Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Author Billy Bragg

Remove all filters
Downloadable! Video!

Between The Wars

La versione dei The Young 'uns

2015
Another Man's Ground

Dq82 2019/3/26 - 09:11
Video!

King Tide And The Sunny Day Flood

(2017)
Album: Bridges Not Walls

Sunny day flooding is a coastal phenomenon in which strong tides cause water to gush up from drains and beneath the ground, swamping basements and inundating roads. Rises in sea level due to meling ice-caps are making it an increasingly common occurrence in Florida, where some residential areas are experiencing it on an almost monthly basis. These communities are canaries in the mine, already living with the stark realities of climate change that some still deny is happening. On a planet the surface of which is 70% water, in which the temperature of oceans drives our weather systems, we will all be affected by global warming unless we act now to limit the damage done.
Why do we build the wall?
(Continues)
Contributed by Dq82 2017/12/4 - 11:41
Video!

Saffiyah Smiles

(2017)
Album: Bridges Not Walls

"Following the shocking scenes of white supremacists marching through the streets of Charlottesville this past summer, my mind went back to an image of a young woman facing down a ranting fascist with nothing but a serene smile. Saffiyah Khan had been taking part in a counter demonstration against the neo-fascist English Defence League in Birmingham, England, in April this year when she saw a woman being surrounded by taunting EDL supporters.

Saira Zafar had been verbally opposing the racists and a number of them had left the demo to turn on her. When the police struggled to protect her, Saffiyah stepped up and got in the face of the loudest aggressor, holding him at bay with nothing more than a smile until police intervened. A press photographer captured the moment and the picture went viral. Local Labour MP Jess Phillips memorably tweeted the image with... (Continues)
Angry white men dressed like Elmer Fudd
(Continues)
2017/11/25 - 23:57
Video!

The Sleep of Reason

(2017)
Album: Bridges Not Walls

Il sonno della ragione produce i mostri del nazionalismo e dell'intolleranza, come spiega Billy Bragg nella sua nuova canzone direttamente ispirata all'incisione di Francisco Goya.

'The Sleep Of Reason’, inspired by a visit to The Prado gallery in Madrid where Billy saw Goya’s etching ‘The Sleep Of Reason Produces Monsters’, is an impassioned polemical anthem set to a stark buzzsaw melody. Written in response to the events of 2016, it is the first of several songs Billy plans to release over the course of the coming months.


Says Billy: “Life comes at you real fast these days. What’s a singer-songwriter to do when events keep challenging the way that we see the world? Before we’ve had a chance to digest one startling development, along comes another to throw us off balance again. I’ve been grubbing up songs for the past 12 months, but without the time... (Continues)
One by one
(Continues)
2017/11/25 - 23:44
Video!

Why We Build the Wall

(2017)
Album: Bridges Not Walls

Billy Bragg, who will play Rivfest in Warrington before heading out to North America for the first leg of his ‘Bridges Not Walls’ tour at the end of September, will release a new single ‘Why We Build The Wall’ on Sept 1st 2017 on the Cooking Vinyl label. ‘Why We Build The Wall’ was written by American singer-songwriter Anais Mitchell as part of her 2010 ‘folk opera’ ‘Hadestown’ (a retelling of the myth of Orpheus & Eurydice set in the Great Depression). The song has taken on a whole new contemporary resonance with Donald Trump’s vow to build a wall between the US and Mexico. Billy first began covering the song on his 2016 ‘Shine A Light’ tour with Joe Henry. ‘Why We Build The Wall’ follows hot on the heels of Billy’s previous single releases ‘King Tide And The Sunny Day Flood’ and ‘The Sleep Of Reason’, which were released in July and August respectively,... (Continues)
2017/11/25 - 23:40
Video!

The Times They Are a-Changing Back

2017
Sulla musica di The Times They Are A-Changin'

"I wrote these lyrics within half an hour of seeing Donald Trump's inaugural speech last Friday evening and played it in Salisbury that night. With apologies to Bob Dylan."
Come gather around people wherever you roam
(Continues)
Contributed by Dq82 2017/5/18 - 12:50
Song Itineraries: Donald Trump
Video!

