Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Before 2016-3-31

Remove all filters
Downloadable!

Let's Hear It for the Politicians

Let’s hear it (for the politicians)
Tony Smith 2015
When relations with our neighbours are really tense
(Continues)
Contributed by Tony Smith 2016/3/31 - 23:16
Song Itineraries: World War I (1914-1918)
Downloadable! Video!

Pietà l'è morta

Versione dei Fiamma Fumana

Donquijote82 2016/3/31 - 23:14
Video!

Ballata triste

(2015)
Dal disco "L’amore devi seguirlo" (2016)

“Ballata triste” racconta una storia di ordinaria violenza domestica.

“Mi sono sorpresa anch’io a trattare un tema come il femminicidio. Non ci sarei mai riuscita se mi fossi messa lì a scriverne a tavolino. Questo disco racconta la nostra vita in mezzo a una vita che non è vita, dice dell’ingiustizia infinita che dilaga. È un grido di protesta”.
Intervista a Nada
Era una giornata
(Continues)
2016/3/31 - 22:33
Video!

Кумушки

Nostalgia - Filme Completo sub BR EN ESP FRA DE

https://www.youtube.com/watch?v=C6_kBg3_g10
Krzysiek 2016/3/31 - 21:27
Video!

No bombardeen Buenos Aires

Film del concerto del 26 dicembre del 1982 allo stadio Ferrocarril Oeste.

Bernart Bartleby 2016/3/31 - 14:44
Downloadable! Video!

10. Amazing Grace

AMAZING GRACE en breton (Mond davédoh), par Louis MELENNEC de BEYRE
Mond davedoc'h, Aotrou Doue
(Continues)
Contributed by Yves 2016/3/31 - 04:01

Leur bon Dieu

Con una interpolazione alla chiosa assolutamente inventata, ma, dé, ...è stato difficile resistere. E così, a naso, credo che il compagno Eugéne non avrebbe avuto da ridire.
Anzi.
IL VOSTRO BUON DIO
(Continues)
Contributed by Parvus 2016/3/30 - 23:46
Video!

Sottosopra

Chanson italienne – Sottosopra – Gianmaria Testa – 2011



Tu vois, Lucien l’âne mon ami, même si comme moi, on déteste travailler dans l’instant, dans la coulée de l’actualité, on peut parfois faire l’exception. C’est le cas, ce soir, pour Gianmaria Testa, que j’avais traduit plusieurs fois pour les Chansons contre la Guerre. Je l’avais même suivi – de loin – lors d’une tournée au Québec où il s’essayait à chanter Ferré. Et donc, je me suis dit qu’aujourd’hui, je lui consacrerai une version française d’une de ses chansons. Hommage du vice à la vertu !

En effet. Qui es-tu toi pour décider de pareil hommage ?, dit Lucien l’âne en souriant.

Oh, comme tu le sais, je ne suis rien et comme toi, je m’en vais dans le sous-bois d’un petit pas. Mais, si tu veux bien, je reviens à Gianmaria Testa et à sa chanson Sottosopra qui me semble incarner sa situation présente. Car, tu le verras en lisant,... (Continues)
SENS DESSOUS – DESSUS
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2016/3/30 - 22:13
Downloadable! Video!

Ritals

GREASEBALLS *
(Continues)
2016/3/30 - 20:58
Video!

Seminatori di grano

GETREIDERSÄER
(Continues)
Contributed by Andrea Briel 2016/3/30 - 20:02
Downloadable! Video!

20.000 Leghe (in fondo al mare)

Morto Gianmaria Testa

Gianmaria se n'è andato senza fare rumore.
Restano le sue canzoni, le sue parole.
Resta il suo essere stato uomo dritto, padre, figlio, marito, fratello, amico.


dal sito ufficiale
daniela -k.d.- 2016/3/30 - 19:51
Video!

Frozen Warnings

AVVERTIMENTI GHIACCIATI
(Continues)
Contributed by Paolo 2016/3/30 - 17:35
Video!

