Lingua   

Afghanistan

Manfred Zmeck
Lingua: Tedesco

Lista delle versioni e commenti



[28.10.2001]
Testo di Barbara Dietrich
Musica di Manfred Zmeck

Il testo è stato trascritto direttamente dallo spartito liberamente consultabile in formato .PDF dal sito personale dell'autore.
Es brennt an allen Enden
wir spüren die Gefahr.
Wer kann das Elend wenden,
wer hilft deutlich und klar?
Wir schreien laut zu Gott,
Er soll die Unsren segnen,
soll helfen aus der Not
und liebevoll begegnen.

Doch auch die anderen schreien,
zu Gott auf ihre Art,
Er soll auch sie befreien
von unserer Gegenwart.
Und keiner macht sich klar
dass Gott uns alle gleich liebt.
Er, der uns Bruder war
ist sicher sehr betrübt.

'Liebst eure Nächsten', so war seine Bitte
'so wie ihr selbst euch aucht liebt.'
Freunde, wann lenken wir unsre Schritte
endlich dahin, wo es wahren Frieden gibt?
Bomben betönen nur unsre Brüder,
'Du sollst nicht töten!', sagt das Gebot.

Erinnern wir uns doch bitte wieder:
Gewaltsamkeit wendet niemals die Not!
'Liebst eure Nächsten', so war seine Bitte
'so wie ihr selbst euch auch liebt.'

inviata da Riccardo Venturi - 20/5/2005 - 23:59



Lingua: Italiano

Versione italiana di Francesco Mazzocchi
AFGHANISTAN

Brucia da ogni parte
noi sentiamo il pericolo.
Chi può rimuovere la disgrazia,
chi aiuta chiaro e netto?
Noi gridiamo a Dio,
egli deve benedire i nostri,
deve salvarli dal pericolo
e amorevolmente venir loro incontro.

Ma anche gli altri gridano,
a Dio alla loro maniera,
egli deve liberare anche loro
dalla nostra presenza.
E nessuno si fa chiaro
che Dio ci ama tutti nella stessa misura.
Lui, che ci è stato fratello
è sicuramente molto turbato.

“Amate il vostro prossimo”, così era la sua preghiera
“così come amate voi stessi.”
Amici, quando dirigeremo i nostri passi
finalmente là dove c’è vera pace?
Le bombe fanno saltare solo nostri fratelli,
'Tu non devi uccidere!', dice il comandamento.

Ma vi prego ricordiamoci:
La violenza non rimuove mai il pericolo!
“Amate il vostro prossimo”, così era la sua preghiera
“così come amate voi stessi.”

inviata da Francesco Mazzocchi - 10/3/2019 - 12:56



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org