Lingua   

La Fabbrica

Stormy Six
Pagina della canzone con tutte le versioni


OriginaleUna traduzione, questa, meno elegante di quanto mi aspettassi;...
LA FABBRICATHE FACTORY
  
Cinque di Marzo del QuarantatréMarch the 5th, 1943
nel fango le armate del Duce e del reThe royal army in the mud
gli alpini che muoiono traditi lungo il DonThe soldiers die, deceived, along the Don
  
Cento operai in ogni officinaA hundred workers in every workplace
aspettano il suono della sirenaare waiting for the siren to ring
rimbomba la fabbrica di macchine e motorithe factory rumbles with machines and motors
più forte il silenzio di mille lavoratorilouder, the silence of a thousand workers
e poi quando è l'ora depongono gli arnesithen, they put down their tools
comincia il primo sciopero nelle fabbriche torinesithe first strike begins in Turin
  
E corre qua e là un ragazzo a dar la voceA boy spreads the news
si ferma un'altra fabbrica, altre braccia vanno in crocemore factories stops, more arms cross
e squillano ostinati i telefoni in questuraat the police station, the telephones ring, stubborn
un gerarca fa l'impavido ma comincia a aver pauraa fascist acts fearless, but begins fearing
  
Grandi promesse, la patria e l'imperoGreat promises, the motherland, the empire
sempre più donne vestite di neromore and more women dressed in black
allarmi che suonano in macerie le cittàalarms ringing, cities turned to rubbles
  
Quindici Marzo il giornale è a MilanoMarch the 15th, the newspaper in Milan
rilancia l'appello il PCI clandestinothe clandestine communist party repeats the call
gli sbirri controllano fan finta di saperethe cops inspect, they pretend to know
si accende la boria delle camicie nerethe blackshirts turn arrogant
ma poi quando è l'ora si spengono gli ardoribut as the bell rings, the zeal cools down
perché scendono in sciopero centomila lavoratoria hundred thousand workers strike
  
Arriva una squadraccia armata di bastoneA fascist squad comes with their nightsticks
fan dietro fronte subito sotto i colpi del mattonebut they head back right away, as bricks are thrown at them
e come a Stalingrado i nazisti son crollatijust like in Stalingrad the Nazi fell
alla Breda rossa in sciopero i fascisti son scappatifrom the striking factory, the fascists fled


Pagina della canzone con tutte le versioni

Pagina principale CCG


hosted by inventati.org