Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Before 2020-9-16

Remove all filters
Video!

Turntables

(2020)
Scritta da George Peters II, Nate “Rocket” Wonder & Janelle Monáe
dalla colonna sonora di All In: The Fight for Democracy, il nuovo documentario di Liz Garbus e Lisa Cortés che racconta la storia della soppressione dei diritti degli elettori delle comunità di colore negli Stati Uniti.

“Turn the tables” è un'espressione inglese che significa prendersi la rivincita, ribaltare la situazione, cominciare una rivoluzione. Come cantava Tracy Chapman, "finally the tables are starting to turn". Ma turntable è anche il piatto del giradischi, su cui suona una base vintage che riporta all'epoca d'oro della musica nera negli anni '70.

«Che rivoluzione sarebbe senza una canzone? Ho iniziato a pensare a chi era in prima linea. Che regalo potrei fare loro? Eccolo il regalo, una canzone che ricordi che i tempi stanno cambiando. Che stiamo facendo progressi, anche mentre affrontiamo eventi... (Continues)
The table 'bout to turn
(Continues)
2020/9/16 - 22:41
Downloadable! Video!

Tammurriata nera

Complimenti per la passione e la dedizione che si denota da tutti i commenti. Sono un abitante del Regno di Napoli e sin dalla prima volta che ho ascoltato questa canzone mi è rimasta impressa. Ironica, triste e allegra allo stesso tempo, una grande opera letteraria, musicale e di memoria. Non mi stanco mai di ascoltarla. È la memoria tramandata in forma leggera ma non per questo futile della grande dignità del popolo napoletano, che anche nei momenti più bui e tristi riesce a trovare una via d'uscita, anche la più dolorosa
Vito Figliuolo 2020/9/16 - 21:22
Video!

Utopia


(tratto dalla pagina you tube)

Ciao

Ho scritto questa canzone quando ero un ragazzo, negli anni ’80, al tempo del muro di Berlino e della guerra fredda. Cinema e tv ci ricordavano continuamente che se un pazzo di presidente avesse premuto un tasto, ogni momento sarebbe stato buono per un’ecatombe nucleare. E peggio ancora i media cercavano di far passare il messaggio che l’equilibrio del terrore fosse il metodo migliore per mantenere la pace nel mondo, che la violenza e la minaccia della violenza fossero indispensabili per ottenere la pace. In quegli anni l’Italia stava uscendo dagli “anni di piombo”, durante i quali gli estremisti e i terroristi predicavano ai giovani il credo che la strada per cambiare le cose fosse la violenza. A giro si vedevano molte T-shirt col volto di Che Guevara, idolo della guerra giusta.
Io in camera avevo attaccato le immagini di Ghandi e Martin Luther King.

Poi... (Continues)
Tornerai insieme a me
(Continues)
2020/9/16 - 16:41
Downloadable! Video!

Peace Wins the Election

[2005]
Songwriters: Maria Daines & Paul Killington
Album: Come On Over [2018]

“This song was inspired by the Greg Allen Interview discussing the Earth’s need for renewable energy.
I guess when you really start thinking about the world it’s like ripples on a pond and war and destruction of any kind goes hand in hand with ripping up rainforests to make more junk mail.

Pro peace, pro planet, pro humanity song, or wishful thinking...”
I’m holdin’ the post
(Continues)
Contributed by giorgio 2020/9/16 - 09:00
Downloadable!

Punti di vista

Chanson italienne – Punti di vista – Zauber – 2001


Dialogue Maïeutique

Une chanson, même courte, Lucien l’âne mon ami, peut dire beaucoup de choses à propos du monde tel qu’il est, à propos du monde tel qu’il ne va pas ou plutôt, tel qu’il va mal.

Sûrement, dit Lucien l’âne, tout le monde sait ça.

Peut-être bien, dit Marco Valdo M.I., mais il y a la manière. On peut en condensant faire un petit air qui n’a l’air de rien et qui peu à peu, sans crier gare, peut faire entendre l’indignation face à ce réel que des hommes imposent à d’autres hommes, des femmes ou des enfants. C’est ce que raconte cette chanson en trois petits points de vue portés sur une même chose : une paire de chaussures superflue, absurde, inutile. On a donc : un, le point de vue commercial, celui où seul importe le profit, celui de notre monde actuel en quelque sorte ; deux, le point de vue de l’enfant qui au bout du... (Continues)
POINTS DE VUE
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2020/9/15 - 20:14
Video!

Domani saprò

(1968)
Domani saprò cos'è
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2020/9/15 - 13:45
Video!

Strump

(2017)
dall'ultimo album "Recidiva" di Mara Redeghieri, la ex cantante degli Üstmamò
Gnomo
(Continues)
Contributed by Dq82 2020/9/15 - 00:36
Song Itineraries: Donald Trump
Video!

