Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Before 2016-1-27

Remove all filters
Downloadable! Video!

Carlos Puebla: Canción al Che, o Hasta siempre

Albumo: Horo da opozicio
Jaro: 1979
Aĉetebla ĉe
ĜIS REVIDO GERILESTRO ĈE-GEVARA
(Continues)
Contributed by ZugNachPankow 2016/1/27 - 22:15

Imparare a non dimenticare

Antiwar Songs Blog
Primo on The Parapet è una canzone scritta da Peter Hammill per Primo Levi. Scritta nel 1992, alcuni anni dopo la sua morte, avvenuta a Torino l’11 aprile del 1987.  Primo Levi cadde nel vuoto, nella tromba delle scale del suo palazzo torinese. Ancora oggi non si sa con certezza se si sia trattato di […]
Antiwar Songs Staff 2016-01-27 21:24:00

Charles et Claes

Charles et Claes

Chanson française – Charles et Claes – Marco Valdo M.I. – 2016
Ulenspiegel le Gueux – 23

Opéra-récit en multiples épisodes, tiré du roman de Charles De Coster : La Légende et les aventures héroïques, joyeuses et glorieuses d’Ulenspiegel et de Lamme Goedzak au Pays de Flandres et ailleurs (1867).
(Ulenspiegel – I, LXXIX)

Cette numérotation particulière : (Ulenspiegel – I, I), signifie très exactement ceci :
Ulenspiegel : La Légende et les aventures héroïques, joyeuses et glorieuses d’Ulenspiegel et de Lamme Goedzak au Pays de Flandres et ailleurs, dans le texte de l’édition de 1867.
Le premier chiffre romain correspond au numéro du Livre – le roman comporte 5 livres et le deuxième chiffre romain renvoie au chapitre d’où a été tirée la chanson. Ainsi, on peut – si le cœur vous en dit – retrouver le texte originel et plein de détails qui ne figurent pas ici.

Nous... (Continues)
En l’an cinquante-huit du siècle,
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2016/1/27 - 16:15
Video!

Mio angelo di cenere

Mio Angelo di cenere [2007]

Traduzione Anna Ruchat di una poesia di Mariella Mehr

Si veda Kein Meer lag uns zu Füßen per saperne di più su Mariella Mehr, e la sua opera. Al momento non è reperibile le verisone originale della poesia
Mio angelo di cenere.
(Continues)
Contributed by dq82 2016/1/27 - 10:27
Downloadable!

The Soldier's Dream

The Soldier’s Dream
© Tony Smith 2015
Oh once there was a desert war and it was a time of joy
(Continues)
Contributed by Tony Smith 2016/1/27 - 10:11
Song Itineraries: Heroes
Video!

I han es Zündhölzli azündt

(27.1.16)
HO ACCESO UN FIAMMIFERO
(Continues)
2016/1/27 - 06:33
Video!

Es hätt e Bur es Töchterli

Anonymous
[1781]
Testo e melodie: Anonimo
Worte und Melodien: Anonym
Lyrics and Tunes: Anonymous
Paroles et mélodies: Anonyme
Fonti / Quellen / Sources:
a) Testo / Worte / Lyrics / Paroles:
J. R. Wyß : Texte zu der Sammlung von Schweizer Kühreihen und Volksliedern 4 Ausg. Bern 1826 m S. 61
b) Melodie / Melodien / Tunes / Mélodies:
Deutscher Liederhort, 1) 1781 2) 1812
Es hätt e Bur es Töchterli
(Continues)
Contributed by Gaspard de la Nuit 2016/1/27 - 05:49
Video!

Danny Deever

Caro Bernart, Peter Bellamy ha realizzato numerosi dischi musicando i testi di Kipling, talvolta utilizzando melodie della tradizione inglese, spesso a cappella e sempre comunque con risulatati di alto spessore artistico ed espressivo. Inutile aggiungere che il successo non gli sia venuto da questo tipo di canzoni e purtroppo lui se ne rammaricava perchè reputava i suoi dischi ben riusciti, purtroppo ciò contribuì non poco a portarlo al suicidio.
Flavio Poltronieri 2016/1/26 - 19:07
Video!

