Lingua   

Ballade LVIII: Je treuve qu'entre les souris

Eustache Deschamps

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

La curva del gatto
(Ennio Rega)
Al fonte, al prato
(Giulio Caccini)
That Sabo-Tabby Kitten
(Ralph Chaplin)


[XIV° secolo]
Una ballata composta da Eustache Deschamps, o Eustache Morel [1345-1405]
Testo trovato su Imago Mundi, encyclopédie gratuite en ligne e controllato su questo sito belga dedicato alla poesia medievale



Ho sempre pensato che “Le conseil tenu par les rats” fosse una favola di Jean de La Fontaine ispirata ad una delle favolette morali di Esopo, quella che inizia con “Ἔν τινι οἰκίᾳ πολλοὶ μύες ἦσαν.”
Invece scopro oggi che lo scrittore seicentesco più che ad Esopo si era rifatto ad una ballata di Deschamps, già di per sé un apologo su oppressione e resistenza composto da un poeta che conobbe da vicino il potere e le sue lusinghe ma che ebbe anche il destino di nascere alla vigilia dello scoppio della “Guerra dei 100 anni” e vide per tutta la vita anche le devastazioni, i saccheggi, la miseria, la morte.
Je treuve qu'entre les souris
Ot un merveilleux parlement
Contre les chas leurs ennemis,
A veoir maniére comment
Elles vesquissent seurement
Sanz demourer en tel debat;
L'une dist lors en arguant
Qui pendra la sonnette au chat?

Cilz consaulz fut conclus et prins;
Lors se partent communement.
Une souris du plat païs
Les encontre et va demandant
Qu'om a fait ; lors vont respondant
Que leur ennemi seront mat
Sonnette aront ou col pendant.
Qui pendra la sonnette au chat?

« C'est le plus fort », dist un rat gris.
Elle demande saigement
Par qui sera cilz fais fournis.
Lors s'en va chascune escusant;
Il n'i ot point d'executant,
S'en va leur besongne de plat.
Bien fut dit, mais au demourant,
Qui pendra la sonnette au chat?

L'Envoy

Prince, on conseille bien souvent,
Mais on puet dire, com le rat,
Du conseil qui sa fin ne prant
Qui pendra la sonnette au chat?

inviata da Bernart Bartleby - 22/6/2017 - 21:36




Lingua: Italiano

Traduzione italiana di Riccardo Venturi
Piacenza, 26-6-2017 17:06

gattoetopo
BALLATA LVIII
M'HAN DETTO CHE SI TENNE TRA LI SORCI

M’han detto che si tenne tra li Sorci
Un gran maraviglioso Parlamento
Per veder come, ossia in quale Guisa
In fine si potesse metter freno
A’ Gatti, loro mortali Inimici,
E Indugij non ponendo più a’l Parlare.
Diss’uno allora, osando questo arguire:
Chi mai al Gatto appenderà ‘l Sonaglio?

Tale consil fu preso e resoluto:
E di commune Accordo si partirno.
Però li incoccia un Sorcio della Piana
E séguita per via a dimandar loro
Ciò che si fece; quegli rispondono
Che il lor Nimico messo a repentaglio
Sarà dal Suono al collo del Pendaglio.
Ma chi mai al Gatto appenderà ‘l Sonaglio?

Ma Egli è ‘l più forte, dice saviamente
Un Sorcio grigio; dimanda
Chi è che tale Facto havrà a compire.
Ma ‘e non vi fue nissuno che s’offrisse.
E allor filaron tutti tra le scuse:
La lor impresa, ahimé!, rimase vana.
Gran ciance sì, ma in fine de ‘l parlare
Chi mai al Gatto appenderà ‘l Sonaglio?

Congedo

Prence, sì spesso si tiene Consiglio
Però dirsi si puote, come ‘l Sorcio,
De’ Consilij che niuno manterrà:
Chi mai al Gatto appenderà ‘l Sonaglio?

26/6/2017 - 17:06




Lingua: Inglese

English Translation by Henry Tompkins Kirby-Smith
Traduzione inglese di Henry Tompkins Kirby-Smith

From / da: The Celestial Twins, Poetry and Music through the Ages, pp. 96/97
BALLADE LVII
A PARLIAMENT OF MICE, THEY SAY

A parliament of mice, they say,
Assembled, glorious to behold,
Considering how to do away
With cats, their enemies of old,
How cats might finally be controlled
To put an end to the ancient spat;
A logical mouse at once made bold:
“Which of us will bell the cat?”

The question seemed resolved: straightway
They took their leave, greatly consoled.
But a flatland mouse that came that way
Wanted to chat, and buttonholed
Each one: “What’s up?” The plans unfold:
With a bell to tell where he was at
They’d have the foe in a stranglehold:
“Which of us will bell the cat?”

- Ay, there’s the rub”, said a rat in gray.
The mouse, with wisdom manifold,
Kept asking which would save the day.
The response to this was rather cold;
They all backed off, not overbold:
Their enterprise, of course, fell flat.
Big talk, but then when all is told,
Which of us will bell the cat?

Envoi

Prince, advice comes thousandfold,
But one might say, like the gray rat,
Of counsels no one dares uphold:
“Which of us will bell the cat?”

inviata da Riccardo Venturi - 26/6/2017 - 17:43


Gatti & Gattacci, Topi & Topastri!

Grazie Riccardo, comm' tusciur!

B.B. - 26/6/2017 - 17:41



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org