Lingua   

Her i lejren

Fin Alfred Larsen
Lingua: Danese

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

Ved Bov
(Fin Alfred Larsen)
Jeg drømte noget
(Fin Alfred Larsen)
Vi priser de grønklædte høje
(Axel Juel)


Un'ironica canzone popolare dove si prende decisamente in giro l'esercito danese...
Nel testo si parla di "occhiali da sole", ma in danese l'espressione idiomatica "ikke få sine solbriller med" vuol dire anche "non capire niente, essere ottuso".

(RV)
Vi har en s'jant , en s'jant , en rigtig kværulant
her i lejren, ja her i lejren
Vi har en s'jant , en s'jant en rigtig kværulant
her i lejren hvor vi bor.
Hans øjne er sløret, han kan ikke se,
han har ikke fået sine solbriller med,
han har - ikke - fået - sine - sol - bril - ler med.

Vi har en Major, Major, der ikke fatter spor,
her i lejren, ja her i lejren……
Hans øjne er sløret han kan ikke se..
han har ikke fået sine solbriller med….

Vi har en General, General,han er så fuld af pral,
her i lejren , ja her i lejren….
hans øjne er sløret , han kan ikke se
han har ikke fået sine solbriller med..
han har ikke fået ……

Vi har en barak, en barak, hvor vi ryger stærk tobak,
her i lejren, her i lejren
Vi har en barak , en barak hvor vi ryger stærk tobak,
her i lejren hvor vi bor.
vores øjne er sløret, vi kan ikke se,
vi har ikke fået vores solbriller med,
vi har - ikke - fået - vores - sol - bril - ler med.

Vi har en hær, en hær, som hel're sku' la' vær.
her i lejren ,ja her i lejren
Vi har en hær en hær, der hel're sku' la' vær.
her i lejren hvor vi bor.
Dens øjne er sløret, den kan ikke se,
den har ikke fået sine solbriller med
den har,-- ikke --fået --sine
sol - bril - ler med.

inviata da Riccardo Venturi



Lingua: Italiano

Versione italiana di Riccardo Venturi
9 aprile 2005
QUI ALL'ACCAMPAMENTO

Ci s'ha un sergente, un sergente, un vero rompiballe
qui all'accampamento, qui all'accampamento
ci s'ha un sergente, un sergente, un vero rompiballe
qui all'accampamento dove si sta.
Ha gli occhi annebiati e non può vedere,
non ha portato con sé gli occhiali da sole,
non ha por-ta-to con sé gli oc-chia-li da so-le.

Ci s'ha un maggiore, che non segue le tracce,
qui all'accampamento, qui all'accampamento...
Ha gli occhi annebbiati e non può vedere,
non ha portato con sé gli occhiali da sole...

Ci s'ha un generale, un generale, così pieno di boria,
qui all'accampamento, qui all'accampamento...
Ha gli occhi annebbiati e non può vedere,
non ha portato con sé gli occhiali da sole,
non ha portato...

Ci s'ha una baracca, una baracca, dove si fuma tabacco forte,
qui all'accampamento, qui all'accampamento
ci s'ha una baracca, una baracca dove si fuma tabacco forte
qui all'accampamento dove si sta.
Ci s'ha gli occhi annebbiati e non si può vedere,
non abbiamo portato gli occhiali da sole,
non ab-bia-mo por-ta-to gli oc-chia-li da so-le.

Ci s'ha un'armata, che piuttosto dovrebbe esser disarmata [*],
qui all'accampamento, qui all'accampamento,
ci s'ha un'armata, che piuttosto dovrebbe esser disarmata
qui all'accampamento dove si sta.
Ci ha gli occhi annebbiati e non può vedere,
non ha portato con sé gli occhiali da sole,
non ha por-ta-to con sé gli oc-chia-li da so-le.


[*] gioco di parole difficilmente traducibile in modo diretto, tra "hær" ("esercito, armata"), che in danese si pronuncia quasi allo stesso modo di "hår" ("alto"). Quindi, alla lettera: "ci s'ha un esercito/"alto" che dovrebbe essere piuttosto "basso" (, per "). Si è cercato di rendere la cosa come possibile.

9/4/2005 - 16:16



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org