Sera di Pasqua

L'anno scorso, sul forum dei dipendenti di un Ente pubblico piemontese:

"L'ultima Pascua
La Pascua è un evento iniziato in Egitto, con la liberazione del popolo israelita dalla schiavitu. Caratterizzato dal sacrificio dell'agnello e l'aspersione del sangue negli stipiti delle porte delle case, se ne doveva mangiare la carne arrostita accompagnata da pane inzimo ( non lievitato )ed erbe amare.Dio comandò di celebrare la Pascua ogni anno nella medesima data e secondo precise istruzioni a memoria dell'intervento divino per la libertà ottenuta. Gesù partecipava con i suoi genitori di anno in anno a questa riccorenza recandosi a Gerusalemme per le celebrazioni.
L'ultima volta che Gesù celebrò la Pascua, fù con i suoi Apostoli, ed in quella occasione, istituì un nuovo evento che diede fine alla Pascua. Un nuovo patto; Prese il pane..e allo stesso modo prese il vino...e disse: Fate questo in... (Continues)
B.B. 2016/3/30 - 17:01
Video!

Parte de la religión

[1987]
Parole e musica di Charly García
Canzone che dà il titolo all’album.
Testo trovato su CMTV.com.ar

Il 1987 è ancora un anno buio per l’Argentina, quello delle sollevazioni dei “carapintadas”, consistenti settori di estrema destra dell’esercito, in gran parte composti dagli stessi militari attori e complici di migliaia di omicidi e sparizioni negli anni della dittatura; con le loro ripetute sommosse, cui i governi risposero con tranquillizzanti leggi di amnistia ed indulto, i “carapintadas” contribuirono ad impedire per 20 anni il giudizio ai responsabili degli ordini di morte che essi avevano zelantemente e piacevolmente eseguiti…

E il 1987 è anche l’anno in cui il papa Giovanni Paolo II viaggiò in Cile, Uruguay e Argentina in occasione della Giornata mondiale della gioventù… Fu in quella circostanza che il pontefice se la fece clamorosamente col dittatore cileno Pinochet… E non... (Continues)
El no camina en barrios suburbanos
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2016/3/30 - 16:47
Video!

Parece que fue ayer

[2013]
Scritta da Los Caligaris e Víctor Pintos, giornalista musicale e studioso del rock argentino
Nell’EP intitolato “Canciones para armar”

A 30 anni dal ritorno alla “democrazia” in Argentina…
Parece que fue ayer cuando naciste
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2016/3/30 - 15:23
Video!

Ti regalerò una rosa

Chanson italienne – Ti regalerò una rosa – Simone Cristicchi – 2007

Une autre chanson qui parle de folie et d’asiles.

Moi, dit Lucien l’âne, je trouve cette nouvelle version plus jolie…
JE T’OFFRIRAI UNE ROSE
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2016/3/30 - 13:09
Downloadable! Video!

Ritals

Gianmaria Testa, cantautore piemontese, e' morto oggi dopo una lunga malattia. Aveva 57 anni.

Era stato lui stesso lo scorso anno ad annunciare che era affetto da un tumore non operabile. La notizia è apparsa anche sulla sua pagina Facebook con queste parole: "Gianmaria se n'è andato senza fare rumore. Restano le sue canzoni, le sue parole. Resta il suo essere stato uomo dritto, padre, figlio, marito, fratello, amico". Tantissimi i fan che stanno esprimendo il loro cordoglio ricordando la sua attenzione per gli ultimi dai migranti ai poveri.
CCG Staff 2016/3/30 - 11:30
Video!

Semillas de enfermedad

[2015]

con Pablito Inmundo, Rodiyon MC y Heze Ábalos
Soy Monsanto y me planto en todas las zonas que necesiten alimentos perecederos…
(Continues)
Contributed by adriana 2016/3/30 - 08:55
Video!

Due possibilità

[2016]
Parole e musica: La Colpa
Lyrics and music: La Colpa



Ricordare Vittorio Arrigoni in ogni concerto è per noi onore e piacere immenso oltreché una sorta di personalissima "missione".

Per questo disco volevamo una canzone che parlasse di lui, ma non avendo la capacità dei cantautori di raccontare storie per filo e per segno, tanto meno vicende umane così dense, abbiamo cercato di andare al nocciolo, isolare quella scintilla che ci ha incendiato atrii e ventricoli, individuare quello che Vittorio è riuscito a trasmetterci in maniera così devastante.