Francesco Guccini: Canzone per un'amica (In morte di S.F.)

"Ab opere F. Gucciniorum" (Gucciniorum ?!?!? O quanti Guccini ci sono?!?!?)

AMICAE CARMEN
(Continues)
2016/1/26 - 15:18
Video!

Terra avvelenata

2015

Un brano di denuncia, che dalla sincerità dell’indignazione e dalla forza del groove trae un’energia insolita.
Brano che ha partecipato a Musicultura Festival XXVI Edizione, nel 2015
Stammatin tengo paura
(Continues)
Contributed by dq82 2016/1/26 - 12:16
Song Itineraries: War on Earth
Video!

Clandestino

J'avance seul avec ma peine
(Continues)
Contributed by dq82 2016/1/26 - 09:21
Video!

Ricordati di Chico

….SI PARVA LICET...

Cari amici e compagni, invio questo testo, risalente ad una decina di anni fa, dove si paventava la definitiva trasformazione di un ambiente naturale raro e prezioso (Lumignano e dintorni, sui Colli Berici) in “parco giochi” per frustrati , figli -legittimi o meno- della società della merce e dello spettacolo. Purtroppo da allora la situazione si è ulteriormente degradata (v. la zona sopra Nanto) e con la nascita di associazioni come “Liberici” (che nel nome vorrebbero richiamarsi ad una malintesa “Libertà”, ma sono in realtà espressione di un liberismo consumista di marca capitalista e borghese) potrà soltanto peggiorare. Quanto all'obiezione: ma non ci sono problemi ambientali più “seri” in zona, ricordo che il sottoscritto si è occupato della Valdastico (Nord e Sud) già oltre 20 anni fa e così di tante altre vergogne ambientali di questo angolo del Nord-Est (dai materiali... (Continues)
Gianni Sartori 2016/1/26 - 07:53
Downloadable!

The Human Shields

The human shields © Tony Smith
2016
Early in the century and early in the year
(Continues)
Contributed by Tony Smith 2016/1/26 - 04:27
Downloadable!

War to End All Wars

War to end all wars © Tony Smith 2014
In nineteen hundred and fourteen
(Continues)
Contributed by Tony Smith 2016/1/25 - 23:16
Song Itineraries: World War I (1914-1918)
Downloadable! Video!

Cacca nello spazio

Chanson italienne – Cacca nello spazio – CapaRezza – 2008
Album "Le dimensioni del mio caos"
CACA DANS L'ESPACE
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2016/1/25 - 22:54
Video!

Dachau blues

[1970]
Testo e musica di Karel Kryl
Dall'album "Maškary", stampato in 1000 copie in allora Germania Ovest dall'editore Caston. Le 300 copie sono arrivate in qualche modo in Cecoslovacchia, comunque.
Ripreso da YT.
Anche il dipinto sulla copertina è l'opera di Kryl.




Presente anche sull'album "Solidarita" uscito nel 2014, contenente la registrazione del concerto che ha avuto luogo a Haus der Begegnung a Monaco di Baviera il 21.gennaio 1982 ,durante il quale Karel Kryl ha cantato le sue canzoni in tre lingue: ceco, tedesco e polacco.
Když stíny k sobě v touze lnou,
(Continues)
Contributed by Krzysiek Wrona 2016/1/25 - 20:15
Song Itineraries: Extermination camps
Video!

Napalm Sticks To Kids

Thanks a lot
Antoine 2016/1/25 - 19:38

Esterwegenlied

Anonymous
Traduzione francese di Yves Kéler da Chants Protestants a partire dal testo in tedesco contenuto nel volume “Lieder aus den faschistischen Konzentrationslagern”, 1962, a cura della musicologa ebrea tedesca Inge Lammel (1924-2015) e di Günter Hofmeyer.
A ESTERWEGEN DANS LE CAMP
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2016/1/25 - 15:57

Spalona matka

Sachsenhausen, 1944
Słowa: Nâzım Hikmet, Tadeusz Niemira
Muzyka: Aleksander Kulisiewicz
Nei dischi di Kulisiewicz intitolati “Chants de la déportation” (1975) e “Pieśni obozowe z hitlerowskich obozów koncentracyjnych 1939-45” (1979).

