Lingua   

I Come and Stand at Every Door

Pete Seeger
Pagina della canzone con tutte le versioni


Versione italiana di Riccardo Venturi [1988]
An earthly nourrice sits and sings,
And aye she sings, ‘Ba, lily wean!
Little ken I my bairn’s father,
Far less the land that he staps in.’

Then ane arose at her bed-fit,
An’ a grumly guest I’m sure was he:
‘Here am I, thy bairn’s father,
Although that I be not comèlie.

I am a man, upo’ the lan’,
An’ I am a silkie in the sea;
And when I’m far and far frae lan’,
My dwelling is in Sule Skerrie.’

[‘It was na weel,’ quo’ the maiden fair,
‘It was na weel, indeed,’ quo’ she,
‘That the Great Silkie of Sule Skerrie
Suld hae come and aught a bairn to me.’]

Now he has ta’en a purse of goud,
And he has pat it upo’ her knee,
Sayin’, ‘Gie to me my little young son,
An’ tak thee up thy nourrice-fee.

‘An’ it sall pass on a simmer’s day,
When the sin shines het on evera stane,
That I will tak my little young son,
An’ teach him for to swim the faem.*

‘An’ thu sall marry a proud gunner,
An’ a proud gunner I’m sure he’ll be,
An’ the very first schot that ere he schoots,
He’ll schoot baith my young son and me.’

*Var.: His lane.
IL GRANDE UOMO-FOCA DI SULE SKERRY

Una donna mortale siede e canta
E sempre canta, Dormi, piccolo giglio!
Poco conosco il padre di mio figlio,
Né so la terra da dove viene.

E allora venne uno ai piedi del letto
E un ospite terribile, son sicuro fosse:
"Sono io il padre di tuo figlio,
Anche se non posso piacerti molto.

Qua sulla terra io sono un uomo,
Ma nel mare, sono un uomo-foca;
E quando da terra sono lontano
La mia dimora è l'Isola delle Foche."

"Non è buona cosa", disse la ragazza,
"Non è davvero bene", lei disse,
"Che l’ Uomo-foca di Sule Skerry
Sia venuto a prender mio figlio."

E ora ha preso una borsa d'oro
E gliela ha messa sulle ginocchia
E dice, "Ora dammi il mio bambino,
E questo è per averlo allattato.

E accadrà in un giorno d'estate,
Quando il sole splenderà su ogni scoglio
Che verrò a prendere mio figlio
E gli insegnerò a nuotare nella spuma del mare.*

Tu sposerai un valente cannoniere,
Son sicuro che sarà valente;
Ed il primo colpo che lui sparerà
Ucciderà sia mio figlio, che me."

*Var.: "Per la sua strada"


Pagina della canzone con tutte le versioni

Pagina principale CCG


hosted by inventati.org