Lingua   

Quella cosa in Regione Lombardia

Gian Piero Testa
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Tasche verdi
(Gian Piero Testa)
Mulheres de Atenas
(Chico Buarque de Hollanda)
Les Souris et les Chats
(La Chanson du Dimanche)


Sull'aria di "Quella cosa in Lombardia"
di Fiorenzo Carpi e Enzo Jannacci

formigoni yacht
Sia ben chiaro: più non penso a una casetta
due locali più i servizi
(l'ho già presa per i vizi
- ci ho già messo quello là)
penso invece a un superattico
in America
affacciato sul Parco di Manhattan
il porter coi galloni
tre o quattro macchinoni
e un jet tutto mio da andar via
alle Kiribati se ho un' ubbia
o Vanuatu a farmi il fiato
uguale a san Verzé...

In cambio che mi dai?
Diciamo così, un nuovo ospedale?
tre cantieri dell'Esposizione
che ti paga puntuale la Regione?
E poi, cosa mi dai?
Diciamo così, una pedemontana ?
che mi frega se poi vado incontro a guai
quello che piace a te piace anche a me.

Se la intendono tra lor simili ancor oggi
(come ieri che l'arbitro prendeva e monsù Moggi
che dava)
anche se non c'è più Gava.
Sempre è affare tutta quella corte che si fan
boss e politici,
giù una birra gelata senza fretta
un' occhio alla mazzetta
un ghigno a quei farlocchi
che gli sganciano i baiocchi
e poi vanno a votare
e si aspettano il mare
mica Monti e i giri di vite
per accollargli tutte le partite.

E a me cosa mi dai?
Un mese da dream alle Comore
uno yacht che scoreggia in mezzo al mare
con le girls e con ogni santo agio?
E a me cosa mi dai?
tutti i week in quel resort che tu vuoi
e che a te piace credo quanto a me.
Tra la la la la la la la la la la la....

inviata da Gian Piero Testa - 14/10/2012 - 14:42



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org