Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Author Alan Stivell

Remove all filters
Video!

Faili faili oro

Questo, su musica tradizionale scozzese, è il testo cantato da Stivell (versione di Calum Kennedy). Non è l'integrale, manca infatti una quartina che va posta tra la seconda e la terza che il buon Alan non canta chissà perchè e che, per completezza d'informazione, reciterebbe così:

'Nuair a chuir iad suas na siùil rith'
Dhùin an cadal mo shùilean
'Nuair a rinn mi rithist dùsgadh
B'fhad bha mi 's mo rùn bho cheile

Si tratta di una nostalgica canzone d'amore proveniente dall'isola di Lewis (Leodhas in gaelico).
Faili, faili, faili oro
(Continues)
Contributed by Flavio Poltronieri 2019/5/13 - 18:38

War an aod

[1963]

Riccardo, Lorenzo, Bernart, Krzysiek e a tutti Voi che bazzicate queste pagine, nell'augurarVi un anno nuovo migliore, leggete un po' cosa scriveva Youenn Gwernig, nel 1963. Forse qualcuno lo ricorda perchè Alan Stivell musicò e cantò un suo testo inserendolo giusto in apertura del meraviglioso Trema'n Inis nel 1976. Ma Gwernig spesso occupò la sua splendida poesia trilingue a parlare degli esclusi sociali, di quelli storici e delle povere vittime di queste società fondate sull'ingiustizia. Una delle sue figlie, Annaig, qualche anno fa mi ha mandato un cd in cui la sua "Grande Tribù" interpreta alcune delle sue canzoni, per fortuna è rimasta la dolce e inconfondibile voce di quest'uomo anziano, con la sua pipa, l'aspetto un po' alla John Wayne e dalle camicie da taglialegna canadese, che ogni tanto torna a farmi compagnia scendendo nella pianura padana dalle Montagnes Noires. Questa agghiacciante poesia non è mai stata musicata.

Flavio Poltronieri
Redet o deus a viliadoù d'an aod
(Continues)
Contributed by Flavio Poltronieri 2019/1/1 - 12:59
Downloadable! Video!

Ne bado ket atao

Versione spagnola di Flavio Poltronieri

ESTO NO DURARA ETERNAMENTE

Los soldados que antaño
recorrían Africa de punta a punta
están ahora en casa
en Kraoran y Landivizio

Nuestros hermanos que reían ayer
han huido inquietos
han huido sin esperanza de regreso
para buscar trabajo fuera

Huyeron todos hacia Francia
perdida la esperanza
tenían el corazón amargo
al decir adiós

Y en su casa abandonada
se han instalado ricachones
que se precian ahora sin vergüenza
de lo dulce que es la vida en el campo

Lo digo y lo diré
esto no durará eternamente
Lo digo y lo diré
esto no durará eternamente
Flavio Poltronieri 2017/3/14 - 12:25

Digor eo an hent

Traducción al castellano de Flavio Poltronieri
EL CAMINO ESTÁ ABIERTO
(Continues)
Contributed by Flavio Poltronieri 2017/3/9 - 15:44
Downloadable! Video!

Kimiad ar soudard yaouank [Quimiat er zoudard yaouank] (Ma c'halon a zo frailhet)

Pubblicata nell'album Chemins de terre del 1973 e intitolata semplicemente Kimiad, consta solo delle prime due strofe del lunghissimo originale. Di converso, l'arrangiamento è considerato unanimemente tra i più belli dell'intera produzione del sig. Cochevelou, o Kozh Stivelloù, e ne costituisce tuttora un punto fermo nei concerti. Ripresa in Again del 1993 assieme a Kate Bush. Segue immediatamente una versione italiana di rimando; la versione abbreviata è però una sorta di generico "Addio alla Bretagna" e perde interamente la sua componente originaria della coscrizione.


KIMIAD
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2015/12/29 - 14:42




hosted by inventati.org