Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Before 2008-12-30

Remove all filters

Progressio populorum

Version française – Progressio populorum – Marco Valdo M.I. – 2008
Chanson italienne – Progressio populorum – Piero Nissim et Piero Bozzi – 1969

Cette chanson au titre latin est directement inspirée – enfin, si l'on peut dire – de l'encyclique au titre inversé, mais tout aussi latin : Populorum Progressio que le pape de l'époque Paul VI avait rendue publique le 26 mars 1967. En ce temps-là, l'Église commençait à se vouloir “progressiste” (mais si, mais si...) et le pape dissertait aimablement sur le déséquilibre entre les pays riches et les pays pauvres, entre les peuples “développés” et les peuples sous-développés. Les bonnes intentions proclamées par le pape à la face du monde en restèrent là. Le Cardinal Spellman bénit les bombes américaines sur le Vietnam. L'Enfer est pavé de bonnes intentions. La théologie de la Libération naissait et allait connaître un essor remarquable avant d'être... (Continues)
PROGRESSIO POPULORUM
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2008/12/30 - 23:36
Video!

Sama Beirut

[2007]
Dall'album "L'immagine di te", prodotto da Franco Battiato.

Musica: Nabil Salameh - Michele Lobaccaro – Alessandro Pipino
Testo: Nabil Salameh – Michele Lobaccaro
Se tu vedessi il cielo di Beirut
(Continues)
Contributed by Alessandro 2008/12/30 - 22:38
Video!

Babel

[2007]
Album "L'immagine di te", prodotto da Franco Battiato.

Musica: Michele Lobaccaro – Nabil Salameh - Alessandro Pipino - Michele Salvemini
Testo: Nabil Salameh – Michele Lobaccaro – Michele Salvemini
Vedi amore mio
(Continues)
Contributed by Alessandro 2008/12/30 - 22:34
Video!

Milioni di promesse

[2007]
Album "L'immagine di te", prodotto da Franco Battiato.

Musica: Michele Lobaccaro – Nabil Salameh - Alessandro Pipino
Testo: Nabil Salameh – Michele Lobaccaro.
Corpi isolati sulla soglia di un bar
(Continues)
Contributed by Alessandro 2008/12/30 - 22:27
Video!

This Is Not A Song It's An Outburst: Or The Establishment Blues

Album: Cold Fact (1970)
The mayor hides the crime rate
(Continues)
2008/12/30 - 16:33

So Many Names

COSI' TANTI NOMI
(Continues)
Contributed by Kiocciolina 2008/12/30 - 12:27

Provençal 3ème morceau

Moi j'offre les ..ies et je séche les larmes

==> Moi j'offre les sourires et je sèche les larmes

Allons-en bon sang, Allons-ce du bon sang
Allons, allons nous-en, allons-y bordel

==> allons où bon nous semble, allons seul ou ensemble, allons où bon nous semble allons-y bordel,

J'veux rester en enfance, j'veux pas oublier mes rêves
Et qu'il prose ce qu'j'dirais, moi dur s'ra la soufrance..

==> J'veux rester en enfance, j' veux pas oublier mes rêves et quitte à c'que j'en crève...maudit soit la souffrance
Pierro 2008/12/30 - 12:16
Video!

Come The Day

VENGA IL GIORNO
(Continues)
Contributed by Kiocciolina 2008/12/30 - 11:59
Video!

Something To See

da Our Bright Future (2008)
No war no greed
(Continues)
2008/12/30 - 10:49
Video!

Mother Of Violence

[1978]
da "Peter Gabriel" (2, or Scratch)
scritta da Peter Gabriel e dalla sua prima moglie, Jill.
Walking the street with her naked feet,
(Continues)
Contributed by Alessandro 2008/12/30 - 09:13

La vittoria di Spartaco

Parole e musica di Joe Fallisi
Lyrics and music by Joe Fallisi

"Una mattina mi sveglio all'improvviso e ho negli occhi quest'immagine: il compagno trace (salute, grande Spartaco!) è ritto a prua, il volto bagnato dalla brezza marina. Canta verso il cielo purissimo, e con lui tutto il popolo, mentre le ultime stelline sfiocano all'orizzonte che imporpora il sole. I pirati levantini hanno tenuto fede all'impegno, le navi solcano il mare verso le coste siciliane. La storia non è ancora scritta…" (Joe Fallisi - Nel Vento)
Compagni, già l’alba s’avvicina e il suo chiarore
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2008/12/30 - 01:38
Downloadable! Video!

