Lingua   

San Ghetto Martire

Enzo Avitabile
Pagina della canzone con tutte le versioni


OriginaleSan Ghetto Martire - Santo Protettore delle Periferie
SAN GHETTO MARTIRE

San Ghetto Martire
còmme a tutti 'e marturiàte
còmme a tutte 'e devote suje,
còmme aFelice che l'eva 'nventato
nato comme maschera
p'lo carnevale e Scampia
o santo 'e cartapesta
esposto 'mmiezz'a via

San Ghetto Martire,
protettore d'e pperiferie
'na storia, 'na dignità,
'na casa, 'nu lavoro
e così sia.
San Ghetto Martire,
'na chitarra, 'nu campo 'e pallone
'nu spazio pe vvulà ovèro
accoglienza p''e stranière

San Ghetto Martire, ammazzato dai bravi cristiani
chiuso dentro una gabbia con una bomba legata alle mani
morto di sonno e di roba resuscitato da solo
San Ghetto Martire, alla fine ha trovato lavoro
presto si sveglia al mattino la notte sta chino 'e penziere
miracolo più impressionante pensarea domani e scurdarse d'ajere

San Ghetto Martire,
protettore d'e pperiferie
'na storia, 'na dignità,
'na casa, 'nu lavoro
e così sia.
San Ghetto Martire,
'na chitarra, 'nu campo 'e pallone
'nu spazio pe vvulà ovèro
accoglienza p''e stranière

C'o tiempo è addivintato
nu santo overamente
'nu santo ca suda
'pe ttuttà chesta 'ggente
'Ncuollo cartielle e simboli
còmme a ttante ex voto
diritti e necessità
'razzie maje ricevute

San Ghetto Martire, è venuto ha parlato
il Pardaiso su questa terra va conquistato
Ma quale peccato?
Questa crudeltà è la maschera di Carnevale
che ha messo il potere sulla povertà

San Ghetto Martire,
protettore d'e pperiferie
'na storia, 'na dignità,
'na casa, 'nu lavoro
e così sia.
San Ghetto Martire,
'na chitarra, 'nu campo 'e pallone
'nu spazio pe vvulà ovèro
accoglienza p''e stranière

Soluzzione no punizzione, GRIDAS
Soluzzione no punizzione, GRIDAS

No agreement today
nisciunu patto ogge
No agreement tomorow
nisciunu patto dimane
No agreement tomorow






VIVA SAN GHETTO


Viva, viva San Ghetto
che protegge la periferia
Viva, viva, viva San Ghetto
che Scampia la salverà.

Viva, viva San Ghetto
che protegge la periferia
Viva, viva, viva San Ghetto
che Scampia la salverà.

Nelle notti lunghe e scure
per le strade di Scampia
chi ci illumina la via
è San Ghetto protettor.


Viva, viva San Ghetto
che protegge la periferia
Viva, viva, viva San Ghetto
che Scampia la salverà

Quando non trovi lavoro
e ti senti scoraggiato
chiedi grazia al nostro santo
e sarai accontentato.

Oh San Ghetto che portento
tu sei il nostro collocamento
Viva, viva, viva San Ghetto
facci presto lavorar.

Solo vele e palazzoni
sono stati costruiti
ma si manca tutt’o riesto
qui la gente come fa

Oh San Ghetto che tutto puoi
pigliate ‘e Vele, fallo per noi
pigliatelle, facce ‘o piacere
e dacci l’Università

Nelle piazze dello spaccio
la legalità è carente
con lo stato latitante
a che cosa si può aspirar

Oh San Ghetto Aspiratore
facce ‘nu poco di pulizia
chè la nostra aspirazione
è solo la normalità

In questo posto abbandonato
ci son tante associazioni
che lavoran notte e giorno
e che lo vogliono cambiar

Oh San Ghetto la tua santa bocca
dice che il GRIDAS non si tocca
Viva, viva, viva San Ghetto
non si toccan le associazion.

Pur se piove e tira vento
viene sempre al carnevale
per le strade di Scampia
benedice di qua e di la

Viva, viva San Ghetto
che protegge la periferia
Viva, viva, viva San Ghetto
che Scampia la salverà.

Viva, viva San Ghetto
che protegge la periferia
Viva , viva, viva San Ghetto
che Scampia la salverà


Pagina della canzone con tutte le versioni

Pagina principale CCG


hosted by inventati.org