Language   

Ariva i barbari

Alberto D'Amico
Back to the song page with all the versions


Il testo in italiano:
ARIVA I BARBARIARRIVANO I BARBARI
  
Ariva i barbari a cavaloArrivano i barbari a cavallo
i gh'à do corni par capelohanno due corni per cappello
xe 'na valanga che se butaè una valanga che si butta
i gh'à la fame aretratahanno la fame arretrata
i gh'à brusà tuto l'Imperohanno bruciato tutto l'Impero
scampemo che i ne vol magnar.scappiamo che ci vogliono mangiare.
  
Scampemo scampemo portemo le vacheScappiamo scappiamo portiamo le vacche
le strasse i peoci i gati le ochegli stracci i pidocchi i gatti le oche
monté tuti in barca ve spenso col remosalite tutti in barca vi spingo col remo
sté fermi sinò se rebaltemostate fermi altrimenti ci rovesciamo
stà bona Luisa no state dar penasta' buona Luisa non stare a darti pena
te trovo 'na casa fora in barenaquesta notte dormiamo fuori in "barena"
bona Luisa 'na casa se trovabuona Luisa una casa si trova
'sta note dormimo soto da provaquesta notte dormiamo sotto la prora
stà bona coversi el fio che tossebuona copri il bambino che tossisce
doman magnaremo polenta e pesse.domani mangeremo polenta e pesce.
  
E co 'sta barca e 'sta lagunaE con questa barca e questa laguna
tira la rede che la xe pienatira la rete che è piena
fa pian Luisa che la se sbregafai piano Luisa che si rompe
vien su Venessia el sol la sugaviene su Venezia il sole s'asciuga
ma vien marubio e i piratima tira aria cattiva e i pirati
la nostra orada i s'à robà.la nostra orata hanno rubato.
  
Co le scage i s'à fato 'na flota veloceCon le scaglie hanno fatto una flotta veloce
coi spini archi lance e frececon gli spini archi lance e frecce
i suqarta i te buta l'ogio che bogesquartano buttano olio bollente
el capo pirata se ciama Dogeil capo pirata si chiama Doge
e statue e marmi colone e oristatue marmi colonne e ori
xe roba robada ai greghi e ai moriè roba rubata ai greci e ai mori
i le ciama belesse ma mi gh'ò paurale chiamano bellezze ma io ho paura
par un toco de marmo i me manda in gueraper un pezzo di marmo mi mandano in guerra
nati de cani i xe pieni de scheifigli di cani sono pieni di soldi
e mi e Luisa magnemo fasiòi.e io e Luisa mangiamo fagioli.


Back to the song page with all the versions

Main Page

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org