Levi Stubbs' Tears

[1986]
Parole e musica di Billy Bragg
Il primo singolo estratto dall’album “Talking with the Taxman about Poetry”

Il titolo fa riferimento a Levi Stubbs (1936-2008), baritono del celebre gruppo vocale The Four Tops, gli interpreti di brani memorabili come "I Can't Help Myself (Sugar Pie Honey Bunch)", "Loving You Is Sweeter Than Ever" e "Reach Out I'll Be There".
Si legga al proposito A love letter to the lyrics of Levi Stubbs’ Tears by Billy Bragg, un bell’omaggio a qusta canzone firmato da Phil Adams.

L’inizio della canzone è anche l’esito del racconto.
Storia di una donna abusata e quasi uccisa dal marito stupido e violento, sposato da ragazzina.
Traumatizzata, rimasta sola contro un mondo di irresponsabili, con i quattro soldi ricevuti come risarcimento per una vita distrutta, la protagonista acquista un camper per andarsene via, finalmente sola, finalmente libera, con l’unico... (Continues)
With the money from her accident she bought herself a mobile home
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2016/12/5 - 09:02
Downloadable! Video!

There Is Power In A Union

There is power in the factories, power in the land
(Continues)
Contributed by dq82 2016/2/27 - 11:45
Downloadable! Video!

The Price Of Oil

Traducanzone in italiano di Andrea Buriani
IL PREZZO DEL PETROLIO
(Continues)
Contributed by dq82 2015/11/16 - 11:14
Video!

NPWA (No Power Without Accountability)

[2002]
Parole e musica di Billy Bragg
Nel disco intitolato “England, Half English”, con il gruppo The Blokes.

Un disco incentrato sul razzismo in Gran Bretagna, il diffuso sentimento contro gli immigrati e le violente campagne di stampa, in particolare quelle del Daily Mail, contro i profughi richiedenti asilo. Ma anche a proposito dei problemi della globalizzazione capitalistica: delocalizzazione, irresponsabilità delle grandi multinazionali, concentrazione della ricchezza e diffusione della povertà, grandi istituzioni internazionali che dovrebbero proteggere le masse e invece sono al soldo di ricchi e potenti.
I grew up in a company town
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2014/11/3 - 11:25
Video!

England, Half English

[2002]
Parole e musica di Ian McLagan, Martyn Barker, Lu Edmonds, Ben Mandelson, Billy Bragg & the Blokes
La traccia che dà il titolo all’album del 2002, con il gruppo The Blokes.

Un disco interamente incentrato sul razzismo in Gran Bretagna, il diffuso sentimento contro gli immigrati e le violente campagne di stampa, in particolare quelle del Daily Mail, contro i profughi richiedenti asilo.
My mother was half English and I’m half English too
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2014/11/3 - 11:15
Video!

Distant Shore

[2002]
Parole e musica di Ian McLagan, Martyn Barker, Lu Edmonds, Ben Mandelson, Billy Bragg & the Blokes
Nel disco intitolato “England, Half English”, con il gruppo The Blokes.

Un disco interamente incentrato sul razzismo in Gran Bretagna, il diffuso sentimento contro gli immigrati e le violente campagne di stampa, in particolare quelle del Daily Mail, contro i profughi richiedenti asilo.
Everyone knows
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2014/11/3 - 10:51
Video!

They Shall Not Pass

[2011]
Parole e musica di Grace Petrie
Nell’album intitolato “Mark My Words”

Una giovanissima e degna erede di Woody Guthrie e Billy Bragg: “Tear the fascist flag now from its mast, it shall not pass”
You're not my brother, nor my countryman
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2014/4/8 - 18:39
Downloadable! Video!

L'Internationale


L'INTERNAZIONALE: IL FILM DOCUMENTARIO
THE INTERNATIONALE: A DOCUMENTARY FILM


di Peter Miller (USA, 2000)
by Peter Miller (USA, 2000)

Presentato da Pete Seeger e Billy Bragg
Presented by Pete Seeger and Billy Bragg




CCG/AWS Staff 2013/1/7 - 10:32
Video!

