Lingua   

Resistere

La Rappresentante di Lista
Lingua: Italiano

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

Donne dagli occhi grandi
(Yo Yo Mundi)
Sarà
(La Rappresentante di Lista)
Guardateci tutti
(La Rappresentante di Lista)


dall'album "My Mamma" (2021)
Testo e musica di Veronica Lucchesi e Dario Mangiaracina

My Mamma


8 Marzo. Una dedica speciale a tutte le donne che lottano e resistono.

Dario: «Tutto è caldo, ogni lotta è collegata. Non si può essere femministi senza essere antispecisti senza essere antifascisti. L’ambientalismo senza lotta di classe è giardinaggio».

Veronica: «Non possono più esistere territori d’azione a sé stanti. Una sola è la bandiera sotto cui dobbiamo lottare: quella che permetta la salute e la libertà dell’individuo».

La Rappresentante Di Lista: «Voce del verbo Amare» - VanityFair.it
Con le mie mani ho toccato la fine
Senza sapere chi c'era con me
Ho attraversato tutte le mie paure
E poi ho commesso gli stessi sbagli

Non sono più riuscita a dire
quello che pensavo
Non sono più riuscita a fare
quello che ti ho detto

A ricordare il male che ho provato
A confessare quello che sognavo
Non riesco a leggere quello che avevo scritto

Non so più ripetere le cose che ho imparato
Sarà per sempre come la prima volta

Voglio raccontarti il mio strano sogno
Eravate in tanti, eravamo in tanti
Tutti lì

Voglio provare ad esistere
La mia natura è resistere
E non mi importa di perdere
Quello che mi serve adesso è vivere

Confrontarmi con la società non mi spaventa
E senza, senza limiti
La meraviglia dei miei occhi non si sgretolerà

Mi accarezzerei e mi farei a pezzi
Ancora queste mani non riescono a credere

L'immensità dei cieli azzurri
Senza la paura di cadere, di sbagliare
Senza limiti, senza regole.

No, no, no, no, no, no!

Voglio provare ad esistere
La mia natura è resistere
E non mi importa di perdere
Quello che mi serve adesso è vivere

Padre, mi hai detto: "Proteggi tua madre"
Ma chi rimane a proteggere me?
E mi sentivo colpevole
Tutte quelle volte che ero debole

Vita mia incantevole
Scaccia via le mie paure
E non mi importa di perdere
Quello che mi serve adesso è vivere

No armi! No guerra! No violenza!
No armi! No guerra! No violenza!
No armi! No guerra! No violenza!
No armi! No guerra! No violenza!
No armi! No guerra! No violenza!
No armi! No guerra! No violenza!
No armi! No guerra! No violenza!
No armi! No guerra! No violenza!

Non vorrei che questa storia
si scrivesse da sola
E penso a quando smetteremo anche di piangere
Cosa vuoi che ti dica?
Sono a pezzi, ma vado avanti

Ti prego, non pensare mai
che puoi bastare a te stessa, a te stesso
Io mi sono persa nel bosco
Lasciandomi alle spalle il rumore che inquina

Ricordo solo che qualcuno diceva:
"Domani sarà un giorno da ricordare,
non da dimenticare"

Voglio provare ad esistere
La mia natura è resistere
E non mi importa di perdere
Quello che mi serve adesso è vivere

8/3/2021 - 19:05




Lingua: Inglese

Traduzione inglese di Lorenzo Masetti

Resistere - LRDL
RESIST

With my own hands, I touched the end
Without knowing who was with me
I have gone through all my fears
And then I made the same mistakes

I was no longer able to say
what I thought
I was no longer able to do
what I told you

To remember the pain I suffered
To confess what I was dreaming of
I can no longer read what I wrote

I cannot repeat the things I learnt
It will always be like the first time

I want to tell you a weird dream I had
There were many of you, there were many of us
All there

I want to try to exist
My nature is to resist
and I don't mind losing
What I need right now is living

I'm not afraid of confronting myself with the society
And without, without limits
The wonder in my eyes won't fall apart

I would caress myself and tear me apart
Still these hands cannot believe that

The immensity of the blue skies
Without the fear of falling, of making mistakes
Without limits, without rules.

No, no, no, no, no, no!

I want to try to exist
My nature is to resist
and I don't mind losing
What I need right now is living

Father, you told me: "Protect your mother"
but then who will be left to protect me?
And I was feeling guilty
All those times I was weak

Life, charming life of mine
Drive away my fears
and I don't mind losing
What I need right now is living

No weapons! No war! No violence!
No weapons! No war! No violence!
No weapons! No war! No violence!
No weapons! No war! No violence!
No weapons! No war! No violence!
No weapons! No war! No violence!
No weapons! No war! No violence!
No weapons! No war! No violence!

I wouldn't want this story
to write itself
And I think about when we even stop crying
What can I say?
I am broken, but I'm moving on

Please, don't you ever think
that you can be self sufficient
I got lost in the woods
Leaving behind me the polluting noise

I only remember someone saying
"Tomorrow will be a day to remember,
not a day to forget"

I want to try to exist
My nature is to resist
and I don't mind losing
What I need right now is living

9/9/2021 - 23:44




Lingua: Spagnolo

Traduzione spagnola Mondelf - Lyrics Translate

Resistere
RESISTIR

Con mis manos he tocado el final
Sin saber quién estaba conmigo
He superado todos mis miedos
Y luego he cometido los mismos errores

Ya no he podido decir
lo que pensaba
Ya no he podido hacer
lo que te he dicho

Para recordar el mal que he sentido
Para confesar lo que soñaba
No logro leer lo que había escrito

Ya no sé repetir las cosas que he aprendido
Siempre será como la primera vez

Quiero contarte mi extraño sueño
Ustedes eran muchos, éramos muchos
Todos allí

Quiero tratar de existir
Mi naturaleza es resistir
Y no me importa perder
Lo que necesito ahora es vivir

Confrontarme a la sociedad no me asusta
Y sin, sin límites
La maravilla de mis ojos no se derrumbará

Me acariciaría y me haría pedazos
Aún estas manos no logran creer

La inmensidad de los cielos azules
Sin miedo a caer, a equivocarse
Sin límites, sin reglas

¡No, no, no, no, no, no!

Quiero tratar de existir
Mi naturaleza es resistir
Y no me importa perder
Lo que necesito ahora es vivir

Padre, me dijiste: "Protege a tu madre"
¿Pero quién se queda para protegerme?
Y me sentía culpable
Todas esas veces que estaba débil

Mi encantadora vida
Ahuyenta mis miedos
Y no me importa perder
Lo que necesito ahora es vivir

¡No armas! ¡No guerra! ¡No violencia!
¡No armas! ¡No guerra! ¡No violencia!
¡No armas! ¡No guerra! ¡No violencia!
¡No armas! ¡No guerra! ¡No violencia!
¡No armas! ¡No guerra! ¡No violencia!
¡No armas! ¡No guerra! ¡No violencia!
¡No armas! ¡No guerra! ¡No violencia!
¡No armas! ¡No guerra! ¡No violencia!

No quisiera que esta historia
se escriba sola
Y pienso en cuando dejaremos de llorar
¿Qué quieres que diga?
Estoy destrozada, pero sigo adelante

Por favor, nunca pienses
que puedes ser suficiente para ti, para ti mismo
Me he perdido en el bosque
Dejando atrás el ruido que contamina

Sólo recuerdo que alguien decía:
"Mañana será un día para recordar,
no para olvidar"

Quiero tratar de existir
Mi naturaleza es resistir
Y no me importa perder
Lo que necesito ahora es vivir

9/9/2021 - 23:59



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org