I crediti di questa canzone sono attibuiti per il testo a Nâzım Hikmet e a tal Tadeusz Niemira. Nel primo caso non credo che l’attribuzione sia corretta, forse il testo si trovava in una corrispondenza con il poeta turco. Il secondo autore potrebbe essere invece Tadeusz Kostrzewski, nome di battaglia "Niemira", importante figura delle resistanza polacca, membro dell’Agat (Anty-Gestapo), il nucleo originario del Battalion Parasol dell’Armia Krajowa, arrestato dai nazisti nel 1944 e forse compagno di prigionia di Kulisiewicz a Sachsenhausen…
In ogni caso, non ho riscontri precisi.

Il testo l’ho trovato in una ricerca “Ocalone We Wspomnieniach - Wspomnienia byłych więźniów politycznych hitlerowskich więzień i obozów koncentracyjnych” pubblicata dalla Biblioteca civica di Koszalin nel 2011.
To ja – spalona matka –
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2016/1/25 - 11:41
Song Itineraries: Extermination camps
Downloadable!

Domestic Terror

Domestic Terror
© Tony Smith 2015
In Martin Place with Christmas looming
(Continues)
Contributed by Tony Smith 2016/1/25 - 03:07
Video!

Compañeros

(1978)

Trentanove anni fa, il 24 gennaio 1977, in uno dei peggiori attentati fascisti che segnarono la Spagna nel periodo di transizione dopo la morte del dittatore, morirono cinque avvocati di sinistra noti come gli avvocati di Atocha. Nella strage risultarono implicati anche neofascisti italiani, nonché l'organizzazione segreta Gladio.

I nomi delle vittime: Luis J. Benavides (assassinato); Alejandro Ruiz (ferito); Enrique Valdelvira (assassinato); Javier Sauquillo (assassinato); Luis Ramos (ferito); Mª Dolores García (ferita); Serafín Holgado (assassinato); Miguel Sarabia (ferita); Ángel Rodríguez (assassinato)

L'attuale sindaca di Madrid, Manuela Carmena scampò all'attentato perché Luis Javier Benavides le aveva chiesto di utilizzare il suo ufficio per una riunione. Per saperne di più Wikipedia e La Zamarra de Gustavo che ha scritto 4 anni fa un ampio articolo su questa vicenda, dedicando alla memoria dei cinque uccisi questa canzone di Labordeta.
Compañero, compañero,
(Continues)
2016/1/24 - 23:34
Downloadable!

Sallys Flat

Sallys Flat
© Tony Smith 2016

Sallys Flat

A SMALL town 260km west of Sydney could become the dumping ground for two Olympic-size swimming pools of nuclear waste under a Federal Government proposal.

Sally’s Flat in central west NSW is one of six towns short-listed to house a national radioactive waste management facility.

The town is just 15km from the historic gold mining village of Hill End, a popular tourist site near Bathurst that draws thousands of visitors every year, including school groups.
At Sallys Flat the people are rising
(Continues)
Contributed by Tony Smith 2016/1/24 - 21:20
Song Itineraries: No Nukes
Downloadable! Video!

Gam Gam

Elie Botbol
Questo brano lo faccio eseguire ai miei alunni nel giorno della memoria 27 Gennaio da ormai 30anni...suscita sempre emozioni diverse e particolari...
antonio madeo 2016/1/24 - 19:31
Video!

The trumpets of Jericho

Modena City Ramblers at CATERPILLAR AM del 25/12/2015
Medley Trumpets of Jericho/War is over

Video
History should teach us something
(Continues)
Contributed by dq82 2016/1/24 - 16:15




hosted by inventati.org