperanza por Víctor Jara

‎[1973]‎
Album “Les oiseaux sans mer”, edito in Francia nel 1976‎
Più tardi ristampato con il titolo “Los pájaros sin mar”‎

Canzone dedicata a Víctor Jara, assassinato dai fascisti nel settembre del 1973 nell’Estadio Chile…‎
Composta da Osvaldo Rodríguez, meglio noto come Gitano Rodríguez, anch’egli cileno, che nel ‎‎1973 ebbe miglior fortuna, riuscendo durante il golpe a rifugiarsi nell’ambasciata argentina a ‎Santiago per poi vivere da esule tra Praga e Parigi e facendo ritorno in Cile solo nel 1989.
La Muerte te tocó con su campana,
(continua)
inviata da Dead End 8/10/2012 - 10:32
Percorsi: Víctor Jara




hosted by inventati.org