Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Before 2020-3-13

Remove all filters
Downloadable! Video!

Rentrez chez vous !

Immaginate che il contagio del coronavirus si estenda in Europa in maniera incontrollata mentre nel continente africano, per le condizioni climatiche, non abbia alcuna incidenza. Terrorizzate, le famiglie europee scapperanno dalla malattia in maniera isterica, verso la frontiera africana. Proveranno a attraversare il mare dallo Stretto di Gibilterra, si lanceranno in imbarcazioni precarie dalle isole greche e la costa turca.

Inseguiti dall'ombra di una nuova peste mortale proveranno a mettersi in salvo, spinti dalla necessità. Però arrivati sulla costa africana gli stessi recinti che hanno alzato, gli stessi controlli violenti e frontiere inespugnabili invertiranno il potere frenante. Le forze dell'ordine nordafricane spareranno contro gli occidentali senza pietà, gli grideranno: vai a casa tua, lasciaci in pace, non vogliamo la tua malattia, la tua miseria, la tua necessità....

La nostra... (Continues)
CCG Staff 2020/3/13 - 22:19
Downloadable! Video!

Por ellos canto

1984
Por ellos canto
Yo soy un desencontrado
(Continues)
Contributed by Dq82 2020/3/13 - 17:30
Downloadable! Video!

Zombie

La versione della Piccola Orchestra di Torpignattara
da E so' due (2014)

Zombie
Dq82 2020/3/13 - 17:17
Downloadable! Video!

Mare di mezzo

Oggi è uscito il video e il singolo i cui proventi verranno devoluti a Mediterranea.

L’intento della Casa del Vento e di Mare di Mezzo è quello di suscitare riflessioni di umanità verso tutte le persone costrette a lasciare il proprio paese.
Per questo la band di Arezzo ha coinvolto moltissimi artisti, giornalisti, scrittori, personaggi della cultura, per divulgare al massimo questo messaggio, come Patti Smith, Simona Cavallari, Cecilia Strada, Pif, Modena City Ramblers, Bandabardò, Eugenio Finardi, Simone Cristicchi, che compaiono nel videoclip di Mare di Mezzo imbracciando la chitarra.

Molti altri hanno posato con la chitarra come Ascanio Celestini, Alessandro Benvenuti, Bobo Rondelli, Cisco, Carlos Santana, Noa, Marc Ribot, Luca Barbarossa, Punkreas, Vinicio Capossela,Bob Geldof, The Cyborgs,Verdena, Motta, Dubioza Kolektiv, Petra Magoni, Ferruccio Spinetti, Baustelle, Fausto Mesolella... (Continues)
Dq82 2020/3/13 - 13:59
Downloadable! Video!

Alice's Restaurant Massacree

Here's an audio link to Per Juul's Danish version of Alice's Restaurant:

Juha Rämö 2020/3/13 - 10:17
Video!

Où sont les hommes?

[2015]
Parole di Yannick Marais, in arte Helmut Tellier
Musica de La Maison Tellier
Nell'album "Avalanche"
Où sont les hommes?
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2020/3/12 - 22:29
Video!

Un bon Français

[2013]
Parole di Yannick Marais, in arte Helmut Tellier
Musica de La Maison Tellier
Nell'album "Beauté pour tous"
Les bruits sourds qui nous parviennent
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2020/3/12 - 22:03
Video!

She's Staying Home

(2020)
Parole del Webmastro
Musica di Paul McCartney

Il webmaster del sito e flautista (dolce) nella Piccola Orchestrina del Costo Sociale contribuisce per la prima volta al repertorio del gruppo con questa rivisitazione di una celebre canzone dei Beatles che parlava di una ragazza di 17 anni che scappava da casa. Ai tempi del coronavirus invece in casa bisogna restarci senza mettere il naso fuori!

La canzone originale è tratta da Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band ma per illustrarla abbiamo scelto invece un recente détournement di un'altra storica copertina dei quattro di Liverpool.
Wednesday night at ten o'clock the president speaks
(Continues)
Contributed by Lorenzo 2020/3/12 - 18:57
Video!

