Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Before 2018-3-18

Remove all filters
Video!

Le mauvais soldat

Album: Chaque jour naissant (1973)

André Dupuis è oggi un signore sulla soglia degli 80 anni e ci ha scritto perché ha trovato una sua canzone nel nosto sito ed è stato commosso dalla nostra iniziativa. Dopo aver registrato qualche disco negli anni 70 ed aver suonato nei locali parigini, in Provenza e anche fuori dai confini francesi, si è ritirato dalle scene continuando però a esibirsi per gli amici e in occasioni private. Ci racconta che questa canzone è stata scritta al ritorno di un servizio militare durato ben 28 mesi (!). Secondo noi è una canzone molto significativa e siamo ben contenti di aggiungerla alla nostra raccolta. Merci Monsieur Dupuis.


"le mauvais soldat" a été écrite dans les années 60 au retour d'un service militaire de 28 mois...
Vous auriez préféré peut-être
(Continues)
Contributed by segnalataci dall'autore, André Dupuis 2018/3/18 - 21:06
Video!

Citizen Ship

Ecco, tu mi scacci oggi dalla faccia di questo suolo, ed io sarò nascosto dal tuo cospetto, e sarò vagabondo e fuggiasco per la terra - Genesi 4:14

dedicata a ivan krale, nato a praga, cecoslovacchia
nazionalità: apolide
NAVE DELLA CITTADINANZA [1]
(Continues)
2018/3/18 - 15:21
Video!

Brescia

[1974]
Parole e musica del collettivo Canzoniere della Magliana di Roma
Nel disco intitolato "Dal quartiere cantiamo la lotta"
Il Canzoniere della Magliana era composto dal tedesco Volker Klein e da sua moglie, la lucana Mimma Santarsiero, e non so da chi altri... Oggi il loro percorso musicale continua nel gruppo Auriko.
Prima a Milano
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2018/3/18 - 14:50
Video!

Horea

Horea è uno dei tre brani scritti e musicati dai ragazzi dell'Istituto Penale Minorile di Bologna.
Horea, horea, wra le bhar
(Continues)
Contributed by adriana 2018/3/18 - 11:45
Song Itineraries: From World Jails
Video!

Andiamo Avanti

[2018]

Andiamo Avanti è uno dei tre brani scritti e musicati dai ragazzi dell'Istituto Penale Minorile di Bologna.
Sono poche le cose davvero importanti,
(Continues)
Contributed by adriana 2018/3/18 - 11:39
Song Itineraries: From World Jails
Video!

Diamanti

[2018]

Diamanti è uno dei tre brani scritti e musicati dai ragazzi dell'Istituto Penale Minorile di Bologna.
Non pensate che siamo differenti,
(Continues)
2018/3/18 - 11:28
Song Itineraries: From World Jails
Video!

Fermati e respira

[2018]

Album :Inequilibrio



Rinaldo ha 70 anni e da 60 trascorre le sue giornate in compagnia del suo gregge. Una vita scandita dalle esigenze dei suoi animali. Nonostante i molti km macinati di giorno in giorno nel suo sguardo non si avverte fatica, i suoi occhi trasmettono pace. Quella pace che solo la natura nella sua inarrivabile bellezza sa donare. Oggi Rinaldo è uno dei pochi a proseguire questo mestiere alla maniera di un tempo, lui stesso afferma che "la globalizzazione ci sta uccidendo, fra qualche anno i pastori non si troveranno più neanche nel presepe". Nonostante tutto continua imperterrito la sua avventura con dignitosa semplicità. Ad attenderlo a casa ogni sera c'è la sua famiglia, il focolare domestico ed un bicchiere di vino. In un mondo che corre sempre più veloce uomini come Rinaldo potrebbero insegnare molto, a partire dal concetto di attesa, di rispetto del tempo... (Continues)
La notizia si è già sparsa chi si attarda è fuori corsa
(Continues)
Contributed by adriana 2018/3/18 - 10:40
Video!

U - Soli

[2018]

Album :Inequilibrio



"U-Soli" tratta di un tema quanto mai attuale, e nasce da una riflessione semplice, istintiva, forse banale, fatta dai Punkreas "genitori" che portano a scuola i loro figli tutti i giorno. Vivono nella provincia milanese e i migliori amici dei loro bambini sono di tutte le nazionalità: bambini e ragazzi che frequentano le stesse scuole, fanno gli stessi sport, guardano gli stessi programmi, leggono gli stessi fumetti e fanno la stessa raccolta di figurine.

