Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Author Norvats

Remove all filters
Downloadable! Video!

Les poilus

[1998]
Parole e musica dei fratelli Michel e Frédéric Stavron, in arte Norvats

Con il termine argot “poilu” venne indicato specificamente il fante, il soldato sprofondato nelle trincee francesi della Grande Guerra, lo stesso che un secolo prima, all’epoca delle guerre napoleoniche, veniva chiamato “grognard”. Da espressioni come “un brave à trois poils” – utilizzata già da Molière – o “avoir du poil” e “avoir du poil aux yeux” emerse il termine popolare argotico “poilu” (letteralmente “peloso”, nel senso di non sbarbato, “maschio”) ad indicare per l’appunto un uomo risoluto, coraggioso, virile. Non so se la nostra “uno con un bel pelo sullo stomaco” o altre espressioni simili possano essere comparate, ma credo di no, che la sfumatura di significato assunta col tempo mi pare un po’ diversa.
Statufiés sur la place, ils contiennent à jamais leurs plaintes graves, les poilus
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2014/11/21 - 09:49
Song Itineraries: World War I (1914-1918)




hosted by inventati.org