Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Lingua Bambara

Rimuovi tutti i filtri
Downloadable! Video!

Bonya

(2018)
Album: Fenfo

Bonya significa rispetto. Respect - R.E.S.P.E.C.T. Mettiamo da parte le nostre differenze per un mondo di solidarietà e di pace.

Come spesso succede le parole in bambara sono per ora irreperibili e dobbiamo accontentarci della traduzione inglese da Sacks & Co.
...
23/9/2018 - 21:45
Downloadable! Video!

Fenfo

[2018]

Parole e musica di Fatoumata Diawara
La traduzione inglese di autore ignoto da Sacks And Co

bel concerto stasera a Breslavia, grazie Africa, grazie Fatoumata, grazie, grazie, grazie...
Fenfo (Something to say)
(continua)
inviata da Krzysiek 25/6/2018 - 01:04
Downloadable! Video!

Nterini

2018
Fenfo

This song is about the heartache felt by two lovers separated by distance. My love and my confidant has gone far away and has not sent any news back to me. I love him despite everything and I miss him every day. I want to hear from my darling; otherwise I cannot sleep well at night.

Ho deciso di parlare in questo modo dell'immigrazione perché da quattro o cinque anni a questa parte vediamo l'immagine dei nostri fratelli che partono sui barconi, e la gente che non conosce l'Africa è portata a pensare che è tutta l'Africa che parte, che non c'è più nulla in Africa. Che è la miseria da cui si fugge, e che laggiù non c'è più niente.

Il caso della schiavitù in Libia è stato il culmine, mi ha molto ferita! Mentre io che sono sul palco, sono pronta ad alzare il pugno per dire che la gioventù africana è pronta a trovare una via d'uscita, che c'è una nuova Africa che arriva. Credo... (continua)
N’kanou tara yôrô djan na
(continua)
inviata da Dq82 26/5/2018 - 09:23
Downloadable! Video!

Boloko

[2011]
Parole e musica di Fatoumata Diawara
Nel suo disco intitolato “Fatou”
U y’a tigè farikolo min bè n’kè muso ye u y’a bò n’na
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 13/10/2017 - 14:40
Downloadable! Video!

Kanou

[2011]
EP: Kanou
(Released)

"Pare che parla di una donna che ha perso il suo marito in guerra." [pKW]


Fatoumata Diawara: Mali's voice of protest cries freedom
The singer tells Susie Mesure why Friday's concert marking International Women's Day means so much

Susie Mesure
The Independent Online, Sunday 3 March 2013

Sung in her native Bambara, the words of Fatoumata Diawara's songs will be a mystery to most of the audience in London at next Friday night's concert. But the sentiment behind the Malian singer's lyrics will strike a chord far beyond those gathered on the South Bank for a concert to mark International Women's Day.

Sitting in a central London café, swaddled in a grey puffa coat, her thick cream scarf wrapped tight against the chill, Diawara explains: "We have to keep singing. Women need more motivation. We need to wake up women's consciences and say, 'Don't give up.... (continua)
O donna, ne ni n'jarabi de kèlèla, O donna
(continua)
inviata da Krzysiek 26/12/2016 - 03:05
Downloadable! Video!

Tonbuktu faso [Timbuktu fasso]

[2014]
Written by Fatoumata Diawara
Scritta da Fatoumata Diawara
Écrite par Fatoumata Diawara

Composed by Fatoumata Diawara and Amine Bouhafa
Composta da Fatoumata Diawara e Amine Bouhafa
Composée par Fatoumata Diawara et Amine Bouhafa

Based on the Timbuktu main theme by Amine Bouhafa
Arranged & produced by Amine Bouhafa
Basata sul 'Timbuktu main theme' di Amine Bouhafa
Arrangiata e prodotta da Amine Bouhafa
Basée sur le 'Timbuktu main theme' d'Amine Bouhafa
Arrangée et produite par Amine Bouhafa




TIMBUKTU
A film directed by Abderrahmane Sissako
P&C2014 LES FILMS DU WORSO / DUNE VISION

The city of Timbuktu is under the occupation of extremist Islamists bearing a jihadist black flag. Kidane is a cattle herder who lives outside of the city. One day, one of his cows accidentally damages the net of a fisherman. The enraged fisherman kills the cow. Kidane confronts... (continua)
Ko o ye ne faso ye
(continua)
inviata da Krzysiek W2 [Wrona + Wenturi] 26/12/2016 - 02:38
Downloadable! Video!

Kèlè

[2011]
Parole e musica di Fatoumata Diawara (1982-), cantautrice, compositrice ed attrice maliana che vive tra Bamako e Parigi.
Nel suo album d’esordio, “Fatou”

Io AMO questa donna!

“Je demande aux chefs d’État africains de cesser de faire la guerre. Je demande aux dirigeants du monde entier de cesser de faire la guerre. Elle n'a profité qu'aux dirigeants et à leurs clans. Tout ce sang qui coule et tous ces innocents qui meurent pour rien !” - Fatoumata Diawara
Ni n’ye n’miri ne bè kasila
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 27/5/2015 - 14:02
Downloadable! Video!

Clandestin

Album: Kanou (2011)

They wanted to travel as everyone does. They wanted to cross the ocean. They were told they didn't have the right. Couldn't their leaders do something to encourage them to stay home and build a better life together? This gave them even more desire to travel: the more you are refused, the greater the desire! People told them "No!" After ten years of refusal to their visa applications they decide to leave on foot! The journey takes a day, a year, two years, five years, ten years. Many perish, they die en route and no one knows any more of them. They are called "illegals", but I call them warriors as it's not easy to leave everything behind and to trust in the unknown. In Bambara, we call them nomads. Travelling has really become part of our culture, which is why I call them by their real names. This song is dedicated to all the brothers who die on this trip and to those... (continua)
N’ko sababu kè
(continua)
28/1/2013 - 23:52
Downloadable! Video!

Mali-Ko

(2013)

La cantante maliana Fatoumata Diawara ha riunito nella capitale Bamako un gruppo di 40 musicisti per registrare una canzone per la pace in risposta alla insurrezione islamista nel nord del paese. Tra gli ospiti il grande suonatore di kora Toumani Diabaté, Habib Koité, Oumou Sangaré e Amadou et Mariam.

Ad essere sinceri il testo della canzone, molto generico e retorico, non mi convince più di tanto, ma la musica è molto coinvolgente (il Mali è un paese con una grande tradizione musicale) e gli interpreti eccellenti. Ancora meno mi convincono le ragioni addotte dal governo "socialista" francese per intervenire in un conflitto per motivi neo-colonialisti al solito mascherati da grandi proclami umanitari (e ancora c'è chi ci crede).

Purtroppo non sono riuscito a trovare da nessuna parte il testo originale e dobbiamo accontentarci delle traduzioni in francese ed inglese.
...
28/1/2013 - 23:05




hosted by inventati.org