Lingua   

Ninna nanna

Gilberto Rivelli
Lingua: Italiano

Lista delle versioni e commenti





Gilberto Rivelli (a sinistra nella foto) a "Sesta Rete" nel 1986.
Gilberto Rivelli (a sinistra nella foto) a "Sesta Rete" nel 1986.



Questa canzone è stata scritta per la guerra del Golfo ma va bene per qualsiasi guerra.
Penso che sia l'unica canzone impegnata di Gliberto Rivelli. [Commento originale alla primitiva raccolta delle CCG nel 2003]
Sei nato tra i pericoli
lo sguardo quasi incredulo
la vita è troppo fragile
o ninna nanna oh

E scendono implacabili
le bombe sopra i vicoli
nell' aria irrespirabile
o ninna nanna eh

Ma l'uomo è troppo stupido
è un animale cinico
non sa voltare pagina
o ninna nanna ah

Ninna nanna oh
ninna nanna eh
ninna nanna ah
stavolta non ci sta

Barcolla la tua sagoma
che mondo indecifrabile
eppure era fantastico
o ninna nanna oh

Un giornalista attonito
si sente un po' ridicolo
davanti al corpo pallido
o ninna nanna eh

Fotografa da un angolo
ormai sei solo un numero
è chiuso il tuo fascicolo
o ninna nanna ah

Ninna nanna oh
ninna nanna eh
ninna nanna oh
stavolta non ci sto.

Ricordo con simpatia e nostalgia il programma televisivo di cui la canzone era sigla. Furono raccolti se non ricordo male anche più di 200 milioni per i bambini della Bosnia.

sara rizzoli - 7/7/2005 - 16:31


Io purtroppo la trasmissione di cui parli non la ricordo. Comunque le canzoni di Rivelli sono bellissime, così pure le sue trasmissioni su ReteMia. Ma adesso che fine ha fatto? Nuove canzoni? Magari ce ne sono anche altre contro le nuove guerre. Quella qua riportata è di oltre 10 anni fa!

Marco M. - 14/11/2005 - 01:36


Si chiamava Charleston Club !!!!!!!
Era uno spasso !!!!!

Ste - 1/6/2007 - 20:52



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org