Lingua   

Somos Sur

Ana Tijoux
Pagina della canzone con tutte le versioni


Tentativo di traduzione italiana di Lorenzo Masetti
WE ARE SOUTHSIAMO SUD
You tell us we should sit down
But ideas can only rise us
Walk, march, don't surrender or retreat
See, learn like a sponge absorbs
No one is surplus, all fall short, all add up
All for all, all for us
We dream big that the empire may fall
We shout out loud, there is no other remedy left
This is not utopia, this is a joyful dancing rebellion
Of those who are overrun, this dance is yours and mine
Let's rise to say "enough is enough"
Neither Africa or Latin America are for auction
With mud, with a helmet, with a pencil, drum the fiasco
To provoke a social earthquake in this puddle
Tu ci dici che dobbiamo sederci
Ma le idee possono solo farci sollevare
Camminare, percorrere, non arrendersi né retrocedere
Vedere, imparare come spugna assorbe
Nessuno è di troppo, tutti sono necessari, tutti si sommano
Tutto per tutti, tutto per noi
Sogniamo in grande, che cada l'impero
Lo gridiamo forte, non c'è alternativa
E non è utopia, è allegra ribellione
Del ballo dei marginali [1], della danza tua e mia
Alziamoci per dire "ora basta"
Né l'Africa, né l'America Latina sono in svendita
Con fango, con il casco, con la matita, battere i piedi sulla sconfitta
Provocare un social terremoto in questa pozzanghera
All the silenced (all)
All the neglected (all)
All the invisible (all)
All, All
All, All
Tutti gli zittiti (tutti)
Tutti i dimenticati (tutti)
Tutti gli invisibili (tutti)
Tutti, tu, tu, tutti
Tutti, tu, tu, tutti
Nigeria, Bolivia, Chile, Angola, Puerto Rico and Tunisia
Algeria, Venezuela, Guatemala, Nicaragua, Mozambique
Costa Rica, Cameroon, Congo, Cuba, Somalia, Mexico
Dominican Republic, Tanzania
Get out Yankees from Latin America
French, English and Dutch
I want you Free Palestine
Nigeria, Bolivia, Cile, Angola, Porto Rico e Tunisia, Algeria
Venezuela, Guatemala, Nicaragua, Mozambico, Costa Rica,
Camerun, Congo, Cuba, Somalia, Messico, Repubblica Dominicana,
Tanzania, fuori gli yankee dall'America Latina
Francesi, inglesi e olandesi, io ti voglio libera Palestina
Give me, give me, give me the mic and sing
Singing is the mother of world languages
It holds our existence and it holds our root to greater Syria, Africa and Latin america
I'm with A.N.I.T.A Tijoux
I stand with those who suffer not with those who sold out
I'm with cultural resistance
From the beginning, hasta la victoria siempre
I'm with those who are against, those who collaborated with those who are not on our side
Long ago, I calculated eh, so I decided to invest in Banksy after Ban Ki-cracked
As the saying goes "the situation needs to be cradled but in reality the situation has to stop"
For every free political prisoner, an Israeli colony gets bigger
For each greeting, thousand houses Rumble
They use the press to be manufactured
But when my punishment is condemned, reality shows
Dammi, dammi, dammi il microfono per cantare
Il canto è la madre delle lingue del mondo
Abbraccia la nostra esistenza e abbraccia le radici per crescere
Siria, Africa e America Latina
Sono con A.N.I.T.A TijouxSono con chi è contro, con chi ha collaborato, con chi non è dalla nostra parte
Tempo fa, ho fatto i miei conti, ho deciso di investire su Banksy dopo che Ban-Ki si è rotto
Come dice il proverbio "la situazione deve essere cullata ma in realtà la situazione deve fermarsi"
Per ogni prigioniero politico liberato, una colonia israeliana si espande
per ogni saluto, mille case distrutte
Usano la stampa per fabbricare menzogne
ma quando la mia pena è pronunciata, si mostra la realtà
All the silenced (all)
All the neglected (all)
All the invisible (all)
All, All
All, All
Tutti gli zittiti (tutti)
Tutti i dimenticati (tutti)
Tutti gli invisibili (tutti)
Tutti, tu, tu, tutti
Tutti, tu, tu, tutti
Looting, trampling, colonization, Matias Catrileo, Wallmapu
A thousand times we will overcome, from the sky to the ground, and from the ground to the sky
Let's go, jumping
White Horse, go back to your city, we are not afraid
We have life and fire, fire in our hands, fire in our eyes
We have so much life, and strength up to the colour red
The child (divine) Mary doesn't want your punishment, she is going to free the Palestinian soil
We are Africans, Latin Americans, we are the south and we join our hands together
Saccheggio, umiliazione, colonizzazione, Matias Catrileo [2], Wallmapu [3]
Mille volte vinceremo, dal cielo alla terra, e dalla terra al cielo
Noi stiamo sa, sa, sa, sa, sa, sa, sa, saltando
Cavallino Bianco, torna al tuo paese [4], non abbiamo paura di te
Abbiamo vita e fuoco, fuoco le nostre mani, fuoco i nostri occhi
Abbiamo tanta vita, e persino la forza di color rosso
La bimba Maria non vuole il tuo castigo [5], si libererà con la terra palestinese
Siamo africani, latino-americani, siamo questo sud e uniamo le nostre mani
All the silenced (all)
All the neglected (all)
All the invisible (all)
All, All
All, All
Tutti gli zittiti (tutti)
Tutti i dimenticati (tutti)
Tutti gli invisibili (tutti)
Tutti, tu, tu, tutti
Tutti, tu, tu, tutti
NOTE ALLA TRADUZIONE

[1] "El baile de los que sobran" è una canzone del gruppo cileno "Los Prisioneros"

[2] Matias Catrileo era uno studente cileno di ventitré anni assassinato nel gennaio 2008 dalla polizia durante un'occupazione delle terre rivendicate dalla comunità mapuche

[3] Wall Mapu, Wallmapu o Wajmapu (in lingua mapudungun: wall mapu, ‘territorio circostante’) è il nome dato dal territorio storicamente abitato dai Mapuche nel Sud America: dal fiume Aconcagua a nord fino all'arcipelago di Chiloé a sud - sulla costa sudorientale del Pacifico - e dalla latitudine sud di Buenos Aires fino alla Patagonia - nella costa atlantica sudoccidentale.

[4] Caballito blanco è una canzone popolare per bambini cilena (Caballito blanco llevame de aquí / llevame a mi pueblo donde yo nací). Anita utlizza le parole della canzoncina ma il "cavallino bianco" simboleggia per analogia la cultura bianca, lo sfruttamento capitalista e colonialista.

[5] La Niña Maria è un'altra canzone per bambini. Qui Maria rappresenta tutti i popoli che fanno parte del "Sud" ideale che rifiutano il castigo neoliberista e si uniscono nella lotta per la libertà.


Pagina della canzone con tutte le versioni

Pagina principale CCG


hosted by inventati.org