Language   

Гъста e мъгла [Una nebbia spessa è scesa]

Slavčo Trănski / Славчо Трънски
Back to the song page with all the versions


La versione italiana proveniente da "La musica dell'altra Italia"...
GĂSTA E MĂGLAUNA NEBBIA SPESSA È SCESA
Găsta e măgla padnala
na Boxovskata planina
na Eničeva ravnina
kădeto e naša koliba.
Una nebbia spessa ha avvolto
la montagna Bokovska,
la pianura di Ianitch
e questa nostra capanna di pastori.
Tăkmo e četa stignala
na tuj ovčarsko pladnište,
buen e ogăn naklala,
drexite da si izsušat
Quelli della banda, appena giunti
a questa nostra capanna di pastori
accesero un allegro e grande fuoco
perché s'asciugassero i vestiti.
Koga e Stefan pogledal
policija e săgledal
četa komanda dočuva
i bărzo mjasto zaema
E misero sull'avviso il comandante
poiché c'era qualcosa che non andava;
dissero di Stefano che si era appostato
e che improvvisamente vide dei poliziotti.
Sipe se sivo olovo
vodi se borba surova
văv taja bitka kărvava
Stefan i Văljo padnaxa
Dissero d'aver udito un secco comando
e che la banda si mise in posizione.
Le pallottole cominciarono a piovere
fu una lotta senza quartiere.
Malo i golemo plačeše
săs skrăb golema žaleše
stotici žertvi šte dadem
fašizăma šte pogrebem
In quello scontro sanguinoso
Stefano e Velio persero la vita;
piccoli e grandi si misero a piangere,
a piangerli con profondo dolore.
Sled težka kărvava borba
šte grejne naš'ta svoboda.
Cadremo ancora a centinaia
ma riusciremo a seppellire il fascismo.
La lotta sarà dura e sanguinosa,
ma la libertà sarà nostra.


Back to the song page with all the versions

Main Page

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org