Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Before 2011-3-15

Remove all filters
Video!

The Atom


Rubbia: "Né petrolio né carbone soltanto il sole può darci energia"
La Repubblica - 2007

GINEVRA - Petrolio alle stelle? Voglia di nucleare? Ritorno al carbone? Fonti rinnovabili? Andiamo a lezione di Energia da un docente d'eccezione come Carlo Rubbia, premio Nobel per la Fisica: a Ginevra, dove ha sede il Cern, l'Organizzazione europea per la ricerca nucleare. Qui, a cavallo della frontiera franco-svizzera, nel più grande laboratorio del mondo, il professore s'è ritirato a studiare e lavorare, dopo l'indegna estromissione dalla presidenza dell'Enea, il nostro ente nazionale per l'energia avviluppato dalle pastoie della burocrazia e della politica romana.

Da qualche mese, Rubbia è stato nominato presidente di una task-force per la promozione e la diffusione delle nuove fonti rinnovabili, "con particolare riferimento - come si legge nel decreto del ministro dell'Ambiente, Alfonso Pecoraro... (Continues)
2011/3/15 - 23:56
Not Now, Not Then, Not Ever! No Nukes!
Lorenzo Masetti 2011/3/15 - 23:33
Video!

Latinoamérica

[2010]
Album "Entren los que quieran"
Con Totó la Momposina, Susana Baca, María Rita e Gustavo Santaolalla.
Soy,
(Continues)
Contributed by Bartleby 2011/3/15 - 22:49
Downloadable!

Сыновья уходят в бой

I nostri figli partono
Poikamme lähtevät taisteluun
(Continues)
Contributed by emanuele ricciardi 2011/3/15 - 22:04
Video!

Tchernobyl

[1990]

Album : En attendant demain...
Tchernobyl, Tchernobyl
(Continues)
Contributed by adriana 2011/3/15 - 19:59
Song Itineraries: No Nukes
Video!

Tchernobyl blues

[1990]

Album : "Ullegarra"
Je suis blanc-bec russe un prince sans Prusse
(Continues)
Contributed by adriana 2011/3/15 - 19:39
Song Itineraries: No Nukes
Video!

Il reduce

[2011]

Album: Yanez

Qui siamo dalle parti della "Guerra di Piero", un reduce della seconda guerra mondiale che ricorda come ha perso la mano in guerra e come i soldati, anche lui che non aveva mai sparato nemmeno a un fagiano, imparavano le geografia dai nomi dei posti che bruciavano, quando "a Nikolaevka brindavano col ghiaccio e col fuoco". Un preghiera laica scritta "col sangue non speso e una penna nera". Arrangiamento con tromba e corno francese che fanno atmosfera. Triste.

La frase: "O forsi l'è sta l to regal / strapamm via quela man sciagurada / che pregava per mia fass cupà / e sparava, sparava, sparava / a oltra gent che sparava"

www.bielle.org
(DonQuijote82)
Spècia un attim a cascià via 'l suu
(Continues)
Contributed by DonQuijote82 2011/3/15 - 19:37
Video!

Atome sweet atome

[1979]

Album : L'or et le cuivre
Parole di Gilles Servat
Musica di Gilles Servat e Daniel Potet
Monsieur le président, la renommée volage
(Continues)
Contributed by adriana 2011/3/15 - 19:21
Song Itineraries: No Nukes
Video!

S'ciòp e Picòun

Da Sul tetto del mondo 15-3-2011
La nèbia cme 'na quèrta la quacia sò la basa
(Continues)
Contributed by DonQuijote82 2011/3/15 - 19:18
Video!

AltrItalia

Da Sul tetto del mondo 15-3-2011
Anna ha diciotto'anni e ascolta musica ribelle
(Continues)
Contributed by DonQuijote82 2011/3/15 - 18:47

Men of England, Heirs of Glory

[1819]
Stanze 37 e 38 da “The Mask of Anarchy - Written on the Occasion of the Massacre at Manchester”, poema politico che Shelley compose – come Song to the Men of England – sull’onda dell’indignazione per il massacro di Manchester del 16 agosto 1819.
Musica che William Henry Bell (1873-1946), compositore e direttore d’orchestra inglese, pubblicò nel 1925.
Trovata su The Lied, Art Song and Choral Texts Page.
Men of England, heirs of Glory,
(Continues)
Contributed by Bartleby 2011/3/15 - 15:35
Song Itineraries: Anti-war classical music
Video!

La escalera de Mauthausen

Chanson espagnole – La escalera de Mauthausen– Antonio Resines – Paroles d'Antonio Gómez et musique d'Antonio Resines – 1975
d'après la version italienne LA SCALA DI MATHAUSEN de Lorenzo Masetti.

