Lingua   

Mamma Jole

Stefano Rosso
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Colpo di stato
(Stefano Rosso)
C'era una volta (e ancora c'è)
(Stefano Rosso)
Stefano Rosso: Libertà ... scusate se è poco
(GLI EXTRA DELLE CCG / AWS EXTRAS / LES EXTRAS DES CCG)


2007
Mortacci
Mortacci

Un'altra deliziosa canzone di Rosso, che dietro al ritmo allegro e scanzonato dettato dal banjo, nasconde liriche pungenti e ricordi nostalgici.

"Mamma Jole", oltre ad essere il titolo della canzone, era anche il vero nome della mamma di Stefano, che pur affrontando le tante difficoltà della vita ha trasmesso a suo figlio i giusti valori ("Mi ha insegnato a non rubare mai e a portare nel cuore Gesù").

Le sferzate di Stefano sono invece dirette ad un mondo sempre più grigio, con le pubblicità che fanno il lavaggio del cervello ai giovani e le guerre che sembrano non aver mai fine ("Guerre inventate nel nome della libertà").

http://stefanorossouniverse.blogspot.it/
Generazioni inquinate da pubblicità
Guerre inventate nel nome della libertà
Dove si muore di fame di piombo e per Dio
E io confuso non so più qual'è il posto mio
Mamma Jole viveva di guai
Di cambiali e non ce la fò più
Mi ha insegnato a non rubare mai
E a portare nel cuore Gesù
C'hanno ubriacati di pace e di democrazia
C'hanno innaffiato la storia e la vita mia
Poi m'hanno detto che uccidere a volte bisogna
Che a volte è giusto e legale e non c'è vergogna
Mamma Jole viaggiava in tranvai
M'ha cresciuto coi debiti e a pane
Ch'io ricordi non bestemmiò mai
E non tirò mai un calcio ad un cane
Politiche oscure
Discorsi del cazzo
Paure e minacce
Decise da un pazzo
La casa e il lavoro
Eterne utopie
Rispetto e decoro
Son tutte bugie
Passano gli anni e con gli anni un po' di vita mia
Il baffo imbianca e negli occhi c'è tutta l'età
Resta Platone la musica e la sorcia mia
E a modo nostro viviamo un po' di verità
Capoccia malati
Di soldi e di sesso
Si fate gli stronzi
Ma fateli al cesso
Noi siamo più forti
Viviamo di poco
Per noi andare avanti
E' scherzare col fuoco
Generazioni inquinate da pubblicità
Guerre inventate nel nome della libertà
Dove si muore di fame di piombo e per Dio
E io confuso non so più qual'è il posto mio

inviata da Donquijote82 - 17/12/2015 - 17:10



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org