Lingua   

Seguida Dels Camisards: Joan Cavalier / Bauç / Mac Marçons

Lou Dalfin
Pagina della canzone con tutte le versioni


OriginaleTraduzione italiana da Youtube
SEGUIDA DELS CAMISARDS: JOAN CAVALIER / BAUÇ / MAC MARÇONSSEGUIDA DELS CAMISARDS: JOAN CAVALIER / BAUÇ / MAC MARÇONS
Vai ’ma lo vent
Caval bianc de Camarga
Ferma te pas
Nhanca a tirar lo fiat.
Vai, veloce come il vento,
cavallo bianco della Camargue
non ti fermare,
neanche per tirare il fiato
Vai que l’ora
Rebela es arubàa, mon fraire
Anen fito
Jontar se ai camisards.
Vai, che l'or
ribelle è arrivata, fratello mio,
raggiungiamo, presto,
i Camisards.
Flor de garriga
Aura de revòlta
Pron de vergonha
Anen, lo cap levat.
Fiore di gariga,
vento di rivolta
senza vergogna,
a testa alta
Sença mestre
Cadena, joc e pòur, mon fraire
Dins ton sabre
Es nòstra libertat
Senza maestri,
catene, giogo, e paura, fratello mio,
nella tua spada
c'è la nostra libertà.
D’un cant a l’autre
Nòstra terra crema
Cada montanha
Estrema un escabòt.
Da un angolo all'altro
la nostra terra arde
in ogni vallata
si nasconde un brigante
D’òmes libres
Senhors de lor destin, mon fraire
Camisards
Sèm mestres del chamin.
Uomini liberi,
padroni del proprio destino,
fratello mio,
Camisards, siamo i maestri del cammino.
Joan Cavalier
Comanda la bregada
Lo rei de França
Comença a tramolar.
Joan Cavalier
Comanda la bregada
Contr i borrels
Nos anarem ganhar.
Joan Cavalier
comanda la brigata
il re di Francia
comincia a tremare
Joan Cavalier
comanda la brigata
contro i "borrels"
noi viceremo.
Qui renoncia
A batalhar pr’aquò que àma
Se costuma
E una aquò que a
Qui renoncia
A batalhar pr’aquò que àma
Al se rend e perd sa dinhitat.
Chi rinuncia
a combattere per ciò che ama
si abitua
ad amare (solo) ciò che ha.
Chi rinuncia
a combattere per ciò che ama
si arrende,
e perde la sua dignità


Pagina della canzone con tutte le versioni

Pagina principale CCG


hosted by inventati.org