Lingua   

Factory

Bruce Springsteen
Pagina della canzone con tutte le versioni


This Aug 1977 outtake version was recorded either in Atlantic...
FABBRICAFACTORY
Di primo mattino fischia la sirena della fabbrica
L’uomo si alza dal letto e si veste
L’uomo prende il suo pranzo, esce immerso nella luce del mattino
È la vita, la vita di chi lavora, nient’altro che la vita di chi lavora
Early in the morning factory whistle blows
Man rises from bed and puts on his clothes
Man takes his lunch, walks out in the morning light
It's the working, the working, just the working life
Attraverso castelli di paura, attraverso castelli di dolore
Vedo mio padre che entra nei cancelli della fabbrica sotto la pioggia
La fabbrica gli ha preso l’udito, la fabbrica gli dà da vivere
È la vita di chi lavora, nient’altro che la vita di chi lavora
Through the mansions of fear, through the mansions of pain
I see my daddy walking towards them factory gates in the rain
Factory takes his hearing, but he understands
He's a working, a working, just a working man
Fine della giornata, grida la sirena della fabbrica
Gli uomini escono dai cancelli con la morte negli occhi
E faresti meglio a crederci, ragazzo
Qualcuno si farà male stasera
È la vita di chi lavora, la vita di chi lavora, nient’altro che la vita di chi lavora
End of the day, factory whistle cries
Men walk through these gates with death in their eyes
And you just better believe, boy, somebody's gonna get hurt tonight
It's the working, the working, it's the working life
Cause it's the working, the working, just the working life
Hmmmmm
Hmmmmm
Hmmmmm


Pagina della canzone con tutte le versioni

Pagina principale CCG


hosted by inventati.org