Lingua   

La staffetta (ai massacratori di Popolo)

Mauro Geraci
Lingua: Siciliano


Ti può interessare anche...

Fade
(ooes)
Çiùscia
(Salvatore Azzaro)
Яблонный сад
(Shortparis)


[2022]
Scritta e cantata da Mauro Geraci,
il cantastorie che non si fa gli affari suoi!
Geraci


Una staffetta perfetta col .. Covid 19

x


Chissà da quanto tempo Putin preparava l'invasione dell'Ucraina. Possibile che nessuno lo sapesse? L'Intelligence della fiorente Europa, i servizi segreti mondiali, Biden e gli Stati Uniti, l’O.N.U. ..?

Una guerra così nel 2022, nell'era del globale e del virtuale, non si fa da soli, e una staffetta come quella del Covid, manco il Padre Eterno te la passa…

E come quella di Putin, è da condannare a chiara voce la “sinistra” di governo, quella venduta, traditrice, neoliberista, clientelare, antidemocratica, censoria, arraffona, viscida, nera e lobbista del Pd di Letta e del Leu di Speranza (“Cu di Spiranza campa, dispiratu mori”, basta una maiuscola per girare il senso del nostro storico proverbio siciliano!), quella “sinistra” che, come rileva il grande comboniano padre Alex Zanotelli, “invia truppe ed armi in Ucraina. In questo momento dovrebbe spendersi in ambito internazionale per portare Russia e Ucraina al tavolo dell’O.N.U. e trovare soluzioni pacifiche in quella sede”.  Invece questa pseudo-sinistra, in nome di un pensiero unico armato, tradisce ancora le radici del dialogo e della pace.

Putin e Zelenski, allora, sono iene tra le iene, massacratori tra i tanti massacratori del Popolo che vuole la Pace!  Putin, bombardati nelle corna;  Zelenski, se veramente vuoi dare al tuo popolo la pace, tratta, arrenditi, disarmali!
Dal sito dell’autore.


disegno

Un disegno del mio Maestro, Franco Trincale. Milano, 27 marzo 2022.
Cu ti lu misi 'n testa, cu ti lu fici fari?
Cu ti la misi la vesta di veru criminali?
Cu è ca ti lassàu tramari di luntanu,
Cu è ca cummugghjàu lu to trimènnu pianu?

La guerra ca camina
nta la to stissa genti
sanza ca nuđđu prima
ci potti fari nenti.
Cu è ca t'ajutàu?
Dimmìllu a vuci fina,
nun si pò fari sulu
la guerra a l'Ucraina,
Non si pò fari sulu
la guerra a l'Ucraina..

Qual è la vera riti, non cridu ca sì pazzu,
ca cu Zelenski avìti lu beccu nta 'stu jazzu.
Tantu ca s'havi a spàrtiri lu beni di 'sta terra
ed è pi kistu, Pùtin!, ki ora fai la guerra.

Lu Covid la staffetta,
lu scettru ti passàru,
tu divintàsti 'n fretta
dû munnu macillàru,
Lu Covid la staffetta
nta 'na simàna appena
ti la passau pirfètta
e a tìa ti fici jena,
ti la passau pirfètta
e a tìa ti fici jena..

Zelenski cala 'a maschera quant'è ca t'haj vuscàtu
pi mettiri la patria nte manu di la NATO?
Quantu custau 'u to cjancu a Europa e Stati Uniti
ca a tìa ti tennu bancu pi tessiri li riti?

Su' trentatrì dinàri,
nun fari lu Cainu,
Tu 'a vita poi sarbàri
au populu ucrainu.
Arrènniti, Zelenski
e calati la schina
ca si la Russia perdi
d'arrèri c'è la Cina,
Arrènniti Zelenski
e calati la schina
ca si la Russia perdi..
d'arrèri c'è la Cina.

inviata da giorgio - 10/8/2022 - 08:35



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org