Onde sulle onde

[1996]
Scritta da Ezio Bonicelli, Luca Alfonso Rossi, Mara Redeghieri, Marco Ciuski Barberis e Simone Filippi.
Nell'album "Üst"
Mara Redeghieri, la migliore di tutte...
Onde sulle onde
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2020/9/14 - 21:55
Video!

That's My Home

2019



Dear Mr. President,

I am having a hard time.
Have I misunderstood something?
I thought it was your job to care for all of the people that call this country their home.
This is our home.
This is serious.
I take this seriously.

This is my home.
This is his home.
This is her home.
This is their home.
This is our home.
No matter where we were born.
No matter how long we’ve been here.
No matter what language we speak.
No matter what body we were born into.
No matter how we live or who we love.
No matter what it says at the bottom of the bank statement.
No matter what political party we affiliate with.
This is our home.

And I thought it was your job to take care of ALL of us.

I thought it was your job to continue to repair the hate and violence of our history and lift us up into a better future, a stronger country, an intelligent country.

You are not leading. I was... (Continues)
Looking for a reason
(Continues)
2020/9/14 - 21:54
Song Itineraries: Donald Trump
Video!

Baby Dull

1996]
Scritta da Luca Alfonso Rossi, Mara Redeghieri, Marco Ciuski Barberis e Simone Filippi.
Nell'album "Üst"
Mara Redeghieri, la migliore di tutte...
Camminando lentamente
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2020/9/14 - 21:42
Video!

Cerchiamo di capire

1966
Cerca con me, solo con me, di capir
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2020/9/14 - 18:12
Video!

Il nuovo beat

[2008]
Album / Albumi : Il nuovo beat
Apro gli occhi e vedo il mondo, non mi rispecchia più
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2020/9/14 - 15:58
Video!

Capelloni noi

2003
Ah, quante ombre intorno a voi
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2020/9/14 - 15:26
Video!

Inno dei Flauers

Ehi, ehi, ehi, noi siamo i Flauers
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2020/9/14 - 15:26
Video!

Vietato vietato

[1991]
Nell'album d'esordio intitolato semplicemente "Üstmamò", prodotto dal Ferretti e dal Zamboni, vecchi volponi, intenditori e buongustai...
Un gruppo indispensabile...
Mara Redeghieri, la migliore di tutte...
Mi hanno insegnato
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2020/9/14 - 14:53
Downloadable! Video!

Il primo giorno di scuola


"Le mascherine chirurgiche sono più leggere, per cantare vanno meglio. Perché vorrei anche vedere che non si cantasse alle Elementari! Voi cari signori fate un po' come vi pare ma noi si DEVE cantare"

Non sarà lei l'insegnante dei miei bambini, questa donna meravigliosa che anche dal quadratino sterile di una videochat mi ha fatto crollare ogni difesa.
La sua determinazione, la salvaguardia della poesia - nonostante tutto - della bellezza - nonostante tutto.

Domani care maestre vi affidiamo il capitale più grande: i nostri bambini.
Domani sarò al fianco di chi cercherà di inventarsi modalità nuove, strambe, gestualità inedite in questo periodo così disorientante.
Domani sarò al fianco di chi cercherà di sgranare e far sorridere gli occhi, non potendo fare affidamento sui sorrisi.
Domani sarò al fianco di chi riprenderà in mano le vite sospese dei nostri figli e lo farà in maniera funambolica,... (Continues)
2020/9/13 - 23:40
Downloadable! Video!

La Pernette

Anonymous
Sono ben contenta quando, nell'affrontare la disamina di una ballata antica o tradizionale che dir si voglia, la trovo già dissezionata dal buon Venturi.
Così in procinto di scrivere sulla ballata piemontese Fiore di Tomba con il Cantè Bergera da un lato e i Canti popolari piemontesi del Nigra dall'altro ho cominciato dalle origini.
Io sono un'incurabile ascoltatrice di musica medievale per me ascoltare La Pernette nella versione dei Le Poème Harmonique è una sublime delizia.
Bando alle ciance e veniamo al sodo nel post pubblicato in Terre Celtiche blog Da La Pernette a Fiore di Tomba | Terre Celtiche Blog La Pernette Testo e melodia dal Manoscritto di Bayeux Incisione del testo e della melodia originali: Vincent DumestreLe Poème Harmonique, Aux marches de accanto a quanto scritto dal Venturi (di cui ho stralciato buona parte del suo intervento) ho anche scritto di una seconda... (Continues)
Cattia Salto 2020/9/13 - 19:14
Video!

