Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Before 2020-5-25

Remove all filters
Downloadable! Video!

L'estaca

NAPOLETANO [Antonio Emmanuele Maria Fattoruso]
NEAPOLITAN [Antonio Emmanuele Maria Fattoruso]


Ho cercato di mantenermi quanto più possibile vicino alla lingua napoletana classica, senza però ovviamente lasciare un testo arcaico e poco comprensibile ai locutori moderni del napoletano. La scelta di tujo invece che tuójo (molto più diffuso ai giorni nostri) è dovuta proprio a questo; in molti altri casi, invece, ho deciso di usare termini molto più comuni nel napoletano moderno ma comunque tutti attestati dai dizionari sette e ottocenteschi della lingua. Ho scelto altresì di usare la versione rotacizzata della lingua, molto più comune e comprensibile e quindi in molti casi le 'd' sono sostituite dalle 'r'.
‘A VARRA
(Continues)
Contributed by Antonio Emmanuele Maria Fattoruso 2020/5/25 - 18:15
Downloadable! Video!

Zangra

traduzione perfetta
luibi 2020/5/25 - 12:34
Video!

Tanıyorum seni zulüm

Riccardo Venturi, 25-05-2020 10:52
Ti conosco, oppressione
(Continues)
2020/5/25 - 10:52
Video!

Lonesome Friends of Science

The Tree of Forgiveness - 2018

L' Autore dichiara palesemente , con il suo abituale tono bonario ed ironico, di non identificarsi piu' con un mondo condizionato da un certo tipo di Scienziati. Preannunciano la fine del mondo, hanno umiliato Plutone degradandolo da Pianeta a Star di Hollywood, nei loro laboratori fanno esperimenti sulle capre di montagna . Dovrebbero invece lasciare l'universo integro. Lui da tempo vive rifugiandosi negli affetti dei suoi famigliari e del suo cane. Note personali .
The lonesome friends of science say
(Continues)
Contributed by L. E. 2020/5/25 - 08:51
Downloadable! Video!

Dress Blues

IL BLUES DELL'UNIFORME [1]
(Continues)
2020/5/24 - 23:05
Downloadable! Video!

10. Amazing Grace

Versione risalente al 1910 e dedicata a Jack Johnson (1878-1946), detto "The Galveston Giant", pugile afroamericano, campione del mondo dei pesi massimi dal 1908 al 1915.
Testo trovato su The Guardian, in un articolo del 2010 a firma di Kevin Mitchell.

Jack Johnson crebbe, anche atleticamente, nella "Jim Crow era", nell'America della segregazione razziale. Anche i campionati erano rigidamente separati, ma il Gigante di Galveston cominciò a prendere sistematicamente a cazzotti quel muro, che colpo dopo colpo cominciò ad incrinarsi. Divenuto nel 1903 campione del mondo dei pesi massimi nel "World Colored Heavyweight Championship", Jack Johnson lanciò la sfida al suo omologo bianco, James J. Jeffries, come lui statunitense, ma costui si rifiutò di combattere con un negro e, anzi, nel 1908 si ritirò dal ring, ufficialmente imbattuto, pur avendo disputato solo 24 incontri.

Ma quell'anno stesso avvenne la svolta. L'erede di James J. Jeffries, il canadese Tommy Burns, decise di rompere il tabù e di sfidare il grande pugile negro. L'incontro avvenne in Australia... (Continues)
AMAZIN' GRACE
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2020/5/24 - 22:33
Video!

White Man’s World

UN MONDO DELL'UOMO BIANCO
(Continues)
2020/5/24 - 21:58
Downloadable!

Le grandi pietre bianche

2011
Album: Ridatemi i congiuntivi
Nuvole basse, nuvole basse... sopra il mare
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2020/5/24 - 21:31
Video!

Tour of Duty

Album: Here We Rest (2011)

A song about a soldier returning home from war, grateful for how much better “home” is than the world he’s seen during he’s service, and grateful that’s still alive to enjoy it. Namely, he’s grateful for the woman he’s returning to and makes repeated promises to appreciate her.