Bella Ciao

Anonymous
34. Bella ciao (Finnish version)




"Ho trovato questa bella versione finlandese, lingua che non conosco, come tutte le altre. Sullo stesso canale c'è anche musica di Vysotsky, tra cui Leningradin leirit (i campi di Leningrado). Qualcuno sa dove trovare il testo russo e magari italiano, con canzone compresa? - YouTube, canale di Teedrill"

Emanuele Ricciardi

The song is perfomed by a mixed voice choir from Raahe on the Finnish west coast. The name of the choir is Raahen Laulutoverit and the song is from their 1982 album titled Toverille. The lyrics of the song are written by Pentti Saaritsa. (Juha Rämö)
Aamulla varhain kivääriin tartuin
(Continues)
Contributed by emanuele ricciardi 2008/12/29 - 21:04
Downloadable!

Rose Parks

[2008]
Album: "Ottobre Scirocco"
Testo e musica di Alessando Casappa e Ugo Cattabiani
Lyrics and music by Alessandro Casappa and Ugo Cattabiani

Ottobre Scirocco, ovvero il blues di Parma. Sei elementi, guidati dalle dita e dalle voci di Alessandro Casappa e Ugo Cattabiani, che dopo una lunga gavetta approdano al loro primo album, omonimo al gruppo. Tra amori per il delta del Mississippi e tentazioni cantautorali di altissimo livello, Ottobre Scirocco confeziona un album che è come un "film cieco", tanto i suoni, le storie e le situazioni descritte sono in grado di evocare immagini. Storie di musica vissute all'ombra della città emiliana, nell'afa estiva e nell'umido dei pensieri e dei tentativi di chi vorrebbe fare qualcosa semplicemente perché qualcosa va fatta. Ritratti di varia umanità, tracciati con una penna aggressiva ma mite nell'anima, dove la condivisione umana, alla fine, trionfa sull'inevitabile, necessaria e maledetta rabbia.
LoL Productions
E' buio Rose
(Continues)
Contributed by daniela -k.d.- 2008/12/29 - 18:36

Ungheria martire

Magyar nyelvre fordította Riccardo Venturi 2008.12.29-én
Versione ungherese di Riccardo Venturi, 29.12.2008
MAGYARORSZÁG MÁRTÍROMSÁGA
(Continues)
2008/12/29 - 17:42
Video!

Make Love Fuck War (Put Your Hands in The Air)

Già, sembra che il sano detto "fate l'amore, non fate la guerra" sia ormai stato irrimediabilmente corrotto, e ancora una volta per mano di quei bastardi della CIA...

In cambio di informazioni sui Taliban, i nostri 007 regalano ai capi tribali afghani le famose pillole blu di Viagra con cui i vecchi laidi riescono di nuovo a stuprare le loro giovani spose... con buona pace dell'amore, della pace e dei diritti delle donne...

Dal Washington Post

Little Blue Pills Among the Ways CIA Wins Friends in Afghanistan

By Joby Warrick
Washington Post Staff Writer
Friday, December 26, 2008; Page A01

The Afghan chieftain looked older than his 60-odd years, and his bearded face bore the creases of a man burdened with duties as tribal patriarch and husband to four younger women. His visitor, a CIA officer, saw an opportunity, and reached into his bag for a small gift.

Four blue pills. Viagra.

"Take... (Continues)
Alessandro 2008/12/29 - 13:34
Video!

Pace

Ho fatto correggere ad un mio amico linguista napoletano la trascrizione. Il commento è stato: "Sei raro come le persone che sanno scrivere il napoletano..."

Ipse dixit. Propongo di sostituire la mia trascrizione più precisa alla prima di questa pagina.
(ΔΙΩRAMA Poco Ligio All'Ufficialità!)

Proposta accolta! Grazie
2008/12/29 - 13:01
Video!

