Lingua   

La ballata del Pinelli [Ballata dell'anarchico Pinelli, o Il feroce questore Guida]

Autori Vari / Different Authors / Différents Auteurs
Pagina della canzone con tutte le versioni


Originale2a. Traduzione inglese della versione di Joe Fallisi
LA BALLATA DEL PINELLI [BALLATA DELL'ANARCHICO PINELLI, O IL FEROCE QUESTORE GUIDA]

1. Versione originale
1. Original Version
1. Version originale
1. Alkuperäisen versio


La prima versione, quella degli anarchici (incisa ad, esempio, da Cesare Bermani nel 1978), oltre a presentare il riferimento alle "nere bandiere", presenta altre strofe con un chiaro riferimento all'anarchismo: «Calabresi e tu Guida assassini / che un compagno ci avete ammazzato / l'anarchia non avete fermato / ed il popolo alfin vincerà» (o la variante «Guida, Allegra, Pagnozzi assassini» e «se un compagno è stato ammazzato»; vi era una strofa con protagonista Guida, poi tagliata nelle versioni successive: «L'hanno ucciso perché era un compagno / non importa se era innocente / "Era anarchico e questo ci basta" / disse Guida il feroce questor» (o «il fascista questor»). La musica è del tutto simile a Il feroce monarchico Bava, senza arrangiamenti ulteriori. Le strofe "anarchiche", sono state rimosse (tranne una) nelle versioni successive. - it.wikipedia

Quella sera a Milano era caldo,
Ma che caldo che caldo faceva,
"Brigadiere, apra un po' la finestra",
Ad un tratto Pinelli cascò.

"Signor questore, io gliel'ho già detto,
Lo ripeto che sono innocente,
Anarchia non vuol dire bombe
Ma giustizia, amor, libertà."

"Poche storie, confessa Pinelli,
Il tuo amico Valpreda ha parlato,
È l'autore del vile attentato,
E il suo socio, sappiamo, sei tu."

"Impossibile!", grida Pinelli,
"Un compagno non può averlo fatto,
E l'autore di questo misfatto
tra i padroni bisogna cercar".

"Stiamo attenti, indiziato Pinelli,
Questa stanza è già piena di fumo,
Se tu insisti apriam la finestra,
Quattro piani son duri da far."

Quella sera a Milano era caldo,
Ma che caldo, che caldo faceva,
"Brigadiere, apra un po' la finestra",
Ad un tratto Pinelli cascò.

L'hanno ucciso perché era un compagno,
Non importa se era innocente
"Era anarchico e questo ci basta",
Disse Guida, il feroce questor.

C'è un bara e tremila compagni,
Stringevamo le nere bandiere,
In quel giorno l'abbiamo giurato,
Non finisce di certo così.

Calabresi e tu Guida assassini [1]
Che un compagno ci avete ammazzato,
L'Anarchia non avete fermato
Ed il popolo alfin vincerà. [2]

Quella sera a Milano era caldo,
Ma che caldo, che caldo faceva
"Brigadiere, apra un po' la finestra",
Ad un tratto Pinelli cascò.

BALLAD OF ANARCHIST PINELLI

It was so hot that night in Milan,
How hot, how hot it was,
"Sergeant, please, open the window",
A push, and Pinelli fell down.

"Mr Inspector, I told you already,
I repeat that I am not guilty;
Anarchy doesn’t mean bombs
But equality in liberty."

"No more humbug! Confess, Pinelli!
Your friend Valpreda squealed;
He’s the author of this crime,
Sure you are his accomplice."

"That's impossible!", Pinelli shouts,
"A comrade could never do this!
You'd better looking among the masters
For those who placed the bombs.

"Other bombs will be thrown
To stop and empeach class struggle,
And the masters and the bureaucrats
Know so well we’ve had enough."

"That's enough, suspect Pinelli!"
Calabresi shouted, a bit edgy.
"Lo Grano, please, open the window,
It's hard falling from the third floor.”

It was so hot that night in Milan,
How hot, how hot it was.
Someone had only to open the window,
A push, and Pinelli fell down.

Two days later, we were 3,000,
3,000 attending your burial
And nobody of us will forget
What he swore before you coffin.

They killed you by breaking your neck
Then they dropped you down dead,
Calabresi returns to his office
But he’s a bit worried now.

They killed you to silence your voice
For you had understood all the matter.
Now you can’t speak anymore
But they’ll pay dearly for it.

Progressives and recuperators
We spit on all your idle talk,
For Valpreda, Pinelli and for us all
There’s nothing but one thing to do.

All the workers at work anyplace
Will sign your death warrant,
Your power begins to waver
And your justice’s going to be judged.

And you, Guida, and you, Calabresi,
If a comrade was killed
To cover a State organized massacre,
Well, this struggle will just get harder.

It was was so hot that evening in Milan,
How hot, how hot it was,
"Sergeant, please, open the window",
A push, and Pinelli fell down.
[1] Var. Guida, Allegra, Pagnozzi, assassini

[2] Var. intera strofa:

E tu Guida, e tu Calabresi,
Se un compagno ci avete ammazzato
Per coprire una strage di stato
Questa lotta più dura sarà.





Pagina della canzone con tutte le versioni

Pagina principale CCG


hosted by inventati.org