La peste

[2010]
Parole di Yannick Marais
Musica de La Maison Tellier (il nome del gruppo è lo stesso di un racconto di Guy de Maupassant)
Nell'album "L'art de la fugue"

"Ama il prossimo tuo come te stesso, ma amalo da lontano..."
La peste est de retour chez nous
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2020/3/12 - 18:13
Downloadable! Video!

Lo scambio

2000
Non è cambiato niente

Un'altra strage dimenticata (e impunita).
Oggi si va fuori
(Continues)
Contributed by Dq82 2020/3/12 - 17:35
Downloadable! Video!

Radio Chirac

2000
Non è cambiato niente
Avanti tutti quanti in fila alla parata 
(Continues)
Contributed by Dq82 2020/3/12 - 17:22
Song Itineraries: No Nukes
Downloadable! Video!

L'altra verità

1998
Gente distratta
Aspettavano alle porte dell’impero
(Continues)
Contributed by Dq82 2020/3/12 - 17:04
Song Itineraries: Balkan Wars of the 90's
Video!

Stiacà

[2020]

Sull'aria di "Stardust" di Mika

Como, 10 marzo 2020 - Sembra scritta oggi, invece la canzone "Stiacà" Davide Van De Sfroos l'ha composta qualche anno fa, quasi per scherzo, ma adesso ai tempi del coronavirus e dell'Italia in quarantena sta diventando virale. "Io non ho l’autorità e nemmeno la pretesa di dirvi cosa dovete fare ridurre le uscite al minimo indispensabile per la sopravvivenza. Quello che facciamo io e la mia famiglia in questi giorni - spiega il cantautore laghee - Questa volta non c’è di mezzo una parte, ma l’uomo. Possiamo fare la differenza, abbiamo una gran voglia di muoverci, di riconquistare quella libertà che probabilmente non ci rendevamo neppure conto di avere. Anche io faccio parte di quella categoria che è ferma. Non si canta e non si recita, non ci sono spettacoli".
Un sacrificio per tutti rimanere a casa, ma ne vale la pena se serve per sconfiggere Covid-19.... (Continues)
Quaand te gh'è voia te stà de par te
(Continues)
Contributed by adriana 2020/3/12 - 17:00
Video!

Danza de la máscara macha y hembra

Testo: Federico Garcia Lorca
Musica: Zülfü Livaneli
Cantata da Christina Zurbrügg in Ciudad Sin Sueńo (Shamrock 1995).
In seguito è stata una delle canzoni incluse nel tributo del 2008: Dünya Solistlerinden Livaneli Şarkıları (“Le Canzoni di Livaneli dai Solisti del Mondo” eseguite da vari artisti in lingua spagnola, catalana, greca, inglese, tedesca, italiana, araba, olandese, giapponese ed ebraica oltre al turco e anche in forma sinfonica)

Trascritta in simultanea all’ascolto perché non ho trovato il testo in rete e inspiegabilmente il libretto del cd lo riporta solo in inglese e non nell’originale spagnolo. Ma la melodia di questa portentosa canzone ti culla ed è talmente scandita e lenta che è stato come il dettato ortografico di una lezione elementare.


“Yerma” (1934) è un’opera teatrale che compone la "trilogia lorchiana", assieme a La Casa di Bernarda Alba (1936) e Bodas de Sangre... (Continues)
En el río de la sierra
(Continues)
Contributed by Flavio Poltronieri 2020/3/12 - 16:36
Downloadable!

Bianco e nero

Inedita, testo trovato sul sito giannisiviero.it
Come una vecchia foto di Bob Capa
(Continues)
Contributed by Dq82 2020/3/12 - 15:04
Song Itineraries: Balkan Wars of the 90's
Downloadable! Video!

Eccellenza

[1975]
Dall'album "Del carcere"
Eccellenza lei certo lo sa
(Continues)
Contributed by Dq82 2020/3/12 - 14:58
Song Itineraries: From World Jails
Downloadable! Video!

