Lingua   

Bob Dylan: All Along the Watchtower

GLI EXTRA DELLE CCG / AWS EXTRAS / LES EXTRAS DES CCG
Lingua: Inglese

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

Machine Gun
(Jimi Hendrix)
North Country Blues
(Bob Dylan)
Highway 61 Revisited
(Bob Dylan)


[1967]
Parole e musica di Bob Dylan
Nell'album "John Wesley Harding"

John Wesley Harding

Celeberrima anche la versione della Jimi Hendrix Experience dell'anno seguente, poi inclusa in "Electric Ladyland"

Jimi Hendrix Experience
Electric Ladyland

Rimando per la complessa interpretazione di questo capolavoro dylaniano al libro di Michele Murino "Bob Dylan – Percorsi" vol.1, edito da Bastogi e ripreso su Maggie's Farm con specifico riferimento a questo brano immortale. Mi limito semplicemente a trascriverne la conclusione:

"Tutta la canzone è certamente giocata in chiave allegorica, e le diverse interpretazioni hanno tutte ragione di essere, riunite o separate, il succo e il messaggio della canzone non cambia, rimane apocalittico e terribile.
L’America contemporanea con il suo alto livello di corruzione potrebbe essere vista da Dylan come l’antica Babilonia? Meritevole della distruzione totale? A questo punto pare davvero probabile che sia questo il messaggio nascosto nella canzone."


"There must be some way out of here,"
said the joker to the thief,
"There's too much confusion,
I can't get no relief.
Businessmen, they drink my wine,
plowmen dig my earth,
None of them along the line
know what any of it is worth."

"No reason to get excited,"
the thief, he kindly spoke,
"There are many here among us
who feel that life is but a joke.
But you and I, we've been through that,
and this is not our fate,
So let us not talk falsely now,
the hour is getting late."

All along the watchtower,
princes kept the view
While all the women came and went,
barefoot servants, too.
Outside in the distance
a wildcat did growl,
Two riders were approaching,
the wind began to howl.

inviata da Bernart Bartleby - 19/5/2019 - 22:55




Lingua: Italiano

Traduzione italiana da Maggie's Farm
LUNGO LE TORRI DI GUARDIA

"Dev' esserci una via d'uscita",
disse il giullare al ladro,
"C'è troppa confusione,
non riesco a trovare sollievo.
Uomini d'affari bevono il mio vino,
contadini scavano la mia terra,
nessuno di loro lungo il confine
sa quale sia il valore di ciò"

"Non c'è motivo di allarmarsi",
disse il ladro gentilmente
"Ci sono molti qui tra di noi
che pensano che la vita sia solo un gioco.
Ma tu ed io sappiamo tutto ciò
e non è questo il nostro destino,
perciò, basta parlare in maniera falsa adesso,
l'ora è tarda."

Lungo le torri di guardia,
prìncipi osservavano
mentre tutte le donne andavano e venivano
anche i servitori scalzi.
Fuori, in lontananza,
un puma ringhiò,
due cavalieri si stavano avvicinando,
il vento cominciò ad ululare.

inviata da Bernart Bartleby - 19/5/2019 - 22:56




Lingua: Italiano

La versione italiana di Tito Schipa Jr., dall'album "Dylaniato" del 1988.

Dylaniato
LUNGO I MERLI DI VEDETTA

Tocca squagliarsela da qui
disse il jolly al ladro
C’è troppa confusione
mi sento fuori squadro
Zappaterra e bottegai
mi ruban vino e campo
Ma ce ne fosse almeno uno
che si rendesse conto

Non agitarti più di tanto
disse il ladro sornione
Tra noi molti già lo sanno
la vita è il tiro di un buffone
Ma tu ed io noi si è già dato
niente che ci riguardi
E allora meno storie su
si sta facendo tardi

Lungo i merli di vedetta
regnanti all’erta
In un viavai di donne ossesse
e servitù stravolta
Ringhiò una lince in lontananza
e in avvicinamento
Ecco due cavalieri
e già si alzava il vento

inviata da B.B. - 20/5/2019 - 16:50



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org