Lingua   

Un Canto s'udia pe li Sentieri

Ambrogio Sparagna
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

La madre
(Ambrogio Sparagna)
Senza fucili e senza cannoni
(Ambrogio Sparagna)
Babbo in prigione
(Francesco De Gregori)


Vorrei approfittare della ricorrenza dei 200 anni della poesia "L'infinito" per riproporre, in sola veste audio, la trasmissione radio del 1998 de "Un canto s'udia pè li sentieri" di Ambrogio Sparagna , cantata per voci soliste, coro polifonico, strumenti antichi e orchestra di organetti, su liriche di Giacomo Leopardi.

Questa era la presentazione :


I grandi temi dell'esistenza legati allo scorrere del tempo e il rapporto con la natura, la ricerca delle risposte ai misteri della vita: questi alcuni dei motivi tipici della produzione leopardiana che Ambrogio Sparagna propone in modo originale in questo suo lavoro del 1998, una cantata liberamente ispirata all'affascinante poetica del grande poeta recanatese.

"Un canto s'udia pe' li sentieri" si caratterizza per la presenza di alcuni frammenti lirici tratti da varie poesie fra cui "La sera del dì di festa", "Alla sua donna", "Canto notturno di un pastore errante dell'Asia", "La Ginestra", "Alla primavera" e dalle Operette Morali.

The show 'Un canto s' udia per li sentieri', based on texts and poems of the italian poet Giacomo Leopardi (music by A. Sparagna). The work was commissioned to Ambrogio, for the Leopardi celebrations, by the Townhall of the poet's native town (Recanati).

The show was broadcasted live by the prestigious evening broadcast of the Italian national Radio (RadioTre Suite) on January 11, 1998 and had several performances in the circuit of the Italian Theater Board, (Latina, Camerino, Tuscania, Porto S. Elpidio) and in Rome.




01 Notte Notte



02 Per Le Valli Dove Risuona



03 Coro 1



04 Coro 2



05 Parlato



06 Che Fai Tu Luna In Ciel



07 Strumentale



08 Lungi Dal Proprio Ramo



09 O Patria Mia



10 Strumentale 1



11 Strumentale 2



12 Primo Bis



13 Presentazione Degli Artisti



14 Intervista A Vanni Leopardi



15 Intervista A Mimmo Locasciulli



16 Intervista Ad Ambrogio Sparagna



17 O Patria Mia (Bis)

...
ora fatta inerme
nuda la fronte
e nudo il petto mostri
ohimè quante ferite
ohimè quante ferite!

inviata da gianfranco - 3/10/2019 - 14:16



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org