La carrière de Mauthausen a été un es lieux les plus horribles de tous les camps nazis, vu que furent employées là des méthodes de travail inimaginables. Et on savait, car des prisonniers de toutes nationalités le racontaient, tous le savaient et disaient que le camp avait été construit par les Espagnols, les républicains espagnols et que chaque pierre portait le sang d'un Espagnol. Même la plus petite pierre de l'escalier de Mauthausen était imprégnée du sang d'un Espagnol. »
Témoignage de Mariano Constante (Capdesaso, Spagna, 1920 – Montpellier, France, 2010), écrivain espagnol dont l’œuvre est centrée sur l'expérience des républicains espagnols dans les camps de concentration nazis.
Mariano... (Continues)
L'ESCALIER DE MAUTHAUSEN
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2011/3/15 - 11:55
Downloadable! Video!

Lili Marleen [Lied eines jungen Wachtpostens]

FRANCESE / FRENCH [2] - Anne Vanderlove

Versione francese di Anne Vanderlove dall'album "Femme de légende" del 2003.
French version by Anne Vanderlove from the album "Femme de légende (2003)


À TOI LILI MARLÈNE
(Continues)
Contributed by Bartleby 2011/3/15 - 11:15
Video!

La liberté court le monde

[1972]
Album “Lady Jane”
Testo trovato sul sito dell’autrice.
Mon frère est à la guerre
(Continues)
Contributed by Bartleby 2011/3/15 - 11:04

Dans un autre monde

[1984]
Album “Partir”
Y a rien à faire
(Continues)
Contributed by Bartleby 2011/3/15 - 10:56

Civilisations perdues

[1973]
Album “NON!”, con Philippe Val.
Scritta da Anne Vanderlove.
Par-dessus le fracas des villes,
(Continues)
Contributed by Bartleby 2011/3/15 - 10:48
Video!

La Grèce

[1973]
Album “NON!”, con Philippe Val.
Scritta da Philippe Val.
Ils sont venus le prendre
(Continues)
Contributed by Bartleby 2011/3/15 - 10:35
Video!

Tous les oiseaux du désespoir

[1974]

Album “La folle du bout du quai”
Testo trovato sul sito dell’autrice.
La la la...
(Continues)
Contributed by Bartleby 2011/3/15 - 10:06
Video!

La folle du bout du quai

[1974]

Album “La folle du bout du quai”
Testo trovato sul sito dell’autrice.
Moi, je suis la folle du bout du quai,
(Continues)
Contributed by Bartleby 2011/3/15 - 09:54
Downloadable! Video!

Tears of guns

[2003]
Album “Femme de légende”
Ces p'tits mômes qu'on embrigade,
(Continues)
Contributed by Bartleby 2011/3/15 - 09:40
Video!

La petite centrale

[1981]

Album "Nord-Sud"
Testo trovato su L'écologie en chansons (grazie Adriana!)
Quand ma belle a eu trente ans
(Continues)
Contributed by Bartleby 2011/3/15 - 09:20
Song Itineraries: No Nukes
Video!

L'Armée

[1979]
Album “Armes inégales”
Testo trovato sul sito dell’autore.
Tu verras dans ton courrier
(Continues)
Contributed by Bartleby 2011/3/15 - 09:00

Les neutrons

[1984]
Album “Coucou”
Testo trovato sul sito dell’autore.
Y’a des discours de paix
(Continues)
Contributed by Bartleby 2011/3/15 - 08:53
Downloadable!

Toy Soldiers

[2004]
Lyrics & Music by Gordon West

"This song was recorded by most of the members of Underground Angel. I played all the guitar parts, Keri sang, Matt played Bass, and we are still waiting on the magic of Dave's drums.
One of our members has an issue with being called a "toy" on the weekends he is a soldier. Thus the reason the song is here, instead of with the rest of Underground Angel's songs.
I was on active duty in the US Army for seven years. I WAS a "toy" soldier, doing everything I was told, to the best of my ability.
My oldest son is a Marine.. Stationed in Japan at the time this was written, but on orders for deployment..
May they all come home safely, and may they never have to do it again.. "
Little toy soldiers
(Continues)
Contributed by giorgio 2011/3/15 - 08:15
Downloadable! Video!

Ma c'era il sole

"Ma c'era il sole" degli Analisilogica esclusa da Sanremo 2010.
Il brano che parla di un ragazzino mutilato da una mina. "Non idoneo", così è stato deciso. La band parla di censura politica e pubblica video e testo su Youtube.
La frase “Gli uomini bianchi che parlano quella lingua strana non mi piacciono. E’ colpa loro se adesso la mia famiglia non è più felice” è stata ritenuta in contrasto con l’articolo 3 del suddetto regolamento che vieta brani “discriminatori in ragione di età, sesso, orientamento sessuale, condizioni personali e sociali, razza, lingua, nazionalità, opinioni politiche e sindacali, credenze religiose“.

