Lingua   

Srebrenica Massacre

Fun-Da-Mental
Lingua: Inglese

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

Još i danas zamiriše trešnja
(Gazde)
Crv
(Angel's Breath)


Srebenica Massacre
[ 2006 ]


Tekst / Lyrics / Testo / Paroles / Sanat:
Alma Ferovic

Muzika / Music / Musica / Musique / Sävel:
Fun-Da-Mental

Izvedbi / Performed by / Interpreti / Interprétée par / Laulavat:
Alma Ferovic

Album: All Is War



 2007  Safet Zec
2007 Safet Zec








Qualche informazione della band si trova in 5 Prayers of Afghan Women.
Il testo originale di Srebenica Massacre è in bosniaco. Purtroppo non è reperibile.
L’interprete Alma Ferovic così commenta le parole ripetute Aman e Zeman :

The word Aman the way I used it in the song would have a meaning close to oh God, oh why, Zeman means time and I thought of the two as a combination for repetitive middle lines that any traditional song would have in Bosnia. So it is something that can symbolise heavy heart and sad, sad deep emotion."

آمان‎ [ aman ] in turco ottomano aveva il significato di sicurezza, pace , misericordia. Quest’ultima accezione prevale quando era usata come interiezione ed è anche il suo significato in serbo-croato.
زمان [zeman] in turco ottomano aveva il significato di tempo inteso come periodo di un’epoca, un intervallo temporale largo, non il tempo contingente.

[Riccardo Gullotta]
The smell of sorrow the dawn is bringing
Morning is rising, no one is here
I hear weeping, innocent souls
Crying in the darkness becomes a song

Aman, zeman [Oh, the time]
Aman, zeman [Oh, the time]

Near the graves, images of memories
And on them torture, faces of despair
Silver dream the time is bringing
Pain and sorrow, can not be forgotten

Aman, zeman [Oh, the time]
Aman, zeman [Oh, the time]
Of Aman Srebrenice

inviata da Riccardo Gullotta - 18/7/2020 - 15:54



Lingua: Italiano

Traduzione italiana / Italian translation / Traduction italienne / Italiankielinen käännös:
Riccardo Gullotta


8372
IL MASSACRO DI SREBRENICA

L'odore del dolore che l'alba sta portando
Il mattino sta sorgendo, nessuno è qui
Sento anime innocenti che piangono
Il pianto nell'oscurità diventa una canzone

In nome di Dio .. tempo immobile ...
In nome di Dio .. tempo immobile ...

Vicino alle tombe, immagini di ricordi
E su di loro torture, volti di disperazione
Sogno d'argento [1] il tempo sta portando
Dolore e tristezza, non possono essere dimenticati

In nome di Dio .. tempo immobile ...
In nome di Dio .. tempo immobile ...
In nome di Dio, Srebrenica

[1] probabile riferimento al nome Srebrenica che in serbo significa miniera d'argento

inviata da Riccardo Gullotta - 18/7/2020 - 16:04



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org