Il mondo è pieno di gente

1967

Si ascolta "Il mondo è pieno di gente" sul lato B del primo vinile degli Stormy Six, lontano 1967. Mi sento in dovere di aggiungerla, visto che ero convintissimo già esistesse nell'archivio.
Perché? Perché "se la gente si uccide per le strade / è perché cerca soltanto / qualche novità." E se la gente cerca soltanto qualche novità, è perché è tutta mediocre, conformista, sfiduciata. Perché?...
È un complotto di disumanizzazione. Non siamo persone, bensì un più generico e asettico "gente", componente fondamentale della catena di montaggio.
La canzone si riferisce alla "buona società", che coincide con la classe egemone (se non sei egemone, non sei buono)... e se gli capita organizza una guerra come una festa di paese, tanto per passare del tempo e cercare qualcosa di nuovo.
Il mondo è pieno di gente
(Continues)
Contributed by ΔΙΩRAMA Poco Ligio All'Ufficialità! 2008/12/29 - 12:57

Marco Valdo M.I.: Tais-toi


[2008]
Marco Valdo M.I.

Pape (je ne parle pas seulement pour toi, Benoît, mais pour tous les Papes présent et à venir), Cardinal, évêque, prêtre, moine, sœur et autres de l'Eglise Catholique, Apostolique et Romaine et de toutes les églises et de toutes les religions présentes et à venir... Si vous ne comprenez pas ce message, demandez aux femmes, demandez aux hommes, demandez aux enfants, demandez aux humains, demandez aux vivants ... Ils vous expliqueront.

Ainsi parlait Marco Valdo M.I.
Voix officielles
(Continues)
Contributed by Marco Valdo M.I. 2008/12/29 - 10:29
Song Itineraries: Antiwar Anticlerical
Downloadable! Video!

¿Qué dirá el Santo Padre?

"Alimenta e fomenta"?? Una visione un po' estremista, sia dell'imperfetto mondo clericale, sia della funzione della predicazione nel mondo...e se mi posso permettere una visione troppo estremista perfino delle parole della grande Violeta Parra.
Marco 2008/12/28 - 15:15
He's one of our most prolific authors and writes song on his own, for his own pleasure: his name is Richard Marot. He's written a Gaza's Protest Song that seems us appropriate in these last, terrible days of 2008.
Riccardo Venturi 2008/12/28 - 13:52
Downloadable! Video!

Wake Up!

Album: Dissidence [2007]
Wake up wake up wake up!
(Continues)
Contributed by giorgio 2008/12/28 - 11:12
Downloadable!

Jungle Law

Album: Front Door Key [2005]

This song is about how the Bush administration has instated the Law of the Jungle ('might is right') over the world ...
(Move to the left cuz you're movin to the right..)
(Continues)
Contributed by giorgio 2008/12/28 - 11:09
Video!

Sesto San Giovanni

English version from Ned Ludd's Official Website

Si noti che in questa traduzione inglese (e anche nella loro interpretazione italiana), i Ned Ludd hanno sostituito Billy Bragg con Marino Severini. (RV)



35 musicisti coinvolti tra cui:
Karine Polwart (Scozia), vincitrice con i suoi 2 album dei BBC Folk Awards
Marino e Sandro Severini dei Gang;
Aidan O’ Rourke (Scozia) miglior musicista scozzese del 2006 e attuale membro del trio scozzese Lau;
Massimo Ghiacci dei Modena City Ramblers;
Mattie Foulds (Canada), batterista e produttore;
Giuseppe de Trizio dei Radicanto;
Maria Letizia Beneduce, affermata violinista attualmente nell’orchestra di Ennio Morricone;
Alessandro Mottaran dei BEV
Gianluca Zammarelli, Gianni Berardi, Felice Zaccheo, tra i principali protagonisti della musica popolare nel Lazio.

35 musicians involved, among which:
Karine Polwart (Scotland), winner of BBC Folk Awards... (Continues)
SESTO SAN GIOVANNI
(Continues)
Contributed by CCG/AWS Staff 2008/12/28 - 00:49
Downloadable! Video!

Che tempi!

English version from Ned Ludd's Official Website
HARD TIMES
(Continues)
Contributed by CCG/AWS Staff 2008/12/28 - 00:00




hosted by inventati.org