Everywhere

La canzone da il titolo al disco Everywhere del 1992
E' stata anche incisa da Billy Bragg.

Due amici americani crescono assieme. Uno è di origine giapponese. Allo scoppio della seconda guerra mondiale uno viene mandato a combattere, l'altro internato in campo di prigionia. Morranno entrambi, uno nelle Filippine, l'altro dopo essere stato rilasciato, senza potersi riprendere dall'ingiustizia subita.
Dig in, boys, for an extended stay
(Continues)
Contributed by Piersante Sestini 2012/12/3 - 21:06
Video!

Stetson Kennedy

‎[1950]
Parole di Woody Guthrie
Musica di Billy Bragg‎
Album: “Mermaid Avenue, Vol. II” di Billy Bragg e Jeff Tweedy dei Wilco, ora in ‎‎“Mermaid Avenue – The Complete Sessions”, 2012, che include tutte e tre le parti del progetto.‎

Canzone per la campagna elettorale di Stetson Kennedy, grande amico di Guthrie, ricercatore del ‎folklore musicale ed attivista per i diritti civili e dei lavoratori.‎

‎Stetson Kennedy (1916-2011), proveniente da un’agiata famiglia bianca di ‎Jacksonville, Florida (sua madre lo chiamò con quel nome curioso in onore del nonno John ‎Batterson Stetson, celebre inventore del più classico tra i cappelli da cowboy), esordì alla fine degli ‎anni 30 con i suoi studi di storia orale e folklore condotti sul campo insieme all’antropologa ‎afroamericana Zora Neale Hurston, esponente del movimento dell’ “Harlem Renaissance”. Il loro ‎lavoro non fu affatto facile perché... (Continues)
I done spent my last three cents
(Continues)
Contributed by Dead End 2012/8/27 - 14:39
Video!

Feed of Man

Parole di Woody Guthrie‎
Musica di Jeff Tweedy dei Wilco
Album: “Mermaid Avenue, Vol. II” di Billy Bragge Wilko, ora in “Mermaid Avenue – The ‎Complete Sessions”, 2012, che include tutte e tre le parti del progetto.‎

Bisogna seminare e far crescere il gener umano e non dissanguarlo e sterminarlo…
If you
(Continues)
Contributed by Dead End 2012/8/23 - 15:24
Video!

Union Prayer

Parole di Woody Guthrie
Musica di Billy Bragg
Dall’album di Wilco e Billy Bragg “Mermaid Avenue – The Complete Sessions”, 2012 (che include ‎la nuova parte terza del progetto e ripubblica le precedenti due)‎

Pregare cambierà le baracche in case decenti? Pregare trasformerà l’odio in opere d’amore? ‎Pregare mi darà il diritto di votare? Pregare darà lavori ad una paga giusta? Pregare riempirà la ‎pancia? Pregare farà sì che il ricco tratti bene il povero? Pregare terrà lontano il KKK? Pregare ‎fermerà i linciaggi?... Se così fosse, allora pregherei fino a non poterne più, ma la mia preghiera è ‎quella che faccio con la gente che insieme si organizza…
I hear that prayer and praying
(Continues)
Contributed by Dead End 2012/8/23 - 15:00

My Thirty Thousand

‎[1949]‎
Parole di Woody Guthrie
Musica di Billy Bragg‎
Dall’album di Wilco e Billy Bragg “Mermaid Avenue – The Complete Sessions” (che include la ‎nuova parte terza del progetto e ripubblica le precedenti due)‎

‎Dopo Hold the Line di Pete Seeger, ecco il racconto che dei fatti di Peekskill del ‎‎1949 fece il menestrello dell’Oklahoma, anche lui intervenuto in quei giorni - insieme ad altri trentamila, "I miei trentamila" - in sostegno a Paul ‎Robeson, alla libertà di espressione, ai diritti civili e sindacali e contro fascisti e razzisti.‎

In un’America che si stava preparando agli anni bui del maccartismo, alcuni coraggiosi sindacalisti ‎‎(in seguito espulsi dalle rispettive organizzazioni perché in odore di comunismo) organizzarono un ‎concerto per i diritti civili e sindacali, sempre più a repentaglio in quell’immediato secondo ‎dopoguerra. La star della serata doveva essere niente... (Continues)
Paul Robeson he’s the man
(Continues)
Contributed by Dead End 2012/8/22 - 16:12
Downloadable! Video!

