Lingua   

Lonesome Day

Bruce Springsteen
Lingua: Inglese

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

NYC 911
(Dan Bern)
Checkpoint Charlie
(Steven Van Zandt)
The Ghost Of Tom Joad
(Bruce Springsteen)


‎[2002]‎
Lyrics and Music by Bruce Springsteen
Testo e musica di Bruce Springsteen
Album: The Rising

album-the-rising

In apparenza una canzone d’amor perduto che tuttavia nasconde la personale riflessione di ‎Springsteen sulla tragedia dell’11 settembre.‎
La ferita è aperta, l’inferno ribolle, sorge un sole nero, la casa brucia e serpenti velenosi si annidano ‎nel giardino… La prima comprensibile reazione è quella della vendetta veloce e feroce che spazzi ‎via il dolore, il tradimento, l’inganno… Ma poi prevale la consapevolezza che sia “meglio fare [e ‎farsi] delle domande prima di sparare” e che solo così la tempesta potrà finire, alla fine di questa ‎triste giornata…‎



Once I thought I knew
Everything I needed to know about you
Your sweet whisper, Your tender touch
But I didn't really know that much
Joke's on me, It's gonna be okay
If I can just get through this lonesome day

Hell's brewin' dark sun's on the rise
This storm'll blow through by and by
House is on fire, Viper's in the grass
A little revenge and this too shall pass
This too shall pass, I'm gonna pray
Right now all I got's this lonesome day

It's alright... It's alright... It's alright

Better ask questions before you shoot
Deceit and betrayals bitter fruit
It's hard to swallow, come time to pay
That taste on your tongue don't easily slip away

Let kingdom come I'm gonna find my way
Through this lonesome day

inviata da Dead End - 20/6/2012 - 14:29



Lingua: Italiano

Versione italiana di Alessandro Portelli dal libretto dell'album
GIORNATA DI SOLITUDINE

Un tempo credevo di sapere
tutto quello che dovevo sapere su di te
il tuo sussurro dolce, le tue tenere carezze
ma in realtà non sapevo granché
è di me che si ride, ma non fa niente
basta che riesco a passare questa giornata di solitudine

Il sole scuro fermentato dell'inferno sta sorgendo
la tempesta ci passerà addosso prima o poi
la casa va a fuoco, la serpe è nell'erba
un po' di vendetta e che anche questo passi,
che anche questo passi, pregherò
in questo momento, non ho che questa giornata di solitudine.

Non fa niente, non fa niente, non fa niente

Fai domande prima di sparare
il frutto amaro dell'inganno e del tradimento
è duro da ingoiare, quando viene la resa dei conti
quel sapore amaro sulla lingua non si scioglie tanto facilmente

Venisse il giorno del giudizio, troverò il modo di passare
questa giornata di solitudine.

20/6/2012 - 14:31



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org