Lingua   

Land of Confusion

Genesis
Lingua: Inglese

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

Futura
(Lucio Dalla)
Mother Of Violence
(Peter Gabriel)
Stadiums of the Damned
(Steve Hackett)


da "Invisible Touch" (1986)
Cover

Per una dettagliata descrizione di questa canzone che parla della guerra fredda e del suo divertente video, rimandiamo a Wikipedia (inglese)
I must've dreamed a thousand dreams
Been haunted by a million screams
I can hear the marching feet
They're moving into the street.

Now did you read the news today
They say the danger's gone away
But I can see the fire's still alight
Burning into the night.

Too many men
Too many people
Making too many problems
And not much love to go round
Can't you see, this is a land of confusion.

This is the world we live in
And these are the hands we're given
Use them and let's start trying
To make it a place worth living in.

Superman where are you now
Everything's gone wrong somehow
The men of steel, men of power
Are losing control by the hour.

This is the time
This is the place
So we look for the future
But there's not much love to go round
Tell me why, this is a land of confusion.

This is the world we live in
And these are the hands we're given
Use them and let's start trying
To make it a place worth living in.

I remember long ago....
When the sun was shining....
The stars were bright
All through the night
And the sound of your laughter
As I held you tight
So long ago....

I won't be coming home tonight
My generation will put it right
We're not just making promises
That we know, we'll never keep.

Too many men
Too many people
Making too many problems
And not much love to go round
Can't you see, this is a land of confusion.

This is the world we live in
And these are the hands we're given
Use them and let's start trying
To make it a place worth fighting for.

This is the world we live in
And these are the names we're given
Stand up and let's start showing
Just where our lives are going to.

17/11/2006 - 16:47



Lingua: Italiano

Traduzione italiana di Riccardo Venturi
30-3-2017 23:01
UN PAESE INCASINATO

Avrò fatto migliaia di volte
sogni infestati da un milione d'urla
e sento piedi che marciano,
si stanno muovendo in strada.

Beh, li hai letti oggi i giornali,
dicono che il pericolo è passato
ma vedo il fuoco ancora acceso
ardere nella notte.

Troppi uomini
troppa gente
che crea troppi problemi
non c'è tanto amore in giro, [1]
non lo vedi, è un paese incasinato

Questo è il mondo in cui si vive
e queste le mani che ci danno
usatele, cominciamo a provare
a farne un posto dove sia degno vivere.

Superman, dove ti sei cacciato,
tutto dev'essere andato storto.
Gli uomini d'acciaio, i potenti
fra un po' perderanno il controllo.

E' ora il momento
è questo il posto giusto
e così guardiamo al futuro,
però non c'è tanto amore in giro,
dimmi perché è un paese incasinato.

Questo è il mondo in cui si vive
e queste le mani che ci danno
usatele, cominciamo a provare
a farne un posto dove sia degno vivere.

Mi ricordo tanto tempo fa...
quando splendeva il sole...
brillavano le stelle
per tutta la notte
e il suono del tuo riso
mentre ti abbracciavo stretta,
tanto tempo fa...

Stasera non torno a casa,
la mia generazione sistemerà tutto,
e proprio non facciamo promesse
che, lo sappiamo, non manterremo mai

Troppi uomini
troppa gente
che crea troppi problemi
non c'è tanto amore in giro,
non lo vedi, è un paese incasinato

Questo è il mondo in cui si vive
e queste le mani che ci danno
usatele, cominciamo a provare
a farne un posto dove sia degno vivere.

Questo è il mondo in cui si vive
e questi i nomi che ci danno,
In piedi! [2] Cominciamo a far vedere
dove le nostre vite vanno a parare.
[1] Soluzione "letterale"; però go round vuol dire anche "bastare per tutti" (tipo: there isn't enough whisky to go around, "non c'è abbastanza whisky che basti per tutti / non c'è abbastanza whisky per offrirlo a tutti"). Quindi è possibile anche: "Non c'è amore che basti per tutti / per offrirlo a tutti". Non basta a "fare il giro", come si dice.

[2] Per la traduzione giova ricordare che Stand up! sono le prime parole della versione inglese dell'Internazionale.

30/3/2017 - 23:07



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org