L'idea del video, è semplicemente quella di mostrare i volti di questi bambini a chi non ha la fortuna di poterli osservare da vicino, ogni giorno, tutti insieme. Alcuni dei protagonisti del video sono, infatti, proprio i figli dei membri della band, i loro amici, i loro compagni di classe. Gli altri sono ragazzi cresciuti all'interno di realtà splendide e meravigliose, dove le parole d'ordine sono accoglienza... (Continues)
Io sono pakistano ma son nato qui a Milano
(Continues)
Contributed by adriana 2018/3/18 - 10:06
40 years? These days, the 40th anniversaries are only for “statesmen”, it seems. On March 18, 1978, forty years ago, Fausto and Iaio were killed “by unknown hands”. Nothing has been known ever since. Forty years, and forever among and with us, forever 18. Forty years among the drums of power and of its slaves.
Riccardo Venturi 2018/3/18 - 09:19
Downloadable! Video!

A Song of Peace

UNA CANCION DE PAZ
(Continues)
Contributed by bibiana castro 2018/3/18 - 04:27
Video!

Down for Some Ignorance

Album: MartyrLoserKing (2016)

Una ninna nanna da incubo che elenca tutti i mali del mondo.
Yeah, I know we down for the ignorance
(Continues)
2018/3/17 - 23:29
Downloadable! Video!

It’s 12:01

2016

This song was written for the victims of the SFPD in particular, and for victims of police violence nationwide.
Those who hunger for justice are now starving at the station door
(Continues)
2018/3/17 - 23:21
Video!

Jacek Kaczmarski: Pompeja

[1978]
Parole e musica di Jacek Kaczmarski
Dalla cassetta "Mury" 1981
Il testo dal sito ufficiale


Odkopywaliśmy miasto Pompeję
(Continues)
Contributed by Krzysiek Wrona 2018/3/17 - 21:59
Downloadable! Video!

1260

[2017]
Parole e musica di Francesco Pelosi
Lyrics and music by Francesco Pelosi
Paroles et musique de Francesco Pelosi
Sanat ja musiikki: Francesco Pelosi
Album : Il rito della città


IL RITO DELLA CITTA'



- O Morte
- 1260
- Nordest
- Il rito della città

Il rito della città, album d’esordio di Francesco Pelosi uscito il 6 ottobre 2017 e anticipato dal singolo O Morte, ha come protagonista la città, luogo di partenza di un’indagine sentimentale e sonora che, più che suggerita, gli è stata costretta per diritto di nascita. Leonard Cohen cantava di non avere scelta, poiché nato con una “golden voice”. Più o meno allo stesso modo, nascere in una città di provincia, stretto fra due fabbriche e inondato di mitologie a basso prezzo (ma costosissime per l’anima), dall’osteria alla resistenza e dal cattolicesimo al mercato globale, non lascia scampo. Bisogna darsi da fare per raccogliere... (Continues)
Tra le fiamme che bruciarono Gherardo Segalello
(Continues)
Contributed by adriana 2018/3/17 - 17:14
Video!

Muerte de Emiliano Zapata

Versi comunemente attribuiti a tal Armando Liszt Arzubide, ma credo si tratti invece di Germán List Arzubide (1898-1998), poeta "estridentista" che prese parte come combattente alla Rivoluzione messicana.

Musica di Ignacio López Tarso (1925-), attore, una delle ultime figure ancora viventi dell'epoca d'oro del cinema messicano (1936-1959).

Negli anni 60 e 70 Ignacio López Tarso realizzò alcuni dischi dedicati alla Rivoluzione messicana, tra cui "Corridos de la Revolución" del 1964, da cui è tratta questa ballata dedicata al "Caudillo del Sur"

La versione più nota di questo corrido è quella (ridotta nel numero delle strofe) interpretata da Amparo Ochoa, con il titolo de "Bola suriana de la muerte de Emiliano Zapata", per esempio nel suo disco del 1975 "El cancionero popular".
Testo trovato su Bibliotecas Virtuales de México, dove sono raccolti non meno di 150 corridos dedicati al solo Zapata...
Escuchen señores,
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2018/3/17 - 16:47
Video!

The Fields of Athenry

Hillsborough dell'89. La polizia ne fu responsabile (come recentemente ammesso , nel 2012, dall'ex premier Cameron), ma il governo della Lady di Ferro e i Tabloid (tra tutti il Sun che pare non sia particolarmente amato a Liverpool, dove subisce un boicottaggio da quasi 30 anni) fecero una campagna che colpevolizzava i tifosi, insabbiava le inchieste il tutto per colpire delle roccaforti della classe operaia che avevano solidarizzati con scioperanti e hungerstrikers
THE FIELDS OF ANFIELD ROAD
(Continues)
Contributed by Lucone 2018/3/17 - 14:49
Video!

Büyü

Gianni Sartori 2018/3/17 - 11:03

Come Back Stronger

[2017]
Album : Thin Blue Border - Vol. 1

"The album is our attempt to honor the hopes of the Arab Spring and the period of global rebellion that followed in its wake, and to chronicle its tragic aftermath. From Tahrir Square and Gezi to the shores of Lesvos and Calais, these songs paint a sincere, heartfelt, and urgent picture of the world since 2011."Fonte
With your dreams, you move the world
(Continues)
Contributed by adriana 2018/3/17 - 09:02
Video!