“When you’re in a small town, there’s a higher percentage of people that fight overseas. I’m not an anti-war person, but I do think a stupid idea is a stupid idea. It’s hard to filter through the media and see what the truth is nowadays. It’s almost impossible, but some ideas seem like good ones and some seem like bad ones. I try to go on a case-by-case basis. Surely I wouldn’t say we shouldn’t have participated in World War II, but at the same time, I don’t necessarily think the Iraq war was the best idea.

But either way, I’m not here to make policy. My main concern is with individuals... (Continues)
I'm riding on the days last train
(Continues)
2020/5/24 - 20:34
Downloadable! Video!

1933

[2018]
Parole e musica di David Rovics
Album: Historic Times
History doesn't repeat, they say, but it often appears it does
(Continues)
Contributed by hmmwv 2020/5/24 - 19:27
Video!

Anni sull'altipiano

2011
Album: Ridatemi i congiuntivi
Quanti anni di pioggia, qui sull'altipiano
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2020/5/24 - 19:07
Song Itineraries: World War I (1914-1918)
Video!

Le Retour du grand Avion

Le Retour du grand Avion

Chanson française – Le Retour du grand Avion – Marco Valdo M.I. – 2020

Quelques histoires albanaises, tirées de nouvelles d’Ismaïl Kadaré, traduites par Christian GUT et publiées en langue française en 1985 sous le titre La Ville du Sud.(5)

Dialogue Maïeutique

Oui, Lucien l’âne mon ami, je te le confirme, il s’agit bien du même avion que celui dont on parlait dans la chanson de l’autre jour, intitulée « Le grand Avion ». Ce grand avion qui s’en était allé un beau matin de l’aérodrome que l’enfant voyait de sa fenêtre. Toute cette histoire se passe à Gjirokastër à la fin de 1940 ou au printemps 1941. Le grand avion était parti avec toute l’escadrille italienne, mais il était le seul de son genre à cet endroit : un immense bombardier. Ils avaient quitté le nid au moment de la retraite italienne à laquelle l’armée grecque avait contraint l’envahisseur. Toute la... (Continues)
Les enfants ne peuvent pas jouer dans les rues.
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2020/5/24 - 18:20
Downloadable! Video!

Tencere tava havası

From Greece to Turkey, Solidarity to Grup Yorum

Αθήνα 13 Μαΐου 2020…
Στο κατώφλι του Ηρωδείου, στη σκιά της Ακρόπολης, μια μοναδική πράξη αγάπης και αλληλεγγύης προς τους άγρια διωκόμενους Τούρκους μουσικούς και ηθοποιούς του “Grup Yorum”, υπό την αιγίδα της νεοσύστατης πρωτοβουλίας καλλιτεχνών #SupportArtWorkers.
Πάνω από 120 Έλληνες μουσικοί, τραγουδιστές, ηθοποιοί, ηχολήπτες και εικονολήπτες ερμήνευσαν και απαθανάτισαν το “Tencere Τava Ηavası” των Kardeş Türküler στη μνήμη των απεργών πείνας Helin Bölek, Mustafa Koçak και İbrahim Gökçek, που πέθαναν μαχόμενοι για την ελευθερία της έκφρασής τους απέναντι στο απάνθρωπο καθεστώς του Ερντογάν.

Athens, May 13, 2020
At the entrance of Herodeion, in the shadow of Acropolis, a unique act of love and solidarity to the brutally persecuted Turkish musicians and actors of "Grup Yorum", under the newly formed #SupportArtWorkers artists' initiative.
More... (Continues)
adriana 2020/5/24 - 09:47
Video!

