Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Author David Gilmour

Remove all filters
Downloadable! Video!

Pull Out the Pin

1982
Album The Dreaming
Backing vocals: David Gilmour

Il punto di vista di un soldato vietcong che combatte contro gli americani nella giungla. Non ha bisogno del radar, usa l'olfatto. Sente l'odore degli yankee da lontano.

I saw this incredible documentary by this Australian cameraman who went on the front line in Vietnam, filming from the Vietnamese point of view, so it was very biased against the Americans. He said it really changed him, because until you live on their level like that, when it's complete survival, you don't know what it's about. He's never been the same since, because it's so devastating, people dying all the time.
The way he portrayed the Vietnamese was as this really crafted, beautiful race. The Americans were these big, fat, pink, smelly things who the Vietnamese could smell coming for miles because of the tobacco and cologne. It was devastating, because you got... (Continues)
Just as we hit the green
(Continues)
2020/4/6 - 22:52
Downloadable! Video!

Yoko Ono: Let the Tears Dry

Forse la più bella canzone dedicata a John Lennon e al dramma del suo assassinio l'ha scritta David Gilmour nell'album "About Face" del 1984. Gilmour disse di avere sostituito la pistola usata da Chapman con un coltello per rendere il messaggio della canzone più universale.

MURDER
(Continues)
Contributed by Lorenzo 2018/4/19 - 22:03
Downloadable! Video!

Cruise

Tratto dal disco del 1984 About Face, il secondo album solista di David Gilmour. Questa canzone in superficie suona come una bella canzone d'amore con alcuni testi esplicitamente imbarazzanti, il che è ovvio perché la canzone ha un doppio significato e il vero significato è la pace ironica che il missile da crociera, Cruise appunto, ci ha portato.
Cruise you are making me sing
(Continues)
Contributed by Antonio Rasconà 2018/4/18 - 12:12
Video!

Forest

da "Cuckooland"
Hannibal/Rykodisc
2003

Apparentemente sembra la trasognante canzoncina di una zingarella che canta in riva al fiume, mentre la luna dà un'occhiata e il canto si alza come fumo verso il cielo, dal buio verso la luce come il sole sulla foresta. Ma i presagi sono cattivi…. e infatti è una metafora allucinante, perché quello non è solo fumo e la nuvola che passa sopra la luna non è una nuvola qualsiasi. Invero subito dopo nel testo entrano il campo di sterminio per zingari di Lety, nella Repubblica Ceca e quello più tristemente noto di Auschwitz, dove più volte è stato ricordato non ci fu solo il genocidio degli ebrei. Nei tre anni tra il 1941 e il 1944, i rom deportati furono all'incirca 23.000 di cui ne sopravvissero appena 2.000. Lety è attualmente una fattoria per l'allevamento di maiali e nulla in quel luogo commemora o testimonia di quello di atroce che avvenne nel passato.

... (Continues)
Deep in the forest
(Continues)
Contributed by Flavio Poltronieri 2017/2/15 - 12:09
Downloadable! Video!

Dogs

‎[1977]‎
Parole di Roger Waters ‎
Musica di Roger Waters e David Gilmour.‎
Originariamente intitolata “You've Got to Be Crazy”‎
Dall’album “Animals”, registrato nei Britannia Row Studios, gli studi che i Pink Floyd avevano ‎appena comprato ed allestito in alcune vecchie sale parrocchiali dell’Islington londinese.‎
In copertina un’immagine della centrale elettrica Battersea Power Station tra le cui ciminiere ‎volteggia un “Pig on the Wing”, un maiale volante. Durante la seduta fotografica per realizzarla, il ‎pallone ripeno di elio raffigurante il maiale ruppe gli ormeggi e se ne volò per i cieli di Londra ‎atterrando poi su di una fattoria senza far danni. ‎
‎“Algie”, questo il nome del porco volante, divenne uno dei simboli della band inglese.‎
Sul retro, una piccola fotografia in bianco e nero che mostra brandelli di stoffa impigliati sul filo ‎spinato.‎





Un concept album che... (Continues)
You gotta be crazy, you gotta have a real need.
(Continues)
Contributed by Dead End 2013/1/21 - 14:41
Downloadable! Video!

Pink Floyd: Wish You Were Here

(Pink Floyd - 1975)
(Roger Waters/David Gilmour)

Perché Wish You Were Here tra le CCG? Anche se potrebbe sembrare una splendida canzone d'amore (chi non l'ha mai dedicata ad una qualche fidanzata?) in realtà è la canzone (così come tutto il disco) dedicata dai Pink Floyd a Syd Barrett fondatore del gruppo, che aveva lasciato la band ed era finito in manicomio. Secondo me starebbe bene nel percorso sulla pazzia.
So, so you think you can tell
(Continues)
Contributed by DonQuijote82 2011/3/24 - 11:13
Downloadable! Video!

Childhood's End

1972
Obscured by Clouds
David Gilmour
You shout in your sleep
(Continues)
Contributed by DonQuijote82 2009/1/14 - 13:38
Downloadable! Video!

On The Turning Away

1987
A momentary Lapse of Reason

David Gilmour e Anthony Moore

Più che di guerra è una canzone di pace e solidarietà, un appello a non chiudere gli occhi di fronte all'ingiustizia,una preghiera d'amore...
On the turning away
(Continues)
Contributed by chiara 2007/2/15 - 16:57




hosted by inventati.org