All'origine

1975
Del carcere
Avete mai guardato
(Continues)
Contributed by Dq82 2020/3/12 - 14:30
Song Itineraries: From World Jails
Downloadable! Video!

Il fabbricone

1972
Gianni Siviero - Volume 1
Quando corri in fabbrica al mattino
(Continues)
Contributed by Dq82 2020/3/12 - 14:25
Downloadable!

Italiani veri

(1988-1999) Disco blu
Ormai non serve a niente
(Continues)
Contributed by adriana 2020/3/12 - 11:47
Video!

O mia bela Amüchina

2020 FUGA DALLA LOMBARDIA
L'Anonimo Toscano del XXI secolo 2020/3/11 - 20:32
Downloadable! Video!

1600 Peste ti colga

Chanson italienne – 1600 Peste ti colga – I Gufi – 1966


Dialogue Maïeutique

Comme depuis des semaines, Lucien l’âne mon ami, une épidémie, une pandémie ou en tout cas, quelque chose qui y ressemble, s’étend à travers le monde et parvenue à pied de la Chine ou presque, elle a atteint l’Italie et frappe particulièrement, la grande ville de Milan.

Oui, dit Lucien l’âne, j’ai entendu dire cette chose-là et du coup, je me suis souvenu qu’une affaire du même genre avait touché la même ville de Milan – certes plus petite à l’époque, il y a déjà pas mal de temps. Si je ne me trompe pas, cette fois-là, c’était il y a environ 400 ans. Je m’en rappelle comme si c’était hier. Les humains tombaient comme des mouches prises dans un nuage d’insecticide ou d’insectes aux prises avec un banc de chauves-souris et on avait voulu me réquisitionner pour porter les cadavres, mais je m’étais enfui dans les... (Continues)
1600 – LA PESTE VOUS ATTRAPE
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2020/3/11 - 19:53
Video!

Nemici

2015
Nemici

Questa canzone era da un po' che volevo inserirla, anche se non chiarissima nel suo testo, per la citazione di Borghezio a Torpignattara, già citata in un precedente inserimento. Per inciso la "Carlo Pisacane" è la scuola dei miei figli.
Ehi parla Tommaso,
(Continues)
Contributed by Dq82 2020/3/11 - 16:14
Downloadable! Video!

Sólo le pido a Dios

Anche Shakira ha interpretato questo capolavoro. Chissà se lo ha fatto conoscere ai suoi fan italiani esperti di grafica web?

Lorenzo 2020/3/11 - 15:58
Video!

Bocca di Rosa - Coronavirus

2020
Testo: Corrado Nitto
Musica: Fabrizio De Andrè: Bocca di Rosa
Lo chiamavano Coronavirus
(Continues)
Contributed by CCG/AWS Staff 2020/3/11 - 15:50
Video!

Il deserto dei Tartari OST

[1976]
Il deserto dei Tartari OST
Movie / Film / Elokuva :
Valerio Zurlini
Il deserto dei Tartari
Music / Musica / Musique / Sävel:
Ennio Morricone



Max von Sydow , uno dei più grandi attori di tutti i tempi, il capitano Ortiz del Deserto dei Tartari, ci ha lasciato pochi giorni fa.
…davanti a noi, oltre la fortezza c'è il deserto, poi il nulla… [dal romanzo di Dino Buzzati, Il deserto dei Tartari

Ai Tartari di oggi
Alla memoria di Max von Sydow
[Riccardo Gullotta]

La gloria e le frontiere nel deserto dei Tartari

Fu più facile del previsto. Vendere le frontiere divenne un gioco da Deserto. Perché no, in fondo ognuno offre ciò che può essere appetibile per il mercato. C’è chi vende oro, uranio e petrolio. Altri vendono pesci o, in cambio, le licenze di pesca per chi ha i mezzi per farlo. Ed è così che dopo aver venduto le risorse, la terra commestibile e la mercanzia... (Continues)
strumentale
Contributed by Riccardo Gullotta 2020/3/11 - 14:39
Downloadable! Video!