The Jolly Banker

‎[1940]‎
Dalla collezione di Alan Lomax custodita presso la Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti ‎d’America.‎

‎"Tom Cranker è l’allegro banchiere che ti tira fuori dai guai, un vero protettore dei contadini, ‎delle vedove e degli orfani. Quando la siccità uccide il raccolto, se i parassiti si mangiano il tuo ‎cotone, se non hai di che dar da mangiare alla tua famiglia, ecco che l’allegro banchiere è pronto per ‎ogni tuo bisogno, se firmi una bella ipotechina su quanto possiedi! Non preoccuparti ora, tanto dopo ‎mi restituirai il doppio di quanto ti ho imprestato e quando avrai bisogno d’aiuto l’allegro banchiere ‎sarà lì pronto a rastrellarti tutto quel che hai e a scotennarti!‎
E se hai dei problemi con i proprietari - quei cattivoni – non preoccuparti: l’allegro banchiere ti ‎manderà la polizia per tirarti fuori dai guai!"

"The Jolly Banker" è anche una delle canzoni che Wilco... (Continues)
My name is Tom Cranker and I'm a jolly banker,
(Continues)
Contributed by Dead End 2012/8/20 - 15:11
Video!

Eisler on the Go

‎[1948]‎
Una canzone rimasta inedita e ripresa 50 anni dopo da Billy Bragg & Wilco nel ‎loro “Mermaid Avenue – Vol. 1”.‎
Parole di Woody Guthrie.‎
Musica di Billy Bragg.‎



Come sappiamo, il compositore ebreo tedesco Hanns Eisler, amico e ‎sodàle artistico di Bertolt Brecht, nel 1933 insieme a questi scappò dalla Germania nazista ‎alla volta, prima, di Mosca e poi di New York.‎
Quel che invece è meno noto ai più è che nel 1948 Eisler fu costretto ad un nuovo viaggio d’esilio ‎nel senso esattamente inverso, espulso dalle autorità americane perché accusato di essere non solo ‎un attivista comunista ma addirittura una spia al soldo dei sovietici. La “guerra calda” lo aveva ‎strappato alla sua terra, quella “fredda” lo strappò ai suoi amici Charlie Chaplin, Igor Stravinsky, ‎Aaron Copland e Leonard Bernstein, che inutilmente cercarono di difenderlo, e lo rispedì in ‎Germania, nella... (Continues)
Eisler on the go, Eisler on the move
(Continues)
Contributed by Bartleby 2012/2/10 - 13:45
Video!

Aginst Th' Law

Album: Mermaid Avenue Vol. II
Incisa da Billy Bragg & Wilco
It's against th' law to walk, it's aginst th' law to talk
(Continues)
Contributed by DonQuijote82 2011/9/24 - 22:08
Video!

Blood of the Lamb

WORDS: Woody Guthrie (1955) -
MUSIC: Jay Bennett/Jeff Tweedy (1997)

Album: Mermaid Avenue Vol. II

Interpretata da Billy Bragg & Wilco
Are your garments all spotless?
(Continues)
Contributed by DonQuijote82 2011/9/24 - 22:06
Video!

Sing Their Souls Back Home

(2008)

Album: Mr Love & Justice
We sing our songs of freedom and we sing our songs of peace
(Continues)
Contributed by DonQuijote82 2011/5/12 - 12:09
Video!

Thatcherites

Album: "Bloke on Bloke" (1997)

Lyrics by Billy Bragg
Music: Traditional Ye Jacobites By Name
You Thatcherites by name, lend an ear, lend an ear
(Continues)
Contributed by DonQuijote82 2011/5/12 - 11:59
Song Itineraries: Miss Maggie Thatcher
Video!