Odysseus

Odysseus
[ 2004 ]

Testo e musica / Lyrics and music / Paroles et musique / Sanat ja sävel :
Francesco Guccini

Album: Ritratti

Il topos del viaggio è talmente coperto dalla letteratura universale ed analizzato che eventuali altre considerazioni sarebbero superflue ripetizioni.
Nei commenti alla canzone Asia si proponeva un approccio multiforme di lettura, si intravedeva un relativo ottimismo.
Secondo la mia striminzita chiave di lettura oggi Ulisse affronta il viaggio in un conflitto permanente tra l’infinitamente piccolo e l’infinito grande, tra una guerra molecolare e una globale. In quella molecolare agenti patogeni senza forme di intelligenza sfidano l’intelligenza universale del pensiero e della conoscenza, in quella globale la pandemia sta rendendosi organica e funzionale al rovesciamento di secoli di diritto, di coscienza e forse di autocoscienza. Ulisse non soltanto non sa... (Continues)
Bisogna che lo affermi fortemente
(Continues)
Contributed by Riccardo Gullotta 2020/9/13 - 17:37
Downloadable! Video!

Soldado sí

Questa poesia di Goytisolo non è del 1977 ma del 1958, in pieno franchismo.

Si trova infatti già in "Canti della nuova resistenza spagnola 1939-1961", di Michele Straniero e Sergio Liberovici, volume pubblicato da Giulio Einaudi nel 1962.
La traduzione italiana da quel volume, ripresa da Musica y Poesia
CANZONE DI PACE
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2020/9/13 - 16:35
Video!

Que la tortilla se vuelva

Non credo che "Que la tortilla se vuelva", altrimenti nota come "La hierba de los caminos", o "Que culpa tiene el tomate", sia una canzone composta da Ferlosio. Dovrebbe trattarsi – stando a molte fonti diverse – di una serie di coplas risalenti all'epoca della guerra civile spagnola:

"“Que la tortilla se vuelva”, canción formada por varias estrofas de coplas y fandangos populares, que se recopilaron en el llamado “Cancionero de Einaudi” (Canti della nuova resistenza spagnola 1939-1961, de Michele Straniero, Sergio Liberovici. Giulio Einaudi editore, 1962)" (Pueblo de España, ponte a cantar)

Canti della Resistenza Spagnola

La hierba de los caminos

"Es más que probable que Ferlosio cantara estas coplas (desgraciadamente no hemos podío encontrar ninguna grabación suya, a pesar de las palabras de Carrasco), pero está sabío que al menos el origen de la copla de la tortilla, incluía por el... (Continues)
B.B. 2020/9/13 - 13:56
Video!

¡A Carabanchel!

[1973]
Scritta da Mariano Gamo, classe 1931, prete operaio spagnolo, antifascista, prigioniero nelle carceri franchiste. Sotto lo pseudonimo di Juan Ruiz Speud.
Nel singolo "¡Libertad!", pubblicato a Bruxelles
La canzone è interpretata da un coro infantile della periferia operaia di Madrid
Sul lato B, una versione de Que la tortilla se vuelva
Trovo il testo su Pueblo de España, ponte a cantar

Il carcere di Carabanchel a Madrid è stato uno dei simboli più inquietanti del fascismo franchista. Il carcere fu costruito infatti dopo la vittoria di Franco nella guerra civile. A Carabanchel furono detenuti moltissimi prigionieri politici e altre categorie perseguitate, come gli omosessuali. Definitivamente chiuso nel 1998, restò abbandonato per anni nel degrado totale, soprattutto della memoria, finchè nel 2008 fu raso al suolo...
A Carabanchel, a Carabanchel
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2020/9/13 - 12:11
Video!

El ojo del huracán

[1984]
Parole di Miguel Rios Campaña
Musica di Marita Ferrand-Van Baaren e Juan Carlos "Tato" Gómez.
Nell'album "La Encrucijada"

Su di un concerto – non so risalente a quale anno – tenuto da Miguel Ríos nella prigione di Carabanchel, Madrid, che il cantautore conobbe anche da dietro le sbarre quando, nel 1972, fu arrestato e brevemente detenuto per possesso di marijuana...
Un día fui a cantar
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2020/9/13 - 11:20
Song Itineraries: From World Jails
Video!

Agustín Rueda

[2002]
Nell'album "Odio al imperio"
Trovo il testo su diversi siti spagnoli, a cominciare da Pueblo de España, ponte a cantar

Agustín Rueda Sierra (1952-1978) è stato un militante anarchico spagnolo che, mentre era detenuto nel carcere di Carabanchel a Madrid, fu trucidato a botte dalla guardie nella notte tra il 13 ed il 14 marzo 1978, a seguito della scoperta di un tentativo di evasione.
Solo 10 anni dopo il direttore del carcere e alcuni secondini andarono a processo per quell'orribile assassinio, ma nessuno di loro si fece più di qualche mese di carcere...