Lovely on the Water

Anonymous
Il tema della separazione tra i due innamorati è molto diffuso tra le ballate popolari e quella tra marinaio e giovane fidanzatina si è originato probabilmente nel Settecento, così almento lo ritroviamo nelle illustrazioni dell’epoca. La ballata “Lovely on the water”, raccolta da Ralph Vaughan Williams agli inizi del 1900, proviene da un foglio volante (broadside) dal titolo “Henry and Nancy, or the Lover’s Separation” la cui pubblicazione è fatta risalire tra il 1860 a il 1880. La storia inizia nell’idillio della primavera con due innamorati che passeggiano, ma quello è il loro addio, l’uomo si è arruolato nella Royal Navy e vuole che lei resti a casa ad aspettarlo. Sebbene il giovane professi di voler affrontare la guerra per il bene del paese, il bisogno di un salario è certamente la causa prima del suo patriottismo.

Nelle note di copertina dell’Album “Please to See the King” 1971 è così... (Continues)
TRADUZIONE E NOTE di CATTIA SALTO
(Continues)
Contributed by Flavio Poltronieri 2020/3/11 - 10:33
Downloadable! Video!

La tomba di Bakunin

INFETTARSI DI AMORE E LIBERTA'
Newsletter di Alessio Lega, #34 Marzo 2020.

...non temete, non me ne vado allegramente a zonzo per il Naviglio di Milano, mentre immagino che molti di voi siano in isolamento più o meno auto-imposto. È un’immagine di nostalgia e di speranza nel ritorno. Sono anch’io chiuso in una casa, a Lecce.

L’infuriare sempre più minaccioso del Corona virus mi ha colto in tournée, da oltre un mese lontano dalla Lombardia. A fine febbraio, dopo la prima a Livorno di un travolgente spettacolo di canzoni per bambini dedicato ai cento anni di Gianni Rodari, ho visto come tutti bloccarsi l’intero circuito della musica e del teatro. Ho vissuto lo shock di tutti i miei colleghi, ho percepito quello, se si può, ancora più pesante di chi oltre al fermo di ogni attività deve continuare a pagare affitti, spese.

Sento una qualche forma di imbarazzo nello scrivere queste righe, perché... (Continues)
L'Anonimo Toscano del XXI secolo 2020/3/11 - 09:48
Video!

Voci di guerra

Cantata per soli, coro e orchestra, composta in memoria delle vittime del Primo Conflitto Mondiale.
Prima Esecuzione Assoluta: Festival Carrarese di Padova (2018) in occasione del centenario della firma dell'Armistizio. Orchestra Città di Ferrara diretta dal M. Maffeo Scarpis.

Info partitura
Renzo Pezzani: Al soldato caduto
(Continues)
Contributed by f.2009 2020/3/11 - 06:26
Song Itineraries: World War I (1914-1918)
Video!

Lust for Freedom

Grim Reaper
I left the city for another life, to start it all again
(Continues)
2020/3/11 - 02:25
Song Itineraries: From World Jails
Downloadable! Video!

War Is Kind

da Seeing Things - 2008

Esiste una poesia con lo stesso nome di Stephen Crane che probabilmente è servita di ispirazione per il titolo. Quella di Dylan è una lettera di un soldato ai suoi cari.
Mother, you saw my eyes
(Continues)
2020/3/10 - 22:50
Downloadable! Video!

Francesco Baccini: Antonello Venditti

Questo francamente lo ignoro del tutto. Spesso e volentieri i video dal Tubo o altre piattaforme vengono rimossi su richiesta delle case discografiche e/o di altri "aventi diritto"; certo è che, all'epoca (sono passati 28 anni...), Antonello Venditti -se mi ricordo- non la prese molto bene...ma da qui a richiedere censure ce ne corre.
Riccardo Venturi 2020/3/10 - 22:26




hosted by inventati.org