See It Through

[2017]
Album : Thin Blue Border - Vol. 1

"The album is our attempt to honor the hopes of the Arab Spring and the period of global rebellion that followed in its wake, and to chronicle its tragic aftermath. From Tahrir Square and Gezi to the shores of Lesvos and Calais, these songs paint a sincere, heartfelt, and urgent picture of the world since 2011."Fonte
They got cops on the streets, walking in lines
(Continues)
Contributed by adriana 2018/3/17 - 08:59

Smell It in the Air

[2017]
Album : Thin Blue Border - Vol. 1

"The album is our attempt to honor the hopes of the Arab Spring and the period of global rebellion that followed in its wake, and to chronicle its tragic aftermath. From Tahrir Square and Gezi to the shores of Lesvos and Calais, these songs paint a sincere, heartfelt, and urgent picture of the world since 2011."Fonte
I saw a picture on the internet
(Continues)
Contributed by adriana 2018/3/17 - 08:46
Video!

Lulù e Marlène

Giuseppe complimenti,con il cuore e la mia anima persa... Mi hai fatto commuovere. Marzia
Marzia 2018/3/17 - 08:41
Video!

Omar

[2017]
Album : Thin Blue Border - Vol. 1

"The album is our attempt to honor the hopes of the Arab Spring and the period of global rebellion that followed in its wake, and to chronicle its tragic aftermath. From Tahrir Square and Gezi to the shores of Lesvos and Calais, these songs paint a sincere, heartfelt, and urgent picture of the world since 2011."Fonte
Omar comes over the fence at the border,
(Continues)
Contributed by adriana 2018/3/17 - 08:32
Video!

La finestra

[2015]
Una canzone antimilitarista che mischia due lingue: l'italiano e il ceco.
Parole e musica di Radůza
Dall'album "Marathon - příběh běžce"
Il testo dal sito ufficiale di Radůza con tanto di traduzione ceca della parte in italiano.
Guarda, oh, guarda, mia bella
(Continues)
Contributed by krzysiek 2018/3/16 - 18:28
Downloadable! Video!

Ballata autocritica

Chanson italienne – Ballata autocritica – Fausto Amodei – 1972
Paroles et musique : Fausto Amodei


Dialogue maïeutique

Salut, Lucien l’âne mon ami, aujourd’hui, j’ai pris un peu de temps pour retourner dans un passé évoqué par un chanteur, auteur, compositeur, qui, en Italie, a produit une des œuvres des plus intéressantes et qui au bout d’un certain temps, comme cela est arrivé à d’autres, a soudain pris conscience du fait que la chanson ne change pas le monde de manière immédiate et en a fait une chanson : cette « Ballade autocritique ». Il faut dire aussi, vu la date où cette chanson a été composée, que c’était un peu la mode de faire « son autocritique » ; une mode inspirée des grands délires chinois.

Laisse-moi te rappeler, Marco Valdo M.I. mon ami, que cette manie de l’autocritique et de la confession publique n’était pas une nouveauté et qu’elle avait fait fureur en d’autres lieux... (Continues)
BALLADE AUTOCRITIQUE
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2018/3/16 - 16:08
Video!

Guerrero del Amor

GUERRIERO DELL'AMORE
(Continues)
Contributed by Lucone 2018/3/16 - 12:23
Video!

Religion Instigates

EP: "Fight Back" (1980)
lyrics via Darklyrics
Well you ass crawling bastards suck my arse
(Continues)
2018/3/15 - 22:58
Song Itineraries: Antiwar Anticlerical
Video!

War's No Fairytale

EP: "Fight Back" (1980)
Government and queen are your only enemies
(Continues)
2018/3/15 - 22:54
Video!

What Are You Fighting For

1982
Album Sound & Fury
You say you fight for feedom
(Continues)
2018/3/15 - 22:49
Video!

Hopes of Peace

Su internet
Samuele 2018/3/15 - 20:22
Downloadable! Video!

La pianura dei sette fratelli

La pianura dei sette fratelli - dal vivo con Alberto Cantone e Adelmo Cervi

"La pianura dei sette fratelli", capolavoro dei Gang, cantata dal vivo dal cantautore Alberto Cantone, in occasione della pastasciutta antifascista, con l'intervento del Partigiano Umberto Lorenzoni e di Adelmo CERVI.

Alberto Cantone 2018/3/15 - 13:26
Video!

Lijepa Alma

BELLE ALMA
(Continues)
2018/3/14 - 22:09
He's gone in the Pi-day, Stephen. Searching for infinite. A song for him, and a glass of Anything!
Riccardo Venturi 2018/3/14 - 10:04




hosted by inventati.org