Lingua   

Άσμα ασμάτων

Mikis Theodorakis / Mίκης Θεοδωράκης
Pagina della canzone con tutte le versioni


Versione italiana di Alessio Miranda
CANTICO DEI CANTICICANTICO DEI CANTICI
Era bello e dolce il mio amore
col suo vestito bianco della festa e un fiore rosso tra i capelli.
Nessuno può sapere quanto fosse bella!
Ragazze di Auschwitz, ragazze di Dachau, avete visto il mio amore?
Com’è bello il mio amore
nel suo vestito quotidiano
e con un piccolo pettine tra i capelli.
nessuno sapeva quanto è bello.
L’abbiamo vista in quel lungo viaggio
ma senza il suo vestito bianco
né il fiore rosso tra i capelli.
Ragazze di Auschwitz,
ragazze di Dachau,
avete visto il mio amore?
L’abbiamo vista in un viaggio senza ritorno
non aveva più il suo vestito
né un pettine tra i capelli.
Era bello e dolce il mio amore
coi suoi capelli lunghi e neri cresciuti tra le mie carezze.
Nessuno può sapere quanto fosse bella!
Ragazze di Mauthausen, ragazze di Belsen, avete visto il mio amore?
che bello che è il mio amore
coccolato da sua madre
e baciato da suo fratello.
Nessuno sapeva quanto è bello.
L’abbiamo vista in uno spiazzo nudo,
un numero marchiato sulla mano
e una stella gialla sopra il cuore.
Ragazze di Mauthausen,
ragazze di Bergen-Belsen,
avete visto il mio amore?
L’abbiamo visto nella gelida piazza
con un numero sul suo braccio bianco
ed una croce verde sul cuore.
Era bello e dolce il mio amore
coi suoi capelli lunghi e neri cresciuti tra le mie carezze.
Nessuno può sapere quanto fosse bella!
Che bello che è il mio amore
coccolato da sua madre
e baciato da suo fratello.
Nessuno sapeva quant’è bello.


Pagina della canzone con tutte le versioni

Pagina principale CCG


hosted by inventati.org