La consapevolezza di una scelta.
Una scelta alla quale non ci si può sottrarre, perché in qualche modo, anche chi scappa sceglie, sceglie di voltare le spalle e continuare a galleggiare.

Le possibilità sono soltanto due, non c'è altro.
Ne è uscita una canzone semplice, diretta, senza fronzoli, melodica come il ricordo di Vik, scura... (Continues)
Hai due possibilità
(Continues)
Contributed by CCG/AWS Staff 2016/3/30 - 03:01
Song Itineraries: Vittorio Arrigoni
Video!

Minguccio

Tonino sempre verde :) Bless

Krzysiek 2016/3/30 - 02:30
Downloadable! Video!

La Bomba Imbriaga

Bechi è traducibile anche in un più probabile "cornuti"
E s-giantizi son le scintille/faville/lampi a seconda del contesto
Fausto 2016/3/29 - 14:56
Video!

Soldado

Incisa nel 1967 da Tanguito, oggi nel CD “Yo soy Ramsés", raccolta di editi ed inediti, pubblicato nel 2009.
Ramsés VII è stato uno dei vari pseudonimi di José Alberto Iglesias, tra i quali il più duraturo fu Tanguito.
Bernart Bartleby 2016/3/29 - 13:19
Video!

Lo inhumano

In una seconda versione del brano, sempre contenuta in "Yo soy Ramsés", alla fine dell'ultima strofa, prima di chiudere con "el problema racial", Tanguito recita quanto segue:

"¡Oia, mirá un negro
Ah, qué asco!
¡Me acurdo, es un judío!
¿Cómo, todavía existe?
¿El qué?
¿Ah, no sabés?"
Bernart Bartleby 2016/3/29 - 13:01
Video!

Nach der Schlacht

Chanson allemande – Nach der Schlacht – Kurt Tucholsky – 1924

Texte de Kurt Tucholsky, publié sous le pseudonyme de Theobald Tiger in Die Weltbühne du 29 mai 1924.
Entre 1959 et 1961 ce poème de Tucholsky, comme beaucoup d’autres, fut mis en musique par Hanns Eisler. L’interprétation de Ernst Busch se trouve sur le disque « Rosen Auf Den Weg Gestreut – Ernst Busch Singt Kurt Tucholsky » publié en 1981.
En 1984, on trouve la version de Leon Boden et Bernd Klinzmann dans leur « Tucholsky in Rock ».
Plus récemment, le poème a été repris par Christoph Holzhöfer, prolifique auteur-compositeur allemand de « gauche », originaire de Bestwig, Rhénanie-Westphalie.
APRÈS LA BATAILLE
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2016/3/29 - 12:04
Video!

Wreccan wifes ged [The Wife's Lament; The Wife's Complaint]

Anonymous
"Il lamento della sposa" toscano fu interpretato anche da Daisy Lumini nel suo disco intitolato "Daisy come Folklore - Daisy Lumini canta la vecchia Toscana" inciso nel 1969 e pubblicato nel 1972.
Bernart Bartleby 2016/3/29 - 11:30
Video!

Porteuse d'eau

[1961]
Parole e musica di Anne Sylvestre
Nel suo album d’esordio, “Anne Sylvestre chante…”
La terre colle à mes sabots
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2016/3/29 - 09:13
Video!

Mandura

[1975]
Parole di Beppe Chierici
Musica di Daisy Lumini
Nell’album di Daisy Lumini e Beppe Chierici intitolato “Il paese dei bambini con la testa”, pubblicato da I Dischi Dello Zodiaco
In una nazione di nome Mandura
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2016/3/28 - 21:15
Video!

Franco Nebbia: Passione latina (Vademecum tango)

[1961]
Scritta dal grandissimo maestro, l’immarcescibile Enrico Vaime (1936-) che ad ottantanni suonati ancora scrive e conduce “Black Out” su Radio2, sagaci lazzi & acuti sberleffi ininterrottamente in onda dal 1978.
Musica di Franco Nebbia (1927-1984), musicista, conduttore radiofonico, attore, autore, giornalista e critico cinematografico italiano, colui che ha inventato e codificato il teatro cabaret italiano.
Il brano è interpretato da una formazione condotta dallo stesso Nebbia, Franco Nebbia e il Suo Complesso. Si trova sul lato B di “Borsa cha cha cha”, altro pezzo scritto da Vaime e già citato sulle CCG nell’introduzione a La borsa valori di Lucio Dalla e Roberto Roversi.