Per la bandiera

Il ricordo per quanto è successo è sacro e va mantenuto vivo.
Purtroppo c'è anche troppa rettorica e poca gente che abbia il coraggio di dire che cosa accadde veramente in quell'estate del 1992.Non è corretto, ed è fuorviante, continuare a dire che Falcone e Borsellino furono ammazzati dalla mafia. Furono ammazzati ANCHE dalla mafia.
A dispetto di chi chi ci ha governato in questi 28 anni è doveroso continuare a chiedere la verità : Falcone e Borsellino sono stati assassinati dalla Mafia & Stato SPA, società dove lo Stato era rappresentato da alte cariche governative, ministeriali e parlamentari.
Ecco perchè questa classe politica, come quella di ieri, non è più credibile. scusate il giro di parole, ma la verità è che nessuno vuole la verità !!!
gpr.shoes@gmail.com 2020/5/24 - 00:09
Video!

Revolution (part 1)

Allora... questo è un pezzo straordinario ma c'è un problema. In tutti i siti di lyrics (ad esempio qui o su genius) si trovano solo le parole delle strofe ma non del pezzo tra una strofa e l'altra (io capisco solo "Don't you know it's gonna be alright" ripreso dalla canzone dei Beatles a cui questa risponde. Poi alla fine c'è un pezzo strepitoso (la Part 2 credo) che ho provato a trascrivere ma mi mancano delle parole. Qualcuno mi aiuta?
Lorenzo 2020/5/23 - 20:39
Video!

La strage degli innocenti

1977
dall'album Io Narciso io
Sveglia, soldato Nataele
(Continues)
Contributed by Alberto Scotti 2020/5/23 - 18:28
Video!

Preghiera in gennaio

Maryse (L. Trans.)
Prière en Janvier
(Continues)
Contributed by L'Anonimo Toscano del XXI secolo 2020/5/23 - 06:25
Video!

Preghiera in gennaio

Mate (MajorCampos) (L. Trans. 2016)

"Pjesma je posvećena talijanskom kantautoru Luigiu Tencu koji je 1967. počinio samoubojstvo za vrijeme festivala u San Remu."
Siječanjska molitva
(Continues)
Contributed by L'Anonimo Toscano del XXI secolo 2020/5/23 - 06:20
Downloadable! Video!

Il mio nemico

La nuova versione con Rancore intitolata Il mio nemico invisibile.
Nata durante il tour del 2019, questa è la versione pubblicata come singolo
IL MIO NEMICO INVISIBILE
(Continues)
2020/5/22 - 23:26
Video!

Per Giovanni Falcone

Per Giovanni Falcone
[1994]

Poesia / A Poem by / Poésie / Στίχοι / стих /شعر / Şiir / שירה / Runo :
Alda Merini

Voce / Speaking voice / Voix parlante / Voz que habla / Sprechende Stimme / Μιλώντας φωνή / Говорящий голос / يتحدث بصوت / Konuşma sesi / קול מדקלם / Puhuva ääni :
Franco Picchini Francone
La mafia sbanda,
(Continues)
Contributed by Riccardo Gullotta 2020/5/22 - 23:07
Song Itineraries: Mafia and Mafias
Video!

Vive les vacances ! (1)

Vive les vacances ! (1)

Chanson française – Vive les vacances ! (1) – Marco Valdo M.I. – (19 mars) 2020


Dialogue Maïeutique

Il m’est arrivé une curieuse aventure, Lucien l’âne mon ami et je m’en vais te conter ça ; comme tu vas le voir, il y a deux versions de cette nouvelle chanson.

Deux versions d’une chanson, demande Lucien l’âne un peu ahuri, et pourquoi donc ? Une seule n’aurait pas suffi ?

Bien sûr que si, répond Marco Valdo M.I., mais voilà, il y a le temps ; le temps qui passe, le temps qui glisse et fuit comme l’eau du ruau ou du ru, c’est-à-dire du petit ruisseau. Mais voyons voir plus en détail la cause de ce doublon ; les deux chansons s’intitulent : « Vive les Vacances ! » et elles ont été conçues à deux moments différents et les dates ont de l’importance. La première version date du 19 mars 2020 – c’est-à-dire au début du confinement et la seconde, d’aujourd’hui, le 22... (Continues)
Hier, l’hiver s’est enfui
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2020/5/22 - 21:45
Video!

