Lingua   

Amore non ne avremo

Yo Yo Mundi
Pagina della canzone con tutte le versioni


OriginaleLa poesia di Peppino Impastato
AMORE NON NE AVREMO

Pioggia, dopo la pioggia il sereno
conto i colori dell'arcobaleno
maggio che sfoggi mille colori
solo ora scopro gli dori di questo amore
quanto amore, quante emozioni
ho provato per lei
quante poesie, quante canzoni
ho dedicato a lei

Compagni avanti, il gran Partito
noi siamo dei lavoratori.
Rosso un fiore in petto c'è fiorito
una fede ci è nata in cuor.
Noi non siamo più nell'officina,
entro terra, dai campi, al mar
la plebe sempre all'opra china
Senza ideale in cui sperare.

Che ritorni da me ...
ti rego vallo a cercare
tra ombre e ricordi
un frusciare di gonne
il nome di una donna
una festa, uno sguardo,
due occhi, rugiada,
un sorriso al bel viso,
il tuo nome fantastico
infelice acrostico:
Amore Non Ne Avremo.

Compagni avanti, il gran Partito
noi siamo dei lavoratori.
Rosso un fiore in petto c'è fiorito
una fede ci è nata in cuor.
Un gran stendardo al sol fiammante
dinanzi a noi glorioso va,
noi vogliam per esso giù infrante
le catene della libertà!

Tristo solitario e finale
la voglia di cantare
ancora tutti insieme
l'Internazionale.
AMORE NON NE AVREMO

Nubi di fiato rappreso
s'addensano sugli occhi
in uno strano scorrere
di ombre e di ricordi:
una festa,
un frusciare di gonne,
uno sguardo,
due occhi di rugiada,
un sorriso,
un nome di donna:
Amore
Non
Ne
Avremo.


Pagina della canzone con tutte le versioni

Pagina principale CCG


hosted by inventati.org