Ero incerto se contribuire questo brano tra gli extra o proprio tra le CCG, perchè il latino preso qui in giro da Vaime per voce di Nebbia era allora una delle lingue dei potenti. Un po’ come il linguaggio... (Continues)
Mutatis mutandis
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2016/3/28 - 16:28
Song Itineraries: Antiwar Anticlerical
Video!

Il testamento del parroco Meslier

à partir de la
Version française – LE TESTAMENT DU CURÉ MESLIER – Marco Valdo M.I. – 2008
Chanson italienne – Il testamento del parocco Meslier – Anton Virgilio Savona – 1972

nouvelle version française – 28 mars 2016.



Ah, Lucien l’âne mon ami, en ces temps troubles, je suis allé au spectacle pas plus tard qu’hier à Bruxelles pour écouter la bonne parole du curé Meslier. On n’était pas vraiment très nombreux, car la salle était petite et puis, on n’aurait pas mis grand monde non plus dans l’église de Jean Meslier à Étrépigny.

Que voilà une bonne idée d’aller écouter la bonne parole d’un si bon curé, dit Lucien Lane en riant.

En effet, tu ne pourrais mieux dire, car c’était un excellent sermon, un très remarquable prône dans lequel notre curé athée s’en prend directement à toutes les religions – je dis bien à toutes les religions, y compris in primis les monothéismes, les religions... (Continues)
LE TESTAMENT DU CURÉ MESLIER
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2016/3/28 - 15:12
Video!

Paolo Poli e Laura Betti: La ballata dell'uomo ricco

[1960]
Parole di Eros Macchi (1920-2007), regista
Musica di Fiorenzo Carpi (1918-1997), pianista e compositore
Incisa da Paolo Poli e Laura Betti in un 45 giri del 1961 (sul lato B, una “Ballata del pover'uomo” non altrettanto significativa, a mio avviso)

Ma soprattutto la canzone, nell’interpretazione di Cristina Jorio, nome d'arte di Cristina Tavolazzi (1928- , cantante nota negli anni 50), fece da sigla dello sceneggiato TV in quattro puntate (andate in onda tra la fine del 1960 e l’inizio del 1961) intitolato “Tutto da rifare, pover'uomo”, per la regia di Eros Macchi, tratto dal romanzo di Hans Fallada “Kleiner Mann, was nun?” (1932), tradotto in Italia con il titolo “E adesso, pover'uomo?”. Nel cast molti grandi attori italiani di allora, tra i quali gli stessi Paolo Poli e Laura Betti.

Ricordo che Rudolf Ditzen, in arte Hans Fallada (1893-1947) è stato l’autore di alcuni dei più... (Continues)
[fischiettato]
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2016/3/28 - 14:22
Video!

Dżem: Obłuda

Pasqua 28 marzo 2016
IPOCRISIA
(Continues)
Contributed by Krzysiek Wrona 2016/3/28 - 02:50
Video!

Uspavanka (Nini sine, spavaj sine)

Mušan "Caco" Topalović era un piccolo gangster di Sarajevo. Si fece una piccola brigata di gente come lui, rifiutando di sottostare al comando dell’armata bosgnacca. Il suo gruppo si macchiò di ogni genere di efferatezze e brutalità e quando i suoi cercarono di fermarlo lui uccise anche i poliziotti che dovevano trarlo in arresto. Poi si arrese e fu trucidato sul posto da altri poliziotti, tra cui c’erano familiari degli assassinati, bosgnacchi come lui...

Ho riletto l’intervista ad Ontanetti a commento del link da te citato sulla morte di Locatelli e non ho potuto fare a meno di pensare che fu un gravissima imprudenza da parte dei “Beati” consegnare il proprio destino nelle mani di uomini come Caco e i suoi... E Locatelli e i suoi compagni sapevano benissimo di cosa quei bastardi fossero capaci...

Qui c’è un interessante articolo sui signori della guerra nella ex Jugoslavia e sul loro... (Continues)
Bernart Bartleby 2016/3/27 - 22:42




hosted by inventati.org