Gli Analisilogica:

Abbiamo motivo di credere che si tratti di un atto di censura politica verso un pezzo liberamente ispirato ai principi della Convenzione internazionale sui diritti del Fanciullo della Dichiarazione universale sui Diritti umani, in alcun modo lesiva... (Continues)
Mi hai preso l’anima,
(Continues)
2011/3/14 - 23:11
Video!

Barnacled Warship

Gotta get out, gotta shout, gotta sing
(Continues)
Contributed by DonQuijote82 2011/3/14 - 19:53
Video!

Night in chains

Testo e musica di Sandro e Marino Severini
Dall'album "Tribes' Union"
(1984)

Il testo originale sarebbe in inglese, ma si trova solo la traduzione
Là fuori stanotte i cani si sbranano
(Continues)
Contributed by DonQuijote82 2011/3/14 - 15:53
Downloadable! Video!

מײַן רוע פּלאַץ

Versione inglese/yiddish di June Tabor dall’album “Aqaba” del 1989.
Testo trovato su Mudcat Café




La splendida versione inglese di June Tabor (la traduzione è di Geoff Berner) viene riportata con il ru'e e gli altri adattamenti grafici. Peccato che June non l'abbia cantata anche nell'originale completo yiddish... [RV]
MAYN RU'E PLATZ
(Continues)
Contributed by Bartleby 2011/3/14 - 14:00

Quatr'asüs par l'Ardizôn

Sono un ex componente del Collettivo ticino riva sinistra, è possibile avere tutte le informazioni e quasi tutte le canzoni del collettivo visto che, apparte il grande nino jomini che ci ha lasciati alcuni anni fa, il resto del gruppo è vivo e vegeto.
tre anni fà, in occasione dei dieci anni dalla morte del nino, è stata organizzata una giornata in ricordo del ticino riva sinistra con parecchi gruppi e una riedizione di parte del collettivo.
Per quell'occasione sono stati reperiti alcuni materiali e due CD con una parte delle nostre canzoni.
Tutti i testi del TCRS sono di Nino Jomini...Le musiche.. quasi tutte...di Flavio Milan.
Ciao
Graziano Carlessi 2011/3/13 - 15:51

Evviva Garibaldi!

BELLISSIMA canzone............... COMPLIMENTI
ANTONELLA 2011/3/13 - 15:31
Downloadable!

A Soldier Is Crying

[2008]
Album: Scars
Another soldier died today!..
Laying beside you - a soldier dies
(Continues)
Contributed by giorgio 2011/3/13 - 15:18
Video!

Nanas de la cebolla

Poesia di Miguel Hernández
Musica di Alberto Cortez
Arrangiamenti e direzione musicale di Francesc Burrull
da Miguel Hernández (1972)

La stessa poesia è stata cantata anche (con una musica diversa) da Enrique Morente ("Homenaje Flamenco a Miguel Hernández" -1971)

Nel 1939, alla fine della guerra civile spagnola, Miguel Hernández rinchiuso nella prigione dove morirà tre anni dopo, dedica al figlio appena nato Manuel Miguel queste commoventi Ninne nanne della cipolla, scritte in seguito a una lettera della moglie Josefina che gli confessava che non avevano da mangiare altro che pane e cipolla.

Il motivo di questa composizione è noto: sua moglie gli scrisse una lettera dicendogli che mangiava solo pane e cipolla, che a suo figlio erano usciti i primi denti e rideva molto. Questo fatto provoca nel poeta un entusiasmo disperato che si tradurrà nelle Nanas de la cebolla.

Tre dualità antitetiche... (Continues)
La cebolla es escarcha
(Continues)
Contributed by Nello 2011/3/13 - 11:00
Video!

Argelès-sur-Mer

Chanson espagnole – Argelès-Sur-Mer – Antonio Resines – Paroles d'Antonio Gómez et musique d'Antonio Resines – 1975
d'après la version italienne ARGELÈS-SUR-MER de Lorenzo Masetti.

« La Cantate de l'Exil » fut composée par Antonio Resines, un important chantauteur, membre du groupe folk-rock "Almas Humildes", et écrite par Antonio Gómez , fondateur du collectif madrilène.
Participèrent au projet beaucoup de chanteurs connus comme Teresa Cano, Pablo Guerrero, Luis Pastor et Quintín Cabrera.
Le sous-titre « ¿Cuándo llegaremos a Sevilla? » (Quand arriverons-nous à Séville ?) renvoie à la phrase que la vieille mère du poète républicain Antonio Machado continuait à répéter à son fils pendant qu'ils fuyaient en janvier 1939, en réalité, vers la France... ils mourront tous les deux quelques semaines plus tard, anéantis par la fatigue et par la douleur.
Argelès-sur-Mer est une petite ville française... (Continues)
ARGELÈS-SUR-MER
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2011/3/13 - 09:53




hosted by inventati.org