Lingua   

Stage degli innocenti

Pino Scotto
Lingua: Italiano

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

The Brown Girl
(anonimo)
Soldatini di pongo
(Pino Scotto)
Gli arbitri ti picchiano
(Pino Scotto)


[2010]

Album: Buena suerte

PINO SCOTTO-Buena Suerte
Roba in nero e vai
E arruolati in Iraq
Oppure al parco o poi
Ci provi con la slot
Il pusher invece no
È meglio il bricolage
Lavori buoni o no
Come in un collage
E morirà così
Quell'innocenza che
Splendeva già da un po'
Che non sai dov'è

Basta, ormai un altro stage!

Nei call center stai
Nella precarietà
Supplenze a scuola e poi
Le vendite sul web
T'inventi pony express Guardiano in un garage
Tra un cococò e un break Solito menage
E se ne andò così L'adolescenza che
Sognava già da un po'
Che non sai perché

Forza Italia sullo stage!

Di perline tu
Oh, ce ne infilerai
E pomodori al sud
Magari coglierai
E morirà così
Quell'innocenza che
Splendeva già da un po'
Che non sai dov'è

E se ne andò così L'adolescenza che
Sognava ma non so
Io non so perché
Non so più perché...

Oh... Yeh- y- eh!

inviata da DonQuijote82 - 7/1/2014 - 14:27


Si illudeva di sicuro Pino allora, ma a parte le bestemie il discorso regge fino oggi

666
Cześć

krzyś - 2/2/2017 - 06:41



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org