Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Author Moni Ovadia / מאָני אָװאַדיׅאַ

Remove all filters
Video!

Η σονάτα του σεληνόφωτος

I sonáta tou selinófotos
[1956]
Testo / Στίχοι / Lyrics / Paroles / Sanat:
Ghiannis Ritsos /Γιάννης Ρίτσος
Musica / Μουσική / Music / Musique / Sävel:
Ludwig van Beethoven - Klaviersonate nr. 14 op. 27 nr. 2 (1° movimento)
Interpreti / Ερμηνεία / Performed by / Interprétée par / Laulavat:
1. Moni Ovadia
2. Hristos Tsagas / Χρήστος Τσάγκας
3. Melina Mercouri / Μελίνα Μερκούρη
4. Karyofyllia Karabeti / Καρυοφυλλιά Καραμπέτη



Evento felice e singolare quello proposto dalla prima interpretazione : l’incontro di tre mondi che si compenetrano sfidando gli accadimenti e il tempo. La Grecia, da cui ha avuto origine la civiltà occidentale; la Mitteleuropa, mondo nuovo, proteso verso orizzonti in continuo mutamento; la cultura ebraica, un mondo antico, meno visibile ma che ha attraversato la storia con processi di inculturazione travagliati e fecondi. Di questi mondi sono testimoni... (Continues)
[Ἀνοιξιάτικο βράδι. Μεγάλο δωμάτιο παλιοῦ σπιτιοῦ. Μιά ἡλικιωμένη γυναίκα, ντυμένη στά μαῦρα, μιλάει σ' ἕναν νέο. Δέν ἔχουν ἀνάψει φῶς. Ἀπ' τά δυό παράθυρα μπαίνει ἕνα ἀμείλικτο φεγγαρόφωτο. Ξέχασα νά πῶ ὅτι ἡ Γυναίκα μέ τά Μαῦρα ἔχει ἐκδώσει δυό-τρεῖς ἐνδιαφέρουσες ποιητικές συλλογές θρησκευτικῆς πνοῆς. Λοιπόν, ἡ Γυναίκα μέ τά Μαῦρα μιλάει στόν Νέο]:
(Continues)
Contributed by Riccardo Gullotta 2019/11/23 - 16:09
Downloadable! Video!

ווילנע

Se proprio, proprio è stato deciso di attribuire questo favoloso canto a Chava Alberstein, mi pare discutibile non avere almeno citato l'interpretazione di Moni Ovadia in "Oylem Goylem".

Flavio Poltronieri
VILNA
(Continues)
Contributed by Flavio Poltronieri 2018/11/30 - 11:45
Downloadable! Video!

La guerra di Piero

L'interpretazione di Moni Ovadia

2017/4/25 - 21:00
Downloadable! Video!

Bella Ciao

Anonymous
CARLO PESTELLI: "BELLA CIAO, LA CANZONE DELLA LIBERTA' "

A proposito di "Bella Ciao", va segnalata la recentissima uscita di un volumetto intero sulla canzone e sulla sua storia, Bella Ciao - La canzone della Libertà di Carlo Pestelli, con prefazione di Moni Ovadia, ADD Editore, Torino 2016.



Tale volume è stato redatto dall'autore in stretta collaborazione con questo sito, e nelle sue pagine "Canzoni contro la guerra" ha parecchia presenza (in particolare, ovviamente, questa pagina). Un acquisto che raccomandiamo a tutti anche perché fa veramente il punto sulla complessa e particolare storia di questo canto. Naturalmente, è anche l'occasione per un ringraziamento caloroso a Carlo Pestelli, sia per la sua opera, sia per averci voluto inviare un paio di copie del libro con dedica. Ne diamo volutamente notizia alla vigilia del 25 aprile.
CCG/AWS Staff 2016/4/24 - 23:02
Downloadable! Video!