Northern Industrial Town

Album: "William Bloke" (1996)
It's just a northern industrial town
(Continues)
Contributed by DonQuijote82 2011/5/12 - 11:54
Video!

Hard Times of Old England

[2007]
Album: The Imagined Village (Various Artists)

"Hard Times of Old England Retold" features the legendary Billy Bragg putting some perspective on the struggle that's faced rural England throughout time, and still continues to today, only amid a different form.
HARD TIMES OF OLD ENGLAND RETOLD
(Continues)
Contributed by giorgio 2009/9/20 - 10:09

Bush War Shoes

Stavolta, sembra, il nostro ineffabile infingardo, ladro e grassatore di vecchiette denominato Riccardo Scocciante ha mirato in alto, mettendosi nientepopodimeno che a comporre in inglese. E di mira in alto si deve proprio parlare, visto che questa sua eccelsa cacata composizione narra addirittura dell'oramai noto episodio accaduto in quel di Baghdad il 14 dicembre dumilaotto, quando un giornalista irakeno, durante l'ultimo viaggetto di Giorgio Daubliù Bush in Iraq e durante una sua ultima, delirante conferenza stampa, ha perso sanamente le staffe e ha deciso di vendicare le migliaia di suoi connazionali massacrati per l'"esportazione della democrazia" togliendosi le scarpe e lanciandole in rapida e perfetta successione verso la testa del Presidente Uscente (e che non rientri mai più!); il quale, ahinoi, le ha disgraziatamente schivate; ma resta il gesto, che in Iraq, sembra, riveste un carattere... (Continues)
A journalist in Iraq wants to know what his people is dying for
(Continues)
2008/12/15 - 20:50
Song Itineraries: George Walker Bush II
Video!

O Freedom

Songwriters: Bragg, Stephen William;
Album: Mr. Love & Justice [2008].
The policemen broke my door down
(Continues)
Contributed by giorgio 2008/12/6 - 09:06
Downloadable! Video!

Joe Hill

[1968]
Lyrics and Music by Phil Ochs
Testo e musica di Phil Ochs
Album: "Tape From California"


Naturalmente l'ascolto di questa canzone non può essere slegato da tutto il fitto intreccio esistente tra Phil Ochs e Joe Hill: un intreccio che coinvolge anche la celeberrima canzone di Alfred Hayes, I Dreamed I Saw Joe Hill Last Night, e che Billy Bragg ha trasformato in I Dreamed I Saw Phil Ochs Last Night...Tutta la storia dell'emigrante svedese Joel Emmanuel Hägglund, poi Joseph Hillström e, infine, Joe Hill; e anche una delle più famose canzoni di Phil Ochs. Una canzone che ha la vera forma (e tutti gli stilemi, anche lessicali) della Broasdide ballad tradizionale, la "ballata da foglio volante" da cantarsi su motivi conosciuti da tutti, e che rappresentava per le masse popolari anche un prezioso modo per far circolare le notizie e le idee; esattamente quel che faceva Joe Hill. Ed esattamente,... (Continues)
Joe Hill come over from Sweden shores
(Continues)
Contributed by Alessandro 2008/10/13 - 08:53
Video!

Ideology

[1986]
Lyrics and music by Billy Bragg
Testo e musica di Billy Bragg
Album: Talking with the Taxman About Poetry
When one voice rules the nation
(Continues)
Contributed by giorgio 2008/9/13 - 07:40
Downloadable! Video!

The Unwelcome Guest

Parole di Woody Guthrie (1940?)
Musica di Billy Bragg, ma ispirata a quella della tradizionale cowboy ballad “Streets of Laredo”, conosciuta anche con il titolo de “Cowboy's Lament"
In “Mermaid Avenue” del 1988, il primo di tre album realizzati da Bragg con Jeff Tweedy e i Wilco dedicati alle canzoni del menestrello dell’Oklahoma.

(Bernart Bartleby)
To the rich man's bright lodges I ride in this wind
(Continues)
Contributed by giorgio 2008/9/13 - 07:34




hosted by inventati.org