Preghiera in gennaio

Anonim Polski (Anonimo Polacco)
Modlitwa Styczniowa
(Continues)
Contributed by anonimo 2020/5/22 - 17:37
Video!

Barrio

[1994]
Parole e musica di Juan Carlos Ureña, cantautore e chitarrista costaricano
Nell'album "Hada Luna", con il gruppo La Oveja Negra
Abro la ventana, amanece
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2020/5/22 - 17:29
Downloadable! Video!

La tumba del guerrilero

"El poeta trapense del Solentiname" nell'ultima strofa è Ernesto Cardenal (1925-2020).
Il Solentiname è un piccolo arcipelago situato nella parte meridionale del Lago Cocibolca, o Gran Lago Nicaragua. Nel 1966 Cardenal vi fondò una comunità monastica.
La canzone di Carlos Mejía Godoy è ispirata ad una poesia dello stesso Cardenal, intitolata "Epitafio para la tumba de Adolfo Báez Bone" (1961)
Adolfo Báez Bone è stato uno degli ufficiali che nell'aprile del 1954 tentarono di assassinare il dittatore Anastasio Somoza García per avviare un processo democratico. Non ebbero successo, vennero catturati e uccisi e le loro sepolture non vennero mai rivelate.

Ernesto Cardenal, poeta, presbitero e teologo nicaraguense, protagonista della rivoluzione sandinista, per anni ministro della cultura, sospeso a divinis da papa Giovanni Paolo II nel 1984 e riabilitato da Papa Francesco nel 2019, è morto... (Continues)
B.B. 2020/5/22 - 16:25
Video!

Dale una luz

[1994]
Parole dei fratelli Katia e Salvador Cardenal, il duo Guardabarranco.
Su di una melodia composta originariamente da Åge Aleksandersen, songwriter norvegese.
Nell'album "Casa abierta".

Guardabarranco (letteralmente "custode delle gole") è il nome nicaraguense di un uccello non tanto dissimile dal Quetzal guatemalteco, e come questo simbolo del Nicaragua e anche di El Salvador, dove però è chiamato Torogoz (dal verso che emette)
En un lugar llora el cielo de ternura
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2020/5/22 - 15:35
Video!

No Time to Be Sober

Oh, what day is it? Man...
(Continues)
2020/5/22 - 02:58
Song Itineraries: 2020: Coronavirus Songbook
Video!

That’s How Every Empire Falls

ECCO COME CADE OGNI IMPERO
(Continues)
Contributed by L. E. 2020/5/21 - 22:48
Video!

Retrograde

(2020)
Parole di Eddie Vedder
Musica di Mike McCready
dall'album "Gigaton"

Il video di Retrograde diretto dal regista australiano Josh Wakely esplicita il significato di questa bella canzone dall'ultimo dei Pearl Jam.

Un uomo guida attraverso la pioggia e arriva ad un centro commerciale, dove si trova lo studio di un sensitivo. Guardando in una sfera di cristallo, l'uomo vede la devastazione della Terra: i ghiacciai si sciolgono e le inondazioni investono città e monumenti in tutto il mondo, tra cui la Torre Eiffel e lo Space Needle a Seattle. I membri della band escono dalle carte dei tarocchi e iniziano a marciare. Mentre le acque continuano ad alzarsi si scopre che la chiromante è Greta Thunberg.
Comes the summer rain
(Continues)
Contributed by Lorenzo Masetti 2020/5/21 - 19:47
Song Itineraries: War on Earth
Downloadable! Video!

Benvenuti tra i rifiuti

il testo è sbagliato manca DONNE nella terza strofa.

grazie, abbiamo corretto
isidax 2020/5/21 - 19:31




hosted by inventati.org