The Ballad of Nick & Bart [Here's To You]

HERE'S TO YOU
Campagna di Amnesty International

Ancora oggi i diritti umani vengono costantemente violati in Italia e nel mondo.
Per questo ti chiediamo di cantare “Here’s to you” e far sentire la tua voce.
Con i contributi che raccoglieremo realizzeremo un unico videoclip, per mostrare ai Sacco e Vanzetti del mondo che non sono soli e che la lotta alle ingiustizie non è finita.
Da oltre 50 anni Amnesty International lotta per tutti coloro che subiscono violazioni dei diritti umani. Mobilitiamo le persone per fare pressioni sui governi perché i diritti umani siamo rispettati.
Sempre. Ovunque.

herestoyou.it

Tra i musicisti che hanno già aderito al messaggio: Modena City Ramblers, Bocephus King, Enrico Ruggeri, Moltheni, Lillo Stefano Fresi e Fausto Brizzi, Moni Ovadia, Paola Turci, Tullio De Piscopo, Gregory Porter, Stefano Bollani, Ron, Ascanio Celestini, Perturbazione, Francesco... (Continues)
dq82 2016/3/9 - 16:07

Benvenuti nel ghetto

Antiwar Songs Blog
“Eppure – chissà – là dove qualcuno resiste senza speranza, è forse là che inizia la storia umana, come la chiamiamo, e la bellezza dell’uomo.” Yannis Ritsos / Γιάννης Ρίτσος, frammento da “Ελένη”, 1970. Tra l’aprile e il maggio del 1943 gli ebrei del ghetto di Varsavia — uomini e donne, vecchi e bambini — […]
Antiwar Songs Staff 2014-03-24 10:29:00
Downloadable! Video!

את ואני והמלחמה הבאה



E' stata reperita da Silva allegata al Video YouTube dell'interpretazione che Moni Ovadia ha dato di questa canzone. Si tratta di una traduzione parziale; per la traduzione integrale si veda qui. La canzone fa parte dell'album Nigun di Moni Ovadia e Carlo Boccadoro.[CCG/AWS Staff]

TU, IO E LA PROSSIMA GUERRA
(Continues)
Contributed by Silva + CCG/AWS Staff 2013/5/20 - 11:27
Video!

אונטער דײַנע ווײַסע שטערן

2006
Aedo malinconico ed ardente fuoco ed acque di canto - Vol II
UNTER DAYNE VAYSE SHTERN
(Continues)
Contributed by DonQuijote82 2013/1/16 - 13:25
Downloadable! Video!

דער הױפֿזינגער פֿון װאַרשעװער געטאָ

Questa pagina è stata integrata con quella, ora eliminata, relativa alla medesima canzone data in trascrizione e attribuita a Moni Ovadia. Trattandosi di un doppione, le due pagine sono state collazionate; della pagina "Ovadiana" sono qui riportate la traduzione inglese e una fotografia. Si ricorda comunque che Moni Ovadia ha cantato questa canzone nello spettacolo Dybbuk, realizzato nel 1995 con la Theater Orchestra.
CCG/AWS Staff 2011/5/12 - 11:18
Downloadable! Video!

Oltre il ponte

[1958]
Testo di Italo Calvino
Musica di Sergio Liberovici.
Prima Incisione: "Cantacronache 1", 1961.

Lyrics by Italo Calvino
Music by Sergio Liberovici.
First Recording: "Cantacronache 1", 1961.

Un bellissimo testo di Calvino, nato ovviamente dall'esperienza di Cantacronache, ricorda la sua militanza nella Resistenza e la necessità di tramandare alle future generazioni i valori che stavano alla base di quella scelta.

Nel 2005 per il 60° anniversario dalla Liberazione è stato interpretato da Moni Ovadia insieme ai Modena City Ramblers nell'album collettivo "Appunti Partigiani" (con un arrangiamento musicale ispirato alla musica originale di Sergio Liberovici e al tradizionale irlandese "The Blacksmith"). Ancora più recentemente è entrato a far parte, con risultati straordinari, del repertorio degli Apuamater Indiesfolk di Davide Giromini, che la propongono spesso durante i loro... (Continues)
O ragazza dalle guance di pesca,
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi




hosted by inventati.org