Lingua   

Non abbiamo più lacrime

Mario Salis
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Il pacifista
(Mario Salis)
1968
(Mario Salis)
Liberami
(Mario Salis)


[2013]
Parole e musica di Mario Salis
Nell’album intitolato “Il tempo verrà”
tempo

Siria nel silenzio
muore il mio paese
non c'è luce nel bosco
sulla strada di Damasco
nei cortili bambini piangono
i loro padri seppelliti nel fango
squillano i telefoni
nei palazzi del potere
stanno bombardando
la mia gente
il mio cuore

Si contano ogni giorno
i morti nelle strade
il mondo stà a guardare
inerme il nostro orrore
non abbiamo più lacrime
per piangere la morte
non abbiamo più dolore
hanno sbarrato le nostre porte
il sangue è nostro cibo
il nostro pane quotidiano
siamo l'inferno di ogni inferno
abbandonati da ogni destino

Siria nel silenzio
muore il mio paese
non c'è luce nel bosco
sulla strada di Damasco
nei cortili bambini piangono
i loro padri seppelliti nel fango
squillano i telefoni
nei palazzi del potere
stanno bombardando
la mia gente
il mio cuore

inviata da Bernart Bartleby - 26/6/2014 - 12:12



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org