Si vedano anche ¿Hay libertad? di Chicho Sánchez Ferlosio e El último vagón dei Barricada.
Corren los años setenta,
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2020/9/13 - 10:51
Downloadable! Video!

Who Do They Think They Are?

[2003]
Lyrics by Cynthia Cockburn
Music by Ros Brown

Cynthia Kay Cockburn, sociologist and peace activist, born 24 July 1934; died last year, 12 September 2019.
In 1993, she was key to establishing WiB in London and was instrumental in sustaining it over decades as an organiser and participant in weekly vigils at the statue of Edith Cavell in Trafalgar Square. Cynthia joined the street choir Raised Voices in 1994. The political choir Raised Voices was another important part of Cynthia’s local political engagement. As well as singing in the choir, she wrote the lyrics to several of the songs that have made up its repertoire.


Remembering Cynthia Cockburn (24th July 1934 – 12th September 2019) by Ann Oakley.

Academic, feminist, peace activist and Pluto author Cynthia Cockburn died on 12th September 2019, Ann Oakley remembers this ‘extraordinary person’.

Cynthia Cockburn, who died a... (Continues)
Who do they think they are...
(Continues)
Contributed by giorgio 2020/9/13 - 10:38

¿Hay libertad?

[1978]
Un brano forse mai pubblicato, non lo ritrovo in un disco di Ferlosio.
Trovo il testo su diversi siti spagnoli, a cominciare da Pueblo de España, ponte a cantar
Ripreso recentemente dai Gaupasa nel loro brano "Agustín Rueda 1978", nell'EP "Bajo tierra" del 2019.

Forse la prima canzone dedicata ad Agustín Rueda Sierra (1952-1978), militante anarchico che, mentre era detenuto nel carcere di Carabanchel a Madrid, fu trucidato a botte dalla guardie nella notte tra il 13 ed il 14 marzo 1978, a seguito della scoperta di un tentativo di evasione.
Solo 10 anni dopo il direttore del carcere e alcuni secondini andarono a processo per quell'orribile assassinio, ma nessuno di loro si fece più di qualche mese di carcere...

Si veda anche al proposito El último vagón dei Barricada.
Amigo Luís Llorente, que fuiste preso ayer; (1)
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2020/9/13 - 10:20
Video!

Che vita è questa qua!

1966
Ma che vita è questa qua!
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2020/9/13 - 02:37
Video!

What in the World Is Happening Here?

(2020)

Molti riferimenti, a partire dal video ma anche nella struttura del testo a Subterranean Homesick Blues, in questa canzone che parla di tutto quello che succede nel mondo in questo 2020.
You're looking like a car wreck
(Continues)
2020/9/13 - 00:49
Video!

The Bridges at Toko-Ri

The Bridges at Toko-Ri
[ 1954 ]

Movie / Film / Elokuva:
Mark Robson
The Bridges at Toko-Ri / 원한의 도곡리 다리 / I ponti di Toko-Ri / Les Ponts de Toko-Ri / Toko-Rin sillat

Music / Musica / Musique / Sävel:
Lyn Murray

I luoghi

Il toponimo Toko-Ri non corrisponde ad un luogo geografico. Più precisamente esiste una sottolocalità omonima nella Corea del Sud sul Mar Giallo , ma non ha niente a che vedere con i ponti in questione. Toko-Ri nacque dalla fantasia di James Michener, autore del romanzo, che combinò i nomi Poko-ri e Toko-san, questi sì reali, di villaggi situati nella Corea del Nord. Figuravano nelle mappe militari, non in quelle di google di oggi. Si trovavano nella valle ad est della cittadina di Yangdǒk lungo la linea ferroviaria da Yangdǒk a Samdǒng-ni. Erano tre ponti come si può vedere nell’immagine sottostante. Le coordinate approssimate, con una tolleranza di poche... (Continues)
strumentale
Contributed by Riccardo Gullotta 2020/9/13 - 00:28
Video!

L'eroe

1967
Scritta da Kicko Fusco, Marco Luberti e Mauro Chiari
Album: Il nostro punto di vista
Corri, sempre avanti te ne vai
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2020/9/12 - 20:07
Song Itineraries: Heroes
Video!

Il profeta

(1967)
di Marco Luberti e Mauro Chiari
dall'LP "Il nostro punto di vista"
Una mattina, ai giardini pubblici
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2020/9/12 - 20:02
Video!

I Remember (It’s Happening Again)

(2007)
Album: Flying Upside Down
Well my grandpa fought in World War II, my uncle fought in Nam
(Continues)
2020/9/12 - 19:15
Video!

È la fine della vita

1971
Il mostro sta uccidendo la città
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2020/9/